Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “La vita è un viaggio” as Want to Read:
La vita è un viaggio
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

La vita è un viaggio

3.72  ·  Rating Details ·  93 Ratings  ·  14 Reviews
La vita è un viaggio, e gli italiani viaggiano soli. Com’è difficile trovare chi ci guidi, chi ci accompagni, chi ci incoraggi. Siamo una nazione al valico: dobbiamo decidere se dirigerci verso la normalità europea o tornare indietro. Siamo un Paese incerto tra immobilità e fuga. Fuga all’estero, fughe tra egoismi e piccole ossessioni che profumano di anestetico ...more
Hardcover, 234 pages
Published April 2nd 2014 by Rizzoli
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about La vita è un viaggio, please sign up.

Be the first to ask a question about La vita è un viaggio

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
Aries
Oct 21, 2014 Aries rated it liked it
Shelves: attualità
Dietro a un titolo che ricorda un film di Frank Capra si cela invece l'ultimo libro di Severgnini, uno dei pochi autori/giornalisti italiani che mi trovi a leggere regolarmente, assieme a Mario Calabresi e pochi altri.
Si tratta, diversamente dal solito, di una raccolta di articoli, sospetto raccolti nel tempo e uniti dal filo logico (a volte un po' stiracchiato, diciamolo) del viaggio di ognuno di noi attraverso la vita, utilizzando una parola chiave per ogni articolo: Atlante, Brevità, Empatia,
...more
Gennifer Balbo
Feb 19, 2015 Gennifer Balbo rated it it was amazing
Mi fa piacere aver letto un libro scritto da una persona come Severgnini, incoraggia i giovani e infonde speranza. Consigliatissimo perché illuminante!
Emanuela
L'ho letto tutto perché Severgnini è uno scrittore gradevole per lo stile e per la capacità di mettere a nudo le abitudini di noi italiani che non ci fanno sempre onore.
In verità ero incuriosita dal termine "Insegnamento", il numero 5 dei 20 proposti, di cui avevo letto qualche citazione fatta da colleghi sui social network.

La mia impressione, leggendo proprio quel capitolo, è che anche l'autore abbia avuto esperienza come genitore di un liceale e sia riuscito a captare le incoerenze e le assu
...more
Soobie's heartbroken
Allora, che io veneri Severgnini come giornalista e scrittore è cosa nota. Quello che dice ha senso e il fatto che predichi uno stile semplice e frasi brevi, poi, me lo rende ancora più simpatico.

Credo di aver letto tutti i suoi libri tranne uno. Quello che mi è piaciuto di meno, per l'argomento, è stato quello su Berlusconi. Ma poi, i libri successivi hanno colpito nel segno. In questo, l'autore si rivolge a tutti i ragazzi italiani (e le ragazze italiane) dai dieci ai cent'anni attraverso vent
...more
Nellie Airoldi
Aug 16, 2014 Nellie Airoldi rated it really liked it
Perché a volte si pensa sia semplice: chiamare un’agenzia viaggi e lasciare a loro il fastidioso compito di trovare l’hotel ideale al prezzo ideale, di organizzare la giornata nel modo più fruttifero possibile per poter riuscire a visitare poi più posti possibili nel minor tempo possibile. Si cerca di comprimere i tempi ma di poter comunque trovare qualche momento per sé, per il proprio relax e per il proprio hobby. Ma è davvero questo il viaggio, il vero viaggio di cui tanto scrivevano le penne ...more
Paolo
Jan 01, 2015 Paolo rated it liked it
Ho voluto incominciare l'anno iniettandomi un buona dose di fiducia e di positività. Lo stile di Severgnini lo conosciamo tutti - almeno lo spero - e questo suo ultimo libro non rappresenta una grande rivelazione. Si rivolge alle giovani generazioni chiedendo più maturità in un mondo (Paese?) che attualmente ne sta perdendo troppa. Il capitolo che ho gustato con voracità è stato quello su Montanelli. Meraviglioso. Cito "Prolissità e complessità, altre volte, sono sintomi di ambiguità e pavidità. ...more
Gianni
Feb 06, 2016 Gianni rated it liked it
Una piccola delusione. Un buon libro, che però mi è parso un po' superficiale. Pochi concetti davvero nuovi, pochissimi approfondimenti, molte ritrite osservazioni su ciò che ormai è un luogo comune: come sia impossibile per i giovani costruirsi un futuro di onesto lavoro in Italia.
Da buon anglofono, mi ha un po' infastidito il continuo riferimento al Regno Unito come modello di business, serietà civica e organizzazione sociale. Vivendoci da un po', vi posso garantire che non è (più) così. Ho an
...more
Fabio
Jan 30, 2015 Fabio rated it liked it  ·  review of another edition
Un libro interessante pieno di riflessioni eterogenee e spunti di riflessione. Per chi non legge BS regolarmente pero'.
Infatti per chi segue il Beppe sul Corriere della Sera il libro è pieno di déjà vu copia-incollati da suoi articoli regolari, con l'aggiunta di un filo conduttore più o meno forzato e qualche referenza biblio-cino-musico-grafica (sempre utile! mi sono appuntato qualche libro e film da leggere/vedere prossimamante)
Questo ne inficia da un lato una coerenza di lettura, che procede
...more
Cristina
Sep 10, 2014 Cristina rated it liked it
Ognuno dei venti capitoli (dedicati ciascuno a un diverso argomento) offre spunti di riflessione.

