Emmaus
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

Emmaus

3.22 of 5 stars 3.22  ·  rating details  ·  1,044 ratings  ·  85 reviews
A quattro anni dal suo ultimo romanzo Alessandro Baricco torna in libreria. “Abbiamo tutti sedici, diciassette anni ma senza saperlo veramente, è l'unica età che possiamo immaginare: a stento sappiamo il passato”.
Paperback, 139 pages
Published November 2nd 2009 by Feltrinelli (first published 2009)
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Community Reviews

(showing 1-30 of 1,628)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Oscar
Dicen que esta novela pertenece al estilo Baricco. A mí no me lo parece. Es más, si me hubiesen dado únicamente el libro sin sus portadas, no se lo habría adjudicado a Baricco precisamente. Es como si hubiese querido escribir una obra trascendente, por lo que cuenta, todo tan serio y dramático. Coge una batidora. A continuación échale dentro diferentes partes de Nabokov, Eugenides, Murakami y Houellebecq, y obtendrás el batido al que quiere, y no puede, parecerse 'Emaús'. Y es que si das un sorb...more
Piperitapitta
Amen.

Quell'Amen di sollievo (e a volte di rassegnazione) che spesso i credenti si trovano a proclamare.
Io Baricco l'ho amato molto e ho amato quasi tutto quello che ha scritto: il quasi si riferisce al fatto che non ho letto la sua produzione per intero e al fatto che Novecento, nonostante piaccia ai più, a me non ha mai entusiasmato più di tanto.
Aggiungo anche che sono cattolica e praticante, così, a scanso di equivoci, nel caso si dovesse pensare ad una mia presa di posizione per il tema tratt...more
Johnpatrick
Emmaus is the first novel by Alessandro Baricco brought to this country by McSweeney's, although it is far from his debut. Translated from the original Spanish by Ann Goldstein, this version has been given a fresh coat of paint for a new audience with beautiful cover art from Robyn O'Neil.

This scant novel will satisfy readers that appreciate some biblical imagery with their smut. While sex is central to much of the action of this novel, issues of class and faith form the thematic heart of the ti...more
Cem
Baricco'nun büyülü diliyle bir grup katolik italyan gencin yetişkinliğe trajediyle adım atmalarını anlatan Emmaus aslında bir taraftan da isa yoluyla yetişkinliğe adım atan insanlığı, 'biz'den 'ben' e doğru yürüyüşü simgeliyor: "Bu kadar zaman ne olduğunu nasıl bilemedik ve karşımıza çıkan her şeyin, herkesin sofrasına nasıl oturduk? Küçük yürekler - büyük yanılsamalarla besliyoruz onları ama yargının sonunda Emmaus'taki havariler gibi yürüyoruz, gözlerimiz kör olmuş, yanımızdaki arkadaşlarımızı...more
Carolina Varela
Me decepcionó bastante este libro. Había leído Seda hace poco y me había quedado con la sensación de que encontraría al mismo Baricco en Emaús, pero no fue así.
Emaús es un relato corto, contado por un hombre que recuerda sus años de adolescencia, su cercanía a la iglesia católica y su enamoramiento por Andre, la chica liberal y de clase alta del pueblo.
Además están sus amigos, con quienes toca en una banda en la iglesia, y cuyas vidas se verán enormemente influenciadas por la participación de An...more
Carmen Daza Márquez
Qué decepción. Pensaba que Baricco sabría superar la imagen estereotipada de la fe, la inocencia, la culpa y el castigo que seguimos asociando con los jóvenes que crecen en un ambiente de creencias religiosas: pero no, lo que nos da en "Emaús" es una nueva ración de lo mismo. O será que el mensaje implícito es tan críptico que no he sido capaz de descifrarlo.
arcobaleno
...non voleva dire niente, non c'era niente, non c'era una storia, un messaggio, niente...
Questo ho letto a pag.88: finalmente qualcosa di comprensibile!
E a quel punto non potevo che dare ragione a Baricco e ho abbandonato il libro.
oriana
Apr 17, 2012 oriana marked it as to-read  ·  review of another edition
Shelves: to-read-soon
shit, why did I delete my "to-read-immediately" shelf?? I would forgo sleeping and eating and everything else if this book were in my hands right now.
Fede
Background: Sto passeggiando spensieratamente versione trullallero trallallà in un pigro sabato pomeriggio,quando mi imbatto nelle amatissime bancarelle di via Luca Giordano a Napoli (per chi non lo sapesse,vendono libri nuovi a prezzi spesso scontati). Con mio grande giubilio noto che c'è tutta la collana Economica Feltrinelli al 25% di sconto (Il venditore,prevendendo il saccheggio,mi scruta con fare ebete e nel frattempo il mio portafogli invoca disperatamente aiuto.)
Visto che l'acqua é poca...more
Taede Smedes
Nog een prachtig boek van Baricco, met weer veel filosofische diepgang, en waar lichamelijkheid en identiteit weer een centrale, filosofische rol blijkt te spelen. Ik heb dit boek in minder dan een dag uitgelezen.

