Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Triste, solitario y final” as Want to Read:
Triste, solitario y final
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

Triste, solitario y final

by
3.73 of 5 stars 3.73  ·  rating details  ·  410 ratings  ·  23 reviews
È raro che una parodia superi l'originale ma Triste, solitario y final (1973), del grande scrittore argentino Osvaldo Soriano, è anche un'elegia, per il romanzo giallo e per il cinema. Soriano, infatti, resuscita Philip Marlowe, l'investigatore privato di Raymond Chandler diventato oggetto di culto tra i fans del sottogenere, e lo mette sulle piste di Stan Laurel e Oliver...more
Paperback, Einaudi tascabili. Scrittori, 165 pages
Published January 1st 2006 by Einaudi (first published January 1st 1973)
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Triste, solitario y final, please sign up.

Be the first to ask a question about Triste, solitario y final

Community Reviews

(showing 1-30 of 754)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Noce
Il sapore del sangue dopo una scazzottata sa di ferro e poesia

Se a un certo punto scopriste che Charlie Chaplin era un vecchio antipatico.
Che Stan Laurel aveva gli occhi color foschia.
Che Oliver Hardy era un grassone buono.
Che Dick Van Dyke è solo un borioso.
Che John Wayne non si toglieva gli stivali manco per farsi la doccia.
Che a Julie Christie piacciono le risse.
Che James Stewart aveva un destro niente male.

Probabilmente rimmareste stupiti.
Ma ponete il caso che insieme a voi queste cose le sc...more
Bastet
¿Cómo es posible que Osvaldo Soriano, un escritor argentino admirado por Julio Cortázar, sea casi un completo desconocido en España? ¡Pero si es un portento del humor absurdo! Philip Marlowe y Osvaldo Soriano tienen tanta química como pareja como Jack Lemmon y Tony Curtis en Some Like It Hot. No se me ocurre mejor homenaje a la gran pareja cómica formada por el Gordo (Oliver Hardy) y el Flaco (Stan Laurel), y a Philip Marlowe, ese detective impertérrito imaginado por otro grande, Raymond Chandle...more
Emanuela
Romanzo a meta-scatole cinesi: c'è una fiction fatta di personaggi della fiction che incontrano personaggi della fiction cinematografica in cui entra come personaggio della fiction anche l'autore che si trova a dare e prendere, insieme a tutti gli altri, una gran quantità di cazzottoni che sembrano finti ma potrebbero anche essere veri perché, fiction o non fiction, fanno male.

Intanto Stan Laurel e Oliver Hardy guardano con tristezza il gran casino dentro al quale, però, non sono più invitati a...more
Franco Vite
Premetto che questa recensione non è per questo libro - comunque uno dei miei preferiti di Soriano - ma di Soriano come autore.
Premetto anche che la letteratura dell'America Latina è una delle mie preferite, se non la preferita in assoluto. Poi smetto di premettere ...

Soriano è uno scrittore splendido, a mio avviso, non solo o non tanto per la prosa - deliziosa - quanto per due caratteristiche difficilissime da trovare, ed ancor più difficili da trovare assieme: ironia/autoironia e umiltà.
Sorian...more
Procyon Lotor
Elogio della libera stampa Questo � un libro quasi irrecensibile e irraccontabile. Arriviamoci per sottrazione delirante: Mr. Soriano si reca presso un produttore cinematografico e propone questo come soggetto e sceneggiatura di un grande film. L'esito � infausto e viene scaraventato fuori sul marciapiede. Il copione lo segue e lo colpisce alla nuca. Mr. Soriano si presenta alla direzione artistica di un Network per una sitcom retta da questo format. Telefonano alla neurodeliri e il povero Soria...more
Esteban Ruquet
Osvaldo Soriano hizo uno de los libros más graciosos que haya leído jamás, lo cual es mucho decir. Cuando lo leí para la facultad, me duró apenas unas seis horas, y lo leía mientras reía a carcajadas. EL tempo de la narración es excelente, veloz, y sumamente trabajado, al punto de ser invisible. Una novela excelente, altamente recomendable.
pierlapo  quimby
Giuro che a un certo punto Philip Marlowe, ingaggiato da Stanlio, viene preso a pugni da John Wayne e che Osvaldo Soriano in persona ha un incontro non del tutto urbano con Charlie Chaplin.
Vi basta?
Allan Azulbotón
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Camii Lorusso
Mmm, Osvaldo Soriano. Me duele tener que ponerte un 3. Sos marplatense y argentino, sos yo amigo! Pero el que hayas mezclado tanto la historia en este policial negro me mareó y no me gustó para nada! Yo pensé que iba a tener un policial donde iba a descubrir ese misterio, pero terminé corriendo de un lado para el otro persiguiendo gente que no importaba y no terminaste contandome el misterio.