Lo stile di Severgnini è semplice, chiaro e incisivo, tuttavia la struttura del libro e la sua suddivisione fanno si che la lettura sia altalenante e poco omogenea.

E' un libro perfetto da avere sul comodino per chi vuole una lettura intelligente ma non pesante.

Un capitolo a sera e si spera di fare dolci sonni, o comunque non troppo cupi, dato che l'autore, pur con distinguo, ancora ha fede negli ita
...more
Michela
Aug 13, 2014 Michela rated it liked it
"Senza paura non c'è sollievo, e senza sollievo non c'è gioia. Il sollievo è una forma raffinata e accessibile di felicità. Non tanto per il pericolo scampato, quanto per il coraggio trovato".

Una lettura piacevole, scorrevole ma non per questo non impegnativa per gli spunti di riflessione e di analisi proposti magistralmente dall'autore.
Matteo Botto
Jul 30, 2014 Matteo Botto rated it really liked it
Una ventata d'aria fresca profumata di speranza che invita le nostre anime indebolite e scoraggiate a (ri)prendere vita e a dare sempre il meglio, per sé stessi e per gli altri.
Matteo
Jan 08, 2015 Matteo rated it really liked it
Anche se meno di altri suoi libri, ho apprezzato le atmosfere de "La vita è un viaggio". Come sempre uno stile caratteristico e una scrittura chiara, divertente e mai banale.
Dan
Dan rated it it was ok
May 16, 2016
Francesca Cerri
Francesca Cerri rated it really liked it
Nov 21, 2015
Dan
Dan rated it really liked it
Jan 19, 2015
Struggling with Spaghetti
Struggling with Spaghetti rated it really liked it
Aug 04, 2016
Francesca Lami
Francesca Lami rated it really liked it
Oct 20, 2016
Paola
Paola rated it it was amazing
Apr 09, 2014
Laura Fella
Laura Fella rated it liked it
Dec 17, 2015
Samuele  Parravicini
Samuele Parravicini rated it really liked it
May 07, 2014
Giorgio
Giorgio rated it it was amazing
Sep 08, 2014
Stefania
Stefania rated it really liked it
Aug 16, 2014
Arianna Lax
Arianna Lax rated it it was amazing
Mar 13, 2016
Valeria
Valeria rated it liked it
Jul 31, 2014
Zia
Zia rated it it was amazing
Jul 08, 2015
Fabio
Fabio rated it it was amazing
Sep 17, 2015
JORMA LAITINEN
JORMA LAITINEN rated it did not like it
Sep 15, 2015
Matteo Cavelier
Matteo Cavelier rated it it was amazing
Jan 10, 2016
Iris
Iris rated it liked it
Jun 24, 2015
Roberto72
Roberto72 rated it really liked it
May 09, 2014
« previous 1 3 4 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
37250
Giuseppe "Beppe" Severgnini (born December 26, 1956) is an Italian journalist, writer and columnist.

More about Beppe Severgnini...

Share This Book