Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “El baile” as Want to Read:
El baile
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

El baile

3.59  ·  Rating Details ·  2,196 Ratings  ·  230 Reviews
Autora de la recién descubierta Suite francesa, publicada póstumamente y aclamada por la crítica y el público de media Europa, Irène Némirovsky mostró desde muy joven un talento excepcional. Con veintisiete años de edad, Némirovsky saltó a la fama con esta breve joya literaria sobre la venganza de una adolescente, editada en Francia en 1930 y traducida al castellano en 198 ...more
Paperback, 94 pages
Published April 2006 by Salamandra (first published 1929)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.
This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
·Karen·
Mar 29, 2013 ·Karen· rated it did not like it  ·  review of another edition
Shelves: in-german
There seems to be a general enthusiasm for Némirovsky's work. I'm sorry, but I just don't see it. "Stock characters and extravagant emotions" is what JM Coetzee writes, so there.

The Kampfs are nouveaux-riches arrivistes. They decide to hold an ostentatious ball to mark their arrival in polite society. Their 14 year-old daughter, Antoinette, is definitely not invited, as she would be a rival for Mum ( not too sure why, since she's not exactly portrayed as a beauty). Antoinette takes revenge and t
...more
S©aP
Seconda opera pubblicata della Némirowsky, sull'onda del successo di David Golder. Racconto lungo. La piccola vicenda fa da presupposto e cornice al ritratto spietato di una famiglia di parvenus, di una madre egoista e meschina, e delle miserie caratteriali derivanti dal rapporto filiale con lei. Testo scorrevole, tuttavia acerbo. Lontano dalla complessità ineffabile che l'autrice avrebbe raggiunto nella superba Suite Francese. Da leggere con curiosità e considerarsi prova d'autore.
Sara
Mar 31, 2015 Sara rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: fiction

Gelosia, risentimento e ipocrisia sono solo alcuni dei sentimenti che permeano questo essenziale e anche un po' crudele romanzo della Némirovsky.

Antoinette ha quattordici anni e il suo bisogno di affetto (e di vita) si scontra presto con l'ambizione e l'ipocrisia tipiche della borghesia arricchita di cui la madre Rosine è recentemente entrata a far parte. Così, al suo rifiuto di partecipare al ballo che si terrà nella loro nuova residenza, Antoinette reagirà in modo istintivo e inaspettato, sdeg
...more
Io?
Aug 25, 2016 Io? rated it liked it  ·  review of another edition
Shelves: novel, french
Elettra, Edipo. E' da più di duemila anni che ce lo sussurrano in un'orecchio. "Devi ucciderli, devi ucciderli, se vuoi vivere la tua vita devi ucciderli...". E Antoinette lo fa brillantemente (nonostante il testo della Némirowsky ancora acerbo).

Aries
Apr 04, 2014 Aries rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: romanzo
Negli anni più volte mi è stato chiesto "ma tu non vorresti un figlio?" e ogni volta la risposta più "giusta" (a parte "fatti i fatti tuoi") che mi è venuta da dare è stata che un figlio, quando lo si fa, deve avere tutta la nostra attenzione, diventare centrale nella nostra vita, dobbiamo essere disposti a rinunciare a tutto per lui. Lui è il futuro, noi siamo il passato e siccome io ho ancora troppi sogni, troppi desideri per me stesso, non sarebbe giusto nei miei e nei suoi confronti.
Ecco, la
...more
Arwen56
La quarta di copertina de Il ballo della mia edizione (Newton Compton) recita così:

Per i Kampf l'organizzazione del ricevimento, a cui sono invitati i maggiorenti della città, è un'occupazione serissima.
Tutto deve funzionare alla perfezione, come il meccanismo di un prezioso orologio. Proprio per questo, il ballo, che dovrebbe segnare l'ingresso della quattordicenne Antoinette nella brillante società parigina, è un sogno più per la madre, volgare e arcigna parvenue, che per la ragazza. Con una s
...more
Piperitapitta
Le occasioni perdute.

Per Rosine, la madre, il ballo è un punto di arrivo: per dimostrare ai parenti, ai conoscenti, agli amici (ma soprattutto ai nemici) di avercela fatta; è la sua rivalsa sociale, il riscatto per quei lunghi anni trascorsi in un appartamento troppo piccolo e troppo spoglio: potrà finalmente ostentare e dimostrare quanto rapida sia stata la sua ascesa.
L'unico cruccio è che questo arrivi troppo tardi, quando la sua bellezza incominci ormai a sfiorire.

