Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Cacao” as Want to Read:
Cacao
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Cacao

3.65  ·  Rating Details ·  316 Ratings  ·  18 Reviews
Esta obra de Jorge Amado relata, a través de la voz pretendidamente autobiográfica de José Cordeiro, la vida cotidiana de los trabajadores en la hacienda del coronel Mané Frajelo, el rey del cacao. El despotismo de los patronos y el despertar en los obreros de la solidaridad son los temas principales de CACAO, narración que posee la fuerza de las obras de denuncia y el int ...more
Paperback, 144 pages
Published June 30th 1999 by Alianza (first published 1933)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Cacao, please sign up.

Be the first to ask a question about Cacao

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
Sandra
Sep 01, 2012 Sandra rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: sudamerica
Amado è uno dei miei autori sudamericani preferiti. Ho letto già diversi suoi libri, il mio preferito in assoluto è "Teresa Batista stanca di guerra":bellissimo!
Questo libro descrive lucidamente la vita dei contadini brasiliani che lavorano nelle piantagioni di cacao, trattati come schiavi e sfruttati dai padroni. Un bell'affresco di vita quotidiana dei poveri che alla fine sembra si vogliano ribellare, ma in realtà nulla cambia della loro vita.
Gorfo
Aug 17, 2015 Gorfo rated it liked it  ·  review of another edition
Shelves: realistic
I didn't know I was going to end up reading about Marxism.... But I suppose that it would be near impossible to read a book that was just about cacau. This is the first book I've ever read in Portuguese, and reading the book in its original language was definitely a very enlightening experience. However, aside from the written language of the book Cacau was also eye-opening in its reflections on class conflicts and the condition of the workers on plantations in southern Brazil. I read much of ...more
Graziano
Apr 24, 2015 Graziano rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: verona-library
Il portastendardo sembrava posseduto da uno spirito. Ballava ritmi africani che portava in eredita’ nel sangue. Si abbassava fino a terra con la bandiera e di colpo saltava sulla punta dei piedi senza quasi toccare terra. Non vedeva nessuno, tutto preso dalla danza. Il Congo, i deserti, le notti piene di ruggiti, Orixa’-la’, quante cose in quella danza… (42)

A sud di Bahia, cacao e’ l’unico nome che suona bene. (53)

Quando arrivava mezzogiorno (il sole fungeva da orologio), smettevano di lavorare
...more
La Stamberga dei Lettori
Mar 20, 2015 La Stamberga dei Lettori rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: polyfilo
Il Sergipe è un piccolo stato costiero del Brasile importante soprattutto per la produzione di canna da zucchero e di cacao: all'epopea dei braccianti diseredati, che hanno lavorato come schiavi nelle piantagioni di queste piante esotiche tra Sergipe e Bahia, Amado ha dedicato il suo secondo libro, Cacao, pubblicato nel 1933, quasi un diario collettivo delle condizioni di vita dei lavoratori sottoposti al regime dei coroneis, i proprietari terrieri, che basano la loro ricchezza sulle quotazioni ...more
Víctor García
Feb 27, 2017 Víctor García rated it really liked it  ·  review of another edition
Novela de clases, como el propio autor advierte al inicio. Corta, pero igual de evocadora que otros libros de Amado, deja un sabor agridulce, como los otros libros de Amado.
Felisberto
Aug 30, 2012 Felisberto rated it liked it  ·  review of another edition
Shelves: 2012
Romance Proletário? Sim é! E Sertanejo também...
Este livro, como o próprio Jorge Amado referiu, é um romance que visa contar a vida dos trabalhadores das fazendas de cacau do Brasil. Para quem leu outras obras suas sente-se que o escritor ainda era pequeno em relação àquilo que viria a ser como grande escritor que foi.