Pero tengo que darte el que amaba las críticas políticas que hacías a la sociedad yanqui, mierda, son ex...more
Ilmatte
così imparo a lasciarmi prendere dai ricordi dei bookshelf di chi non c'è più.
non è comico perché non fa ridere
non è malonconico perché non c'è passato
non è un giallo perché non c'è delitto
non è un thriller perché non c'è tensione
non è erotico perché non c'è sesso
non è storico perché non c'è storia
è inutile.
Federiken Masters
Apr 02, 2014 Federiken Masters rated it 5 of 5 stars  ·  review of another edition
Recommends it for: Todo el mundo
Recommended to Federiken by: Profe Vaccarini.
De mi infructuosa época facultativa guardo unos cuantos recuerdos gratos, incluyendo conocimientos aislados, amistades duraderas e intereses amorosos no concretados, pero en este preciso momento me interesa resaltar sólo uno: cuando me hicieron leer Triste, solitario y final; una de las obligaciones que más disfruté en mi vida. Creo que compite con Los hijos de Anansi por el puesto de la novela que más me hizo reír.

Cuando hace poco vi la adaptación en historieta de Sanyú a buen precio, lo traje...more
TheAuntie

tra vandam e seagal

18/2009

a me è sembrata la sceneggiatura di un film alla "jean claude van dam" o alla "steven seagal"! tutto cazzotti e sparatorie, con trama inesistente e sconclusionata.
Marlowe, Stanlio e Ollio, Charlot, John Wayne non c'entrano assolutamente niente, sono solo nomi citati non so bene perché (tanto per fare scena). L'idea di un Stan Laurel che prima di morire cerca l'aiuto di un detective poteva essere sfruttata molto ma molto meglio, anzi POTEVA ESSERE SFRUTTATA e basta (in q...more
pierpaolo
Mi aspettavo molto da questo libro che era sulla libreria da tanto tempo. Tuttavia non ne sapevo nulla o quasi. Sicuramente c'� stato qualcosa di sbagliato nel modo in cui l'ho letto, di sicuro lo riprender� in mano in futuro. A tratti � esilarante, per� mi ha anche annoiato. Lo legger� di nuovo. Promesso.
Piperitapitta
ecco come ci si sente dopo aver letto un capolavoro conclamato che non ci �� piaciuto.
avanti il prossimo: puntiamo al pareggio :-)
MicheleC
Notevole, una roba che non ti aspetti. Non è facile riassumerlo, di fatto è uno sketch di Stanlio e Ollio interpretato da Philip Marlowe (Ollio, ma a volte Stanlio) e Osvaldo Soriano (Stanlio, ma a volte Ollio), che portano scompiglio in una società di merda e tolgono (al lettore) la soddisfazione di prendere John Wayne a calci in culo. I dialoghi sono fulminanti, le situazioni sempre più surreali. La malinconia è in agguato a ogni pagina, ma sempre temperata dal sorriso che inevitabilmente ti s...more
Omar Alfaro
Empieza bien, pero cuando se convierte en la descripción de una golpiza tras otra me hizo perder el interés. Yo siento que el autor esta haciendo referencia en forma literaria a las películas del tiempo al que alude, pero aun así aburre. Sin embargo recalco que la primera parte es muy buena, lo malo es que dicha primera parte no es muy extensa... Si no tiene otra cosa que hacer léalo, es corto. Pero no lo recomendaría, hay mil mejores para leer antes que ese.
marta.pasqualato
Beh, non che mi facessero morire dal ridere, Stanlio e Ollio, ma adesso mi verrà da piangere ogni volta che li vedrò in foto o video...
David
un libro mas, que no se por que lo hacen obligatorio para el secundario. los giños de epoca son buenos
Νατάσσα
Ωραία ιστορία!
María Lucía
María Lucía marked it as to-read
Oct 23, 2014
Laura
Laura marked it as to-read
Oct 12, 2014
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 25 26 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Il centravanti è stato assassinato verso sera
  • The Emperor's Tomb
  • Crónicas del Ángel Gris
  • Il partigiano Johnny
  • Operación Masacre
  • Brodie's Report
  • Die gerettete Zunge: Geschichte einer Jugend
  • Los pichiciegos
  • Uomini e no
  • La donna della domenica
  • Los siete locos (Los siete locos, #1)
  • That Awful Mess on the Via Merulana
  • A Woman
  • The Lover
  • The Dream of Heroes
  • The Blue Flowers
  • The Skin
  • The Witness
116833
Soriano became a staff writer at La Opinión right from the start in 1971 when editor Jacobo Timerman founded the newspaper. La Opinión was permeated with progressive politics and soon there was an attempt to squash the left-wing influence with-in the paper. After six months of not having any of his articles published, Soriano began writing a story in which a character named Osvaldo Soriano reconst...more
More about Osvaldo Soriano...
Una sombra ya pronto serás Cuarteles de invierno No habrá más penas ni olvido A sus plantas rendido un león Fútbol. Storie di calcio

Share This Book