Per Antoinette, la figlia qu
...more
Carla
Mar 11, 2015 Carla rated it really liked it  ·  review of another edition
Gostei muito desta curtíssima novela de Irène Némirovsky e tenho muita curiosidade em lê-la num registo mais longo.

“O Baile” conta a história (que tem muito de autobiográfico) de Antoinette, uma menina de 14 anos que é tratada pelos adultos (e muito particularmente pela mãe) com altivez, brusquidão e rudeza, provocando o ódio da jovem, a revolta de uma menina contra um mundo dominado por adultos incompetentes. Enquanto leitores, temos acesso à crescente aversão de Antoinette por via dos seus pen
...more
arcobaleno
Mar 29, 2013 arcobaleno rated it really liked it  ·  review of another edition
Concisamente abrasivo
Un brevissimo romanzo che, con la sua ottantina di pagine (e quaranta di prefazioni varie!), rappresenta il giusto “libro da viaggio”: più leggero ed elastico, meno ingombrante e freddo di un qualunque ebook reader; mi è capitata dunque l’occasione di leggerlo subito dopo I doni della vita (generalmente evito lo stesso autore due volte di seguito) che, con i suoi respiri profondi, possiede una estensione assolutamente maggiore e più ricca; tuttavia Il ballo, pur nella semp
...more
Ginny_1807
Folgorante racconto di feroce, adamantina crudeltà.
La figura di Antoinette, piccola adolescente assetata di amore e di vita, compendia con straordinaria essenzialità le inquietudini e l’intransigenza emotiva tipiche di quell’età. La sua spontaneità, le sue insicurezze e il suo bisogno di affetto si scontrano dolorosamente con la torbida ipocrisia dell’ambiente in cui vive e con l’indifferenza e ambizione dei genitori, in particolare della madre, timorosa di riconoscere il declino della propria
...more
SiMo
Feb 25, 2016 SiMo rated it really liked it  ·  review of another edition
Il mio primo incontro con la Nèmirovsky è stato folgorante e mi ha fatto completamente perdere la testa per lo stile netto e duro di quest'autrice che in meno di cento pagine è riuscita a trasmettermi tutto ciò che era sua intenzione raccontarmi. Il romanzo è incentrato sul conflitto tra una madre, ancora abbastanza giovane da potersi godere la vanità di entrare finalmente a far parte del mondo dei ricchi dopo una vita di povertà, e una figlia quattordicenne ansiosa di sbocciare; entrambe vedono ...more
T4ncr3d1
Jun 25, 2013 T4ncr3d1 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: francesi
E' sempre difficile recensire dei racconti, figuriamoci questo libro che è costituito di un solo racconto. La tentazione è sempre quella di manifestare una pretenziosa insoddisfazione, come a dire, tutto qui?, ma vale la pena riconoscere che sì, è solo un racconto, e non è poco.
Ciò che l'autrice compie in questo racconto è una finissima operazione: concentrandosi sul rapporto, sempre complicatissimo, tra madre e figlia, poco a poco la Nemirovsky allarga la lente, restituendo un implacabile ritra
...more
Roberto
May 12, 2014 Roberto rated it really liked it  ·  review of another edition
Ma quanto son belli i romanzi della Nemirovsky!

Protagonista di questo racconto è la 14enne Antoniette, una ragazzina che vive con i propri genitori, Alfred e Rosine, persone arricchite che desiderano riscattarsi e vivere i privilegi della ricchezza circondandosi di persone “importanti”. I due sono poco interessati ai sentimenti della figlia, ma solo al prestigio, al denaro, alla soddisfazione dei propri piaceri. Più o meno i valori che sono ritenuti importanti dalla società di cui cercano di far
...more
Lucy ⚓
Oct 14, 2016 Lucy ⚓ rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: my-library
Bello. Intenso, che si legge in poche ore. E' il primo racconto della Némirovsky che leggo e devo dire che mi è piaciuto. Dietro uno stile di scrittura semplice, l'autrice nasconde qualcosa di più grande. Una situazione familiare disastrosa, celata magistralmente dietro il luccichio dei gioielli e lo sfarzo del lusso. Una madre assente, completamente assorbita dalla sua nuova vita da "arricchita", tanto vanitosa e meschina da voler oscurare la figlia quattordicenne, illudendosi di potersi ...more
Meg
May 10, 2014 Meg rated it really liked it  ·  review of another edition
Questo racconto breve mi è piaciuto particolarmente, soprattutto per la straordinaria scioltezza in cui l'autrice passa da un punto di vista all'altro, anche nello stesso periodo, senza che il lettore percepisca che il filo narrativo si spezzi.