Het verhaal gaat over een groepje vrienden, jongens in hun puberteit, die in de ban raken van een losgeslagen meisje, Andre. Niet alleen zorgt zij er uiteindelijk voor dat de jongens hun geloof verliezen (of toch niet?), maar ook zorgt zij ervoor dat de jongens in velerlei opzichten hun...more
Amelie De spot
La vie connaît soudain des accélérations, il ne faut pas en chercher les raisons, elles apportent la richesse, la douleur, la profondeur de l'âme,... elles nous apprennent qui nous sommes, nous font franchir des étapes. Si Baricco décrit ici le passage de l'enfance à l'âge adulte, on ne peut s'empêcher de fermer le livre en se disant que ces accélérations peuvent se produire à n'importe quel moment de notre vie, sans prévenir, qu'il faut les accepter et en renaître, pas plus fort, pas plus fragi...more
Will Walton
It killed me, at least twice. But it also revived me. Oh so many times.
coccinella
Questa è probabilmente il libro più “difficile” che mi sia capitato di leggere quest’anno. Perché sono troppo coinvolta, perché aspettavo questo libro da settimane e non so se esserne delusa, perché non so essere obiettiva quando si parla di Baricco, né di religione, né di adolescenza. E così rischio di fare un gran macello, a parlarne. C’è da dire, tanto per rompere il ghiaccio, che questo è uno dei fratellini minori di Oceano Mare. Di quei fratellini che la mamma li rimprovera sempre di non es...more
Ive
J'ai aimé ce livre de Baricco, mais pas autant que je l'aurais dû. C'est-à-dire que le thème de la foi m'intéressait beaucoup, mais, d'abord, la traduction de l'italien a l'anglais sentait invariablement la traduction. Il vaudrait peut-être mieux essayer la version française. On devinait derrière le texte l'esprit des formulation en italien, ce qui ne cessait de me distraire de l'histoire.
De plus, l'auteur s'égare dans des digressions religio-philosophique qui éloigne du personnage. Si le but é...more
Fotini
Ξαγρύπνησε χτες μ ένα βιβλίο- βίβλο για τις αναγνωστικές μου προτιμήσεις, Προς Εμμαούς, του Αλεσσαντρο Μπαρίκκο. Δεν έχει σημασία να σας το περιγράψω, καμία ιδιαίτερη πλοκή, αυτές τις μεγάλες ανατροπές που αναζητούν κάποιοι αναγνώστες, τα πιασάρικα ελαφρώς παραποιημένα κλισέ ώστε να μοιάζει κάτι καινοτόμο και διαφορετικό. Με γλώσσα απλή, που όμως μπορεί και σου εμφανίζει ξανά και ξανά τον καθημερινό θάνατο.

Από τις πρώτες σειρές, ένιωσα τον παλμό, ήξερα πως θ αντάριαζε το μέσα μου, γέμισε μουσική...more
Procyon Lotor
Science-fucktion Nel pianeta M-Haus ci sono quattro ragazzi veri minorenni, non come certi terrestri che a 50 anni portano il berrettino a rovescio e i jeans a mezzoculo. Luca Bobby IlSanto e Apoftegmaton (il narratore). A detti ragazzi, per farli orientare nel Pianeta M-Haus viene tradizionalmente impartito un plumbeo insegnamento, "catechismo cattolico" si chiama col�, poi a rinforzino si punta il dito a mostrare che detto CC � pure tradizione di famiglia e di citt�. Non nominata, ma platealme...more
Peter
Zware novelle. Iedereen is depressief of is op weg om dat in de nabije toekomst te worden. Maar hoe mooi weet Baricco dat te verwoorden! Dit is het tweede boekje van hem dat ik van hem gelezen heb. Waar 'Driemaal bij dageraad' vooral een oefening in stijl en structuur leek te zijn, focust dit werkje zich op beladen inhouden. Het gaat over het lot van 4 katholieke jongeren die stuk voor stuk vallen voor het in hun ogen mysterieuze en decadente meisje Andre. Baricco levert indringende psychologisc...more
Jim Lang
In Emmaus, Alessandro Baricco charts the effect a mutual interest in an enigmatic girl has on a group of four teenage friends. The kids are very good - they play in a church band and volunteer to help infirm elderly men - and that self-identity is something that they hold on to, despite the fact that they hang out with prostitutes and handle weapons. It's very interesting the way André (the girl) rips apart their friendships, and their hold on their very identity, without ever really getting to...more
*Rigel
Non è mai successo niente

