Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Ribelli! ” as Want to Read:
Ribelli!
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Ribelli!

3.91  ·  Rating Details  ·  74 Ratings  ·  7 Reviews
Cosa sarebbe stato il cammino dell'essere umano senza l'utopia, senza la spinta a sfidare l'ignoto, a inseguire un ideale, a sognare un mondo meno ingiusto e più solidale? Riaffermando il vero significato dell'utopia - che non è l'irrealizzabile, ma qualcosa che non si è ancora realizzato - l'autore spazia in diverse epoche e luoghi, dall'Europa all'America Latina, narrand ...more
Paperback, Universale Economica, 182 pages
Published January 31st 2003 by Feltrinelli (first published April 20th 2001)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Ribelli!, please sign up.

Be the first to ask a question about Ribelli!

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 143)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
Wu Ming
Dec 29, 2010 Wu Ming rated it really liked it
WM4: "Non siamo la moda passeggera che, passata,
si archivia nel calendario delle sconfitte
che questo paese ostenta con nostalgia.
Non lo saremo."
Subcomandante Insurgente Marcos

L'italiano dall'aria spaesata si guardava intorno senza capire cosa stesse succedendo. Gli uomini a cavallo erano piombati nel centro della cittadina, terrorizzando la scarsa guarnigione di federales, messa in fuga in pochi minuti. Erano uomini truci, con folti baffi neri e i sombreros che ne aumentavano le dimens

...more
Ilmatte
quante storie bisogna leggere per sentirsi dei ribelli, dei rivoluzionari? non esistono più ribelli, ci sarebbero rivoluzioni da fare, ma nessuno a imbracciare le armi. resta solo la massa, che aspetta la fine. qualcuno, una volta, la fine non l'ha aspettata, ha preso le armi, o un microfono, e si è scagliato contro i mulini a vento, con allegria o disperazione, fino a farsi maciullare dai meccanismi. o dalle armi.
non si diventa ribelli leggendo un libro sui ribelli. che poi è poco più di un big
...more
Auntie Pam
Oct 21, 2015 Auntie Pam rated it really liked it
Shelves: 2015, sfida54
Chi è veramente un ribelle? Perchè questa parola ha un tono così marcatamente negativo? Uno che vuole diritti uguali per tutti, che non ama i sopprusi e che vorrebbe vedere la una giustizia equa è forse da considerarsi un ribelle? Io piuttosto, al mondo d'oggi, lo definirei un eroe o forse ancora meglio una persona utopica. Sì, perchè la storia di ieri e di oggi ci racconta che l'uguaglianza non esiste, che noi esseri umani, e voglio essere ancora più impopolare dicendo noi italiani, il fatto di ...more
Chiara Tinelli
Mar 19, 2016 Chiara Tinelli rated it it was amazing
Shelves: favorites
Senza parole...

Storie forti, drammatiche, concrete, dai partigiani ai contestatori del regime franchista, dagli anticolonialisti agli anticonformisti, dalle vittime sacrificali ai ladri gentiluomini. Un mosaico di avventure straordinarie capace di lasciare con il fiato sospeso e il cuore sconquassato.

La mia recensione su http://librisucculenti.blogspot.com/2...
Fdb
Sep 15, 2013 Fdb added it
La sensibilità uccide. Sentire il dolore che pulsa, conoscere lo sguardo di chi è morto dentro, aprire nuove porte e affacciarsi sull'angoscia infinita, significa distruggersi più in fretta. La corsa verso la conoscenza è la corsa verso la fine.
Fabio Bertino
Aug 09, 2014 Fabio Bertino rated it it was amazing
Shelves: resistenze, cacucci
Vite e storie preziose di eroi/antieroi raccontate con la passione di Pino Cacucci
Unknownpleasures
Jan 11, 2011 Unknownpleasures rated it it was ok
Storie interessanti, scrittura così così
Valeria De Paoli
Valeria De Paoli rated it it was amazing
Aug 07, 2016
Alessio Facchini
Alessio Facchini rated it really liked it
Jul 08, 2016
Rosa
Rosa marked it as to-read
May 29, 2016
Mvb79
Mvb79 rated it liked it
May 24, 2016
Marta
Marta rated it really liked it
Apr 08, 2016
Claudia Perino
Claudia Perino marked it as to-read
Apr 07, 2016
Ginola81
Ginola81 rated it liked it
Jan 13, 2016
Ilyes
Ilyes rated it it was amazing
Jan 04, 2016
Stefano Cereda
Stefano Cereda rated it liked it
Dec 28, 2015
JM
JM rated it really liked it
Jan 01, 2016
Katerina
Katerina marked it as to-read
Dec 22, 2015
Juno
Juno marked it as to-read
Nov 10, 2015
Sofi Rimbaud
Sofi Rimbaud rated it it was amazing
Oct 31, 2015
Livia Santoro
Livia Santoro rated it really liked it
Oct 30, 2015
Vincent
Vincent marked it as to-read
Oct 27, 2015
Giulia Sicuro
Giulia Sicuro rated it liked it
Sep 15, 2015
« previous 1 3 4 5 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
129636
Pino Cacucci (Alessandria, 1955) è uno scrittore, sceneggiatore e traduttore italiano.

Cresciuto a Chiavari, si è trasferito a Bologna nel 1975 per frequentare il DAMS. All'inizio degli anni ottanta è vissuto per lunghi periodi sia a Parigi che a Barcellona. In seguito viaggia molto in America latina e soprattutto in Messico dove ha abitato per lunghi periodi.

Ha pubblicato finora numerosi libri di
...more
More about Pino Cacucci...

Share This Book



No trivia or quizzes yet. Add some now »

“Nella realtà è sempre Golia a vincere. Ma non per questo Davide smetterà di guardarsi intorno, cercando una nuova pietra da scagliare.” 1 likes
More quotes…