Ho seguito Antoinette nel suo processo di crescita - diciamo mentre si "sporcava le ali" - con una certa impazienza di vedere il risultato finale, che la Nemirovsky trasforma forse nell'unico punto di incontro tra madre e figlia in tutto il libro e che, pe
...more
Come Musica
Jun 14, 2015 Come Musica rated it it was amazing  ·  review of another edition
Il conflitto madre figlia descritto perfettamente dall'autrice in questo racconto.
Una madre che non si rassegna a farsi da parte per far spiccare il volo alla figlia.
Una figlia che combatte una madre così ostile, autoritaria, così bambina, così vuota.
Roberta
Apr 26, 2013 Roberta rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: francesi
E con questo breve racconto anche io ho rotto il ghiaccio con la signora Némirovsky. L'ho trovato molto bello e molto rabbioso, un esempio di hýbris moderna.
Dana Loo
Jan 12, 2016 Dana Loo rated it really liked it  ·  review of another edition
Credo che basti la classe di una scrittrice come la Némirovsky per far si che, un racconto di poco più di 100 pagine, diventi un vero e proprio piccolo capolavoro...
Nicoletta
May 16, 2013 Nicoletta rated it liked it  ·  review of another edition
Shelves: eroine
quando si dice: "la vendetta è un piatto che va servito freddo".
Caspiterina.
Antonietta
Nulla da dire sullo stile della Némirovsky, è molto brava. Però la storia mi ha lasciata con l'amaro in bocca e ho storto più volte il naso. Uno dei temi ricorrenti nei romanzi dell'autrice è la lotta tra donne per ricevere attenzioni...cioè secondo l'autrice le donne tutte (anche tra madri e figlie come in questo caso) sono nemiche quando si tratta di mettersi in mostra e fare colpo sulle persone, ma in particolar modo fare colpo sugli uomini per diventare la più interessante, la più bella, la ...more
Fil
3,5 stelle.
Questo piccolo romanzo è considerato da alcuni un "racconto perfetto". Non sono d'accordo. Bello, molto utile per conoscere l'autrice (contiene in novanta pagine molte sue tematiche) ma non imperdibile. E' innegabile che Irene Nemirovsky sappia scrivere bene. Questo breve romanzo contiene una forza, una rabbia che riesce a uscire dal libro. Il problema è proprio questo: io preferisco i racconti meno "chiari". I racconti di Pirandello sono meno incisivi de "Il ballo" però nascondono al
...more
Meryem
Jan 13, 2016 Meryem rated it did not like it
No sé si es porque la traducción al español es rara o porque el libro en sí es psé pero no me ha gustado nada. He visto muchísimas buenas recomendaciones de todo lo de Némirovsky y cuando me regalaron este libro (Marlene <3) pensé que era ideal para empezar a leer cosas de esta autora: cortito, nada enrevesado, sin muchos personajes... Y nada.

El estilo me ha parecido extraño, la historia un poco inverosímil. Son los años qué, ¿20/30? La gente solía responder a las cartas por aquel entonces, s
...more
Alicia
Mar 06, 2016 Alicia rated it really liked it  ·  review of another edition
Mr et Mme Kampf, nouveaux riches, veulent montrer leur opulence au yeux de tous. Organiser un bal semble être l'occasion propice. Ils ne lésinent sur aucune dépense, invitent des centaines d'invités de la Haute Société. Mais les choses ne vont pas se passer comme prévu. Le récit prend alors une toute autre tournure. Irène Némirovsky dépeint dans ce court roman d'une centaine de pages, la relation conflictuelle entre une mère et sa fille adolescente, Antoinette. Par ses colères passagères, ses ...more
Dhanaraj Rajan
Jun 17, 2013 Dhanaraj Rajan rated it really liked it  ·  review of another edition
A book of interesting characters.