Emmaus verrà ricordato in molti modi, ad esempio come il romanzo dai risvolti di copertina bianchi. L’intento era quello di passare la soglia delle librerie in sordina, senza troppo clamore, con la sola forza del testo; peccato che quell’ “Alessandro Baricco” in caratteri cubitali sulla copertina bianca (che prepotentemente richiama alla memoria un suo illustre predecessore, Il Giovane Holden) gridi vendetta e basti da solo a farne un apparentemente perfetto regalo di Na...more
Felicita
Delusione. Un libro dallo stile contorto e poco scorrevole che costringe il lettore a rileggere piu' volte la stessa pagina, lo stesso concetto per afferrarne il senso.
Solo nel prologo ho riconosciuto l'autore di sempre.
Quando viene affrontato il tema della perdita della fede, mi aspettavo una riflessione interiore, si viene invece distratti dalla descrizione poco lineare e dalla metafora poco chiara (i trattini e le parti in italico sono originali) :
<>
E nella pagina successiva quando An...more
Maria
Dit boek gaat over de kloof tussen twee werelden. De ene is de wereld van 4 keurige, normale (zoals de verteller zegt) gelovige, katholieke jongens: Luca, Bobby, de Pater en de verteller. Ze spelen samen in een band, in de kerk. Het is een wereld met duidelijke fysieke grenzen die ‘vaststaan als een liturgie’. Geleidelijk aan wagen de vier vrienden zich over de grens naar die andere wereld. ‘ In een hyperruimte waar we bijna niets van weten , heb je die anderen, figuren aan de horizon. Wat voora...more
Vriginia
L'idea di leggere Emmaus per diversi mesi mi è pesata come un'arma a doppio taglio.
Dalla sua pubblicazione si sono susseguiti una serie di articoli che dalla derisione si sono spinti alla rabbia. Non che mi sia sembrato molto diverso il panorama delle altre pubblicazioni, ma stavolta l'atterrente era non intravedere reazioni positive neanche fra i più affezionati allo stile dell'autore o fra persone di cui mi importa il loro parere.

