Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Il Ciclo delle Fondazioni” as Want to Read:
Il Ciclo delle Fondazioni
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

Il Ciclo delle Fondazioni (Foundation (Chronological Order) #3-6)

4.44 of 5 stars 4.44  ·  rating details  ·  390 ratings  ·  22 reviews
Basandosi sulla lettura di Storia del declino e della caduta dell'Impero romano di Edward Gibbon, Asimov realizzò un geniale affresco del lontano futuro dell'umanità introducendo un concetto, quello della psicostoria, che affascinerà sociologi e psicologi per anni. La psicostoria, elemento sintomatico della coscienza positivista di Asimov, si basa sull'idea della prevedibi ...more
Paperback, Oscar Bestseller Jumbo, 750 pages
Published January 1995 by Mondadori (first published February 1st 1984)
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Il Ciclo delle Fondazioni, please sign up.

Be the first to ask a question about Il Ciclo delle Fondazioni

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 798)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Claudia
I casi sono due:
A: Asimov ha inventato una macchina del tempo per viaggiare nel futuro e tornare per raccontarci quello che ha visto.
B: Asimov è un uomo proveniente dal futuro tornato indietro per regalarci una visione del mondo in cui lui ha vissuto.

Non vedo altre possibilità, visto il genio che ha avuto nell'immaginare un possibile universo come quello presentato nel ciclo delle fondazioni. Un genio.
Giuseppe
Hober Mallow? Hari Seldon? Salvor Hardin? Sono loro i protagonisti indiscussi dei libri?
Ma certo che no, almeno non direttamente e non per poche pagine; tante pagine quanto bastano per farceli conoscere e niente di più.

Il protagonista sono la (Prima) Fondazione e successivamente la Seconda Fondazione...
I libri scorrono veloci, ma come ci si può affezionare a un personaggio che compare solo per una trentina di pagine?
Naturalmente i protagonisti sono molti di più, la storia si svolge nell'arco di
...more
Pasquale
Bellissimo, intrigante, geniale, a tratti profetico. Assolutamente un capolavoro della fantascienza.
Yukino
Sep 10, 2014 Yukino is currently reading it
Shelves: 2014, miei
*PRIMA FONDAZIONE - 02/04/2014
Le prime 50 pagine un po' macchinose. Storie diverse con un filo logico unico. Ho faticato un po' all'inizio perché c'è molta teoria..molti discorsi sulla psicostoria..ma questo mi è servito per capire i meccanismi successivi. Come al solito Asimov è geniale. E ora sono pronta per divorarmi il resto ^_^

*FONDAZIONE e IMPERO - 04/04/2014
Questo invece l'ho divorato!!!! Il misterioso Mulo che sta mettendo in ginocchio la Fondazione,il ritorno su Trantor..e..dov'è la Sec
...more
Ippino
Fondazione
Noioso. I vari episodi non sono molto interessanti, e le pagine si susseguono per inerzia del lettore fino alla fine.
Si salvano solamente i personaggi principali, caratterizzati in modo apprezzabile.
Voto: 2/5

Fondazione e Impero
Se possibile, ancora più noioso del primo.
Due racconti lunghi: il primo insulso, in cui sembra che debbano avvenire tante cose, ma alla fine non succede quasi nulla.
Il secondo è sconclusionato, sia nella narrazione sia nello svolgimento della trama; lo salva il c
...more
Paolo Gianoglio
Per nostalgia e curiosità ho riletto questo libro dopo poco meno di 30 anni. Un po' di delusione per la prima parte, che ricordavo epica, e che invece con il mio gusto di oggi è un po' troppo lineare, cronachistica, quasi scontata nei suoi sviluppi. I personaggi sono funzionali alla storia, la loro personalità non emerge, e si fatica un po' ad appassionarsi. L'ultimo libro è invece il più maturo, la storia si concentra, il plot diventa anche l'occasione per dare spazio alle personalità dei perso ...more
Cristian Keller
Semplicemente impressionante e stupendo.
Asimov ha costruito e inventato un universo intero, con la sua storia e le sue regole.
E ora le persone si dividono in due tipi: chi conosce cosa significano "Il Mulo", "psicostoria" e "Hari Seldon", e chi no
Gianni Ignatius
Se c'è una saga appassionante è questa. Il paradosso è che Asimov riesce ad essere nel futuro usando molta scienza, poca fantascienza e tanta conoscenza del genere umano, della sua grandezza e della sua bassezza.
Giacomo Boccardo
A differenza della maggior parte dei romanzi che abbia mai letto questo ciclo ha come personaggio principale il tempo, dato che esso copre diversi secoli di storia. Ciò può disorientare poiché vi è un continuo ricambio di personaggi, vi sono mutamenti politici e differenti ambientazioni. Infatti ci si sposta continuamente di pianeta in pianeta.