It speaks of two important characters - mother and 14 year old daughter.
But then, that does not explain much. The story begins with mother being very rude towards the daughter and the daughter is portrayed as the helpless sufferer. As the novel ends the roles are reversed. The persecuted becomes the persecutor. The daughter becomes cruel at the end and mother becomes a miserable creature seeking sympathy. A story well conceived and executed superbly.

As you begin
...more
Bastet
Nov 06, 2014 Bastet rated it it was amazing
Llama la atención que con tan solo 25 años alguien sea capaz de escribir un relato —que tiene mucho de autobiográfico— tan incisivo sobre las relaciones madre-hija y la venganza, pues destila una madurez inusitada a esa edad. Es también una crítica despiadada a los nuevos ricos y a sus ínfulas por medrar en la sociedad. Es de justicia que Irène Némirovsky sea incluida entre los mejores escritores del siglo XX.
Victoria
Jul 12, 2016 Victoria rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: físico
Cortito pero muy interesante. Me encantó.
Eccentrika
"Il ballo" rappresenta la perfezione del romanzo! La storia conta appena 83 pagine (con scrittura abbastanza grande), lo si legge in un paio di ore al massimo, ma nonostante la sua estrema brevità, riesce a catturare il lettore immediatamente e a coinvolgerlo nella storia con una intensità unica. Lo stile di scrittura dell'autrice è semplice, essenziale, con precisione chirurgica descrive i suoi personaggi scandagliando le loro emozioni e il loro essere, dando un'immagine talmente vivida e ...more
Rosy (Inside a Book)
http://inside-a-book.blogspot.it/2013...

I signori Kampf stanno organizzando il loro primo ballo. Più di duecento persone, molte delle quali mai viste ne conosciute, sono invitate al grande evento che dovrebbe segnare il definitivo ingresso nell'alta società di questa famiglia di parvenue.
Antoinette è una ragazzina di quattordici anni che si sente già grande, pronta per balli, feste e soprattutto per l'amore: il suo sogno è un bel vestito e il braccio di un cavaliere. Peccato che la madre sia di
...more
Claudia Sesto
«Vorrei morire; Dio fa' che io muoia... Dio mio, Madonnina, perché mi ha fatta nascere tra loro? Puniteli, vi prego... Puniteli una volta e poi muoio in pace...»
Nonostante la brevità, anche questa volta Iréne, riesce a farci capire quanto soffre chi non viene amato, la sofferenza acuta, profonda, agghiacciante di chi viene rifiutato dalla propria madre, che pensa solo al bene di sé stessa, ad eccellere e spiccare all'interno della società che la circonda, senza curarsi delle persone che le stann
...more
Annarita Tranfici
Mar 16, 2015 Annarita Tranfici rated it it was amazing  ·  (Review from the author)  ·  review of another edition
Link ebook: http://www.montecovello.com/shop/il-b...
Una prosa tagliente, a tratti ironica e molto diretta quella che Irène Némirovsky utilizza nel suo racconto intitolato “Il ballo”. L’autrice tratteggia il profilo di una famiglia che, dopo un’attesa lunga undici anni vissuti in un appartamento stretto e buio dietro l’Opéra-Comique di Parigi, è ad un soffio dal vedere finalmente realizzata la sua ambizione di ascesa economica e sociale. Antoinette, figlia infelice e sfortunata di genitori incapa
...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Fondamenta degli incurabili
  • La famiglia Karnowski
  • Pioggia
  • Aglio, menta e basilico: Marsiglia, il noir e il Mediterraneo
  • Gautier Récits Fantastiques
  • La ballata di Iza
  • Racconti del terrore
  • La gioia di scrivere: Tutte le poesie (1945-2009)
  • Portugal
  • Friendly Fire: A Duet
  • La morte della Pizia
  • La Vénus d'Ille
  • Simple
  • My Mommy Is In America And She Met Buffalo Bill
  • Il fuggiasco
  • Παλιά, πολύ παλιά (Κώστας Χαρίτος, #5)
  • Una storia semplice
  • Quartier lointain
22493
Irène Némirovsky (born February 11, 1903, Kiev, died August 17, 1942, Auschwitz, Poland) was a Jewish novelist and biographer born in the Ukraine, who lived and worked in France.

More about Irène Némirovsky...

Share This Book



No trivia or quizzes yet. Add some now »

“Ancora un'ora persa, sprofondata nel nulla, che è colata via tra le dita come acqua e che non tornerà più... "Vorrei andarmene lontano, oppure morire...".” 1 likes
More quotes…