SE mi fosse piaciuto, sentivo gravare addosso l'etichetta di fan...more
Artemisia
Perché Baricco ormai, da un bel po' di tempo a questa parte sembra non esser più capace di far altro che riscritture. Ecco, Emmaus mi è parso una rilettura, un dialogo sul Nuovo Testamento, un saggio definito Romanzo a causa di una trama accidentale. Il linguaggio costruito, troppo artificioso e macchinoso è stata la pietra pesante che mi ha fatto annegare: e i rimandi, più ripetizioni che altro - questa benedetta geometria, che avrà potuto funzionare in Oceano mare, ma non qui, non qui.
Però, p...more
Sonia
Un tempo ero innamorata di Baricco e del suo stile, della sua scrittura, del suo modo di vedere e di raccontare. Era il primo scrittore che mi faceva venire voglia di leggere posie, perchè le sue storie erano prose intrise di poesia.
Poi mi è venuta a noia quella continua ricercatezza nelle parole, nella struttura, nei periodi sospesi. Non era più poesia, era costruzione.
Arriva Emmaus e mi chiedo: che effetto mi farà? Mi innamorerò di nuovo o confinerò Baricco per sempre nei miei amori passati?...more
Mark Staniforth
Alessandro Baricco’s short, intense tale of an obsession shared and nurtured by four Catholic schoolboys is a book which brooks inevitable comparison with Jeffrey Eugenides’ ‘The Virgin Suicides’.
Equally inevitably, perhaps, it comes off worst. While Eugenides’ extraordinary work provided a rich, warm, tragic peaen to adolescence and its countless torments, ‘Emmaus’ is deeply philosophical, acutely religious and a more difficult work to love.
The object of the boys’ obsession is a local girl call...more
Glenda
Il mondo qui è suddiviso in due categorie nette. Quella dei credenti, cattolici, fedeli, modesti, che hanno il senso della misura, abitudinari e sfigati (non è la mia opinione personale, è la chiara sensazione che lascia trasparire l'io narrante), che non vivono mai la tragedia ma solo drammi sommessi. E poi ci sono quelli che non credono, hanno macchine sportive, case in montagna, non hanno orari fissi, sono sfrontati, vanno dallo psichiatra ma sono comunque infelici.
Non ci sono vie di mezzo.
Tu...more
Alexandra
I'm definitely a fan of Baricco. At one point, I read a review on the back of one of his books saying that he seems to be writing for a certain group of readers. He does, it's no doubt. His phrasing, the way he puts together ideas and stories at the limit of logic, even the choice of words: you either love it or hate it. I love it. So when I got Emaus... you can say I was a little bit biased.
Read it in a few days, as I did most of his books. And yes, I did like it very much.
Without spoiling it...more
Keiko
Un romanzo che fallisce miseramente in ogni intento che - a mio avviso - l'autore si è posto. Con leggerezza, Baricco narra le vicende di un gruppo di adolescenti convinti cattolici che poco alla volta, a causa di una ragazza TROPPO vicina agli eccessi si distrugge. In una spirale di cliché - la giovane protagonista è un'aspirante suicida, una ragazza priva di inibizioni sessuali, bellissima, enigmatica: il MALE incarnato, insomma - Baricco cerca un pretesto per un viaggio dentro la fede (e pers...more
Emilyjaworski
It's well written I'll give it that and good for cigarette breaks and train rides, nothing I'd have to shove into someone's hands. It reminded me of a French novella I read where some high school cat is in love with a retarded (I'm assuming not Downs Syndromed) chick he sees waiting for the bus every morning which mentioned smiths mixtapes in right of its 100-odd paragraphs. Now that was a good book, one I can no longer name since I DID shove it into someone's hands.
Emerald
Breve,non leggero.

Non leggero perchè a tratti mi è sembrato un'indagine sociologica.Una dicotomia tra ricchi maledetti e middle class coscienziosa. Coscienziosa, educata,con valori.. ma mediocre, un gregge di pecore avrebbe detto Nietzsche. Appiattiti da una morale in cui non credono davvero, e per questo non da loro forza, fornisce invece solo dubbi.

Non leggero perchè conta pagine piene di giri di parole, voli pindarici tra passi della bibbia,frasi fatte, pensieri ovvi.

A 16, 17 anni non siamo...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 54 55 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Due di due
  • Il birraio di Preston
  • La donna della domenica
  • Sofia si veste sempre di nero
  • Elianto
  • Odore di chiuso
  • Se ti abbraccio non aver paura: Il viaggio di Franco e Andrea
  • Il giorno prima della felicità
  • Fai bei sogni
  • Diceria dell'untore
  • The Little World of Don Camillo
  • Requiem: A Hallucination
  • Sei personaggi in cerca d'autore / Enrico IV
  • Branchie
  • The Skin
  • Persecution (The Friendly Fire of Memories, #1)
  • The Almond Picker
  • That Awful Mess On The Via Merulana
908
Alessandro Baricco is a popular Italian writer, director and performer. His novels have been translated into a wide number of languages, and include Lands of Glass, Silk, Ocean Sea, City, and Without Blood. His theatrical monologue, Novecento, was adapted into film, titled The Legend of 1900.

He currently lives in Rome with his wife and two sons.
More about Alessandro Baricco...
Silk Novecento. Un monologo Ocean Sea Castelli di rabbia City

Share This Book

No trivia or quizzes yet. Add some now »

“We are full of words whose true meaning we haven't been taught, and one of those words is suffering. Another is the word death. We don't know what they mean, but we use them, and this is a mystery.” 13 likes
“... cela faisait sans doute bien longtemps qu'elle ne craignait plus l'irruption de l'absurde dans la géométrie du bon sens.” 1 likes
More quotes…