Un tema molto significativo è la contrapposizione tra forze fisica/tecnologica rispetto a quella psichica, la quale si fa sempre più forte mano a mano che

...more
Daniele
Bellissimo!!
Le storie e il mondo sono affascinanti.
Qui non si parla solo di astronavi o leggi, ma è una vera e propria analisi della mentalità umana reale.
I primi tre libri sono una serie di racconti i quali fanno sempre parte della stessa storia ma in epoche diverse.
Il quarto libro invece è un romanzo, e narra di avvenimenti successivi ai racconti.
Questo mix fra racconti e romanzo può un po' disorientare ma è principalmente colpa della mondadori che ha fuso tutto in un unico volume, cosa che si
...more
Aries
Forse il più bel ciclo di Fantascienza che abbia mai letto.Il libro contiene tutti i primi quattro romanzi (Cronache della Galassia - Prima Fondazione, Il crollo della galassia centrale - Fondazione e Impero, l'altra faccia della spirale - Seconda Fondazione, l'orlo della fondazione).Va assolutamente letto per immergersi nelle geniale idee ed intuizioni di Asimov: la sua psicostoria è qualcosa di assolutamente intrigante, i personaggi sono vivi, le vicende mai prevedibili.Da non perdere assoluta ...more
Prospero
forse un giorno i nostri discendenti non leggeranno la storia dell'impero romano, quanto quello galattico; non studieranno la decadenza successiva al periodo delle invasioni barbariche quanto la decadenza dell'impero galattico e lo scontro dei mondo quasi fossero dei piccoli feudi. Leggeranno del Rinascimento dell'impero grazie all'aiuto di studiosi .... é estremamente interessante una lettura di questo capolavoro in ottica allargata della nostra storia mondaiale.
Rajneesh Vashistha
First He wrote 3 books in 50s.Then rest in 80s.I din't like science fiction much But Asimov changed it.Foundation series is such a beauty.Hari Seldon and His PsychoHistory have not only influenced me but few Nobel Prize winners and other prominent Humans.The best thing about this series is Books are relatively smaller and full of wonderful stuff.
FATHER OF SCIENCE FICTION.
Cecca
Bello. Davvero bello. Era da anni che non leggevo nulla di fantascienza e questo libro mi ha avvinto sin dall'inizio. Certo, ogni tanto qualche calo c'è stato (a volte i doppi e tripli giochi stufano), ma me lo sono goduto fino alla conclusione.
Edward Sargisson
Very good. The fourth book in the foundation series. about an errant Foundation Councilman who thinks the Second Foundation still exists and is exiled for his belief.
Domingo
Una delle sage fantascientifiche pi�� emozionanti. Ispirazione per diversi autori e registi del genere. Consigliato anche per chi non ama particolarmente questo genere
Vito
Ho letto solo i primi tre libri, ovvero la saga originale, poi l'ho lasciato perdere perché sono stati una gran delusione.
Non è questo l'Asimov che mi piace.
Charles
It has been a couple years since I read this series. It is a must read for science fiction lovers because it is a science fiction classic.
Albo
La storia...direttamente dal futuro...
Jen Nay
My favourite series of all times.
Allyson
Excellent storytelling.
Pedro Sanchez
Pedro Sanchez marked it as to-read
Dec 26, 2014
Tom
Tom is currently reading it
Dec 23, 2014
Lexy
Lexy added it
Dec 20, 2014
Lelena
Lelena marked it as to-read
Dec 16, 2014
Voss
Voss added it
Dec 16, 2014
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 26 27 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Le meraviglie del possibile: Antologia della Fantascienza
  • Tempesta di spade (Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, #5)
  • Tutti i romanzi e i racconti
  • Cherudek
  • VALIS and Later Novels
  • Untouched By Human Hands
  • Bar Sport
  • La profezia dell'armadillo
  • La scomparsa di Majorana
  • Il Giornalino di Gian Burrasca
  • La cognizione del dolore
  • La leggenda di Earthsea
  • L'elenco telefonico di Atlantide
  • The Great Explosion
16667
Isaac Asimov was a Russian-born, American author, a professor of biochemistry, and a highly successful writer, best known for his works of science fiction and for his popular science books.

Professor Asimov is generally considered the most prolific writer of all time, having written or edited more than 500 books and an estimated 90,000 letters and postcards. He has works published in nine of the te
...more
More about Isaac Asimov...
Foundation (Foundation, #1) I, Robot (Robot, #0.1) Foundation and Empire (Foundation, #2) Second Foundation (Foundation, #3) The Foundation Trilogy (Foundation, #1-3)

Share This Book