Sendo um romance que descreve e analisa a vida de um povo, é interessante pela sua preocupação em elucidar o leitor que o cacau, enquanto matéria-prima, transportava consigo muita
...more
Serena.. Sery-ously?
Il libricino ha un centinaio di pagine e si legge in una giornata. Il problema è che, ad un esile formato corrisponde anche un esile impatto sul lettore. L'ho finito qualche giorno fa e già sta sfumando nell'oblio..
Me lo hanno consigliato come lettura "leggera" e "allegra", ma non credo di essere d'accordo: è una storia amara, triste e di profonda ingiustizia. D'altronde racconta dei poveri disgraziati che lavorano (come schiavi) nelle piantagioni di cacao in Brasile per una miseria, del modo in
...more
Ileen
Premetto che il voto non è tanto per il libro in sè, che mi è piaciuto, ma quanto per la sua consistenza, un po' fragilina.
Mi ha ricordato molto Cimarron anche se il libro di Barnet era sicuramente migliore, d'altronde essendo una biografia fittizia doveva essere molto meticolosa.
Qui Amado ha voluto farci cogliere l'essenza del lavoro nelle piantagioni di cacao, la miseria, l'umiltà di queste persone, di questi braccianti, trattati come schiavi (anche se la schiavitù era stata abolita) perchè
...more
Adriana Fogaça
Nov 30, 2016 Adriana Fogaça rated it it was amazing  ·  review of another edition
Cacau - Jorge Amado
Título original: Cacau
Autor: Jorge Amado
Editora: Record
Ano: 1987

Lançado na década de 30, Cacau é o segundo romance do escritor baiano Jorge Amado. O texto tem muitas referencias ao engajamento ideológico do autor juventude, marcando um período em que sua literatura será comunista visando as relações sociais, principalmente a exploração do trabalhador.

Em Cacau a exploração do trabalhador rural é total, pois o trabalhador vive numa semiescravidão nas fazendas do sul da Bahia. A
...more
Giangian
Diciamo che se ci fossero state le mezze stelle gli avrei dato due stelle e 1/2. Dopo aver letto "Gabriella garofano e cannella" sono rimasto un po' spiazzato da questo breve libro di Amado perchè lo stile è completamente diverso, più secco, più asciutto. Ma trattandosi del primo romanzo dell'autore la cosa è comprensibile.
Anche qui, comunque, è descritta un'umanità, quella dei lavoratori delle piantagioni di cacao, che, pur nella sua estrema povertà, riesce comunque ad esprimere senso di appart
...more
Lodovico
Apr 27, 2014 Lodovico rated it really liked it  ·  review of another edition
Pensare che a 20 anni Amado abbia scritto un libro così bello mi ha lasciato stupito...ero curioso di leggere qualcosa di questo autore e adesso sicuramente ne leggerò degli altri! Così giovane aveva già la maturità per capire le sofferenze degli operai nelle piantagioni di cacao e le prevaricazioni dei padroni, cosa che comunque non gli impedirà di innamorarsi proprio della figlia del suo padrone. Bello e profondo.
Edinson Arrieta aguas
Nov 11, 2014 Edinson Arrieta aguas rated it really liked it
Corto y entretenido.
Francisco
Me gusta cómo escribe Amado. Hacia el final, me parece que se desarmó la novela, y hubo algunas en que los sentimientos del personaje no me convencieron; pero me gustó cómo trató el tema.
Vanesa
Dec 29, 2016 Vanesa rated it really liked it
Qué tipo que me cae bien Jorge Amado ....
Elena Tamborrino
Dopo aver letto di tante grandi donne raccontate da Amado (Dona Flor, Gabriela, Teresa Batista) ora una bella figura di sergipano. Bello bello bello!
Barbara Ab
Feb 01, 2015 Barbara Ab rated it did not like it
Abbandonato a pag. 50... proprio non ce la potevo fare... ci fosse almeno una descrizione delle piantaggioni o altro.. peggio dei pettegolezzi delle amiche di mia madre...
Poelle Gazzo
Poelle Gazzo rated it really liked it
Dec 11, 2016
Virditas
Virditas rated it did not like it
Jan 14, 2015
JoB
JoB rated it liked it
Jul 22, 2015
Oralia
Oralia rated it it was amazing
Jun 25, 2014
Evelina
Evelina rated it really liked it
Jan 13, 2016
Danilo Bueno
Danilo Bueno rated it really liked it
Nov 27, 2013
Liz
Liz rated it it was ok
Jun 06, 2010
Sis Candy
Sis Candy rated it liked it
May 17, 2013
Bet
Bet rated it liked it
Nov 10, 2007
Bazilea
Bazilea rated it liked it
Feb 15, 2009
Alexandre Magno
Alexandre Magno rated it it was amazing
Nov 22, 2012
Andrea P
Andrea P rated it really liked it
Dec 04, 2011
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 10 11 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Caminhos Cruzados
  • La hermana
  • The Long Voyage
  • The Green Pope
  • Count Julian
  • Memorial de Maria Moura
  • L'odore dell'India
  • Rebellion in the Backlands
  • El arpa y la sombra
  • Fogo Morto
  • Altri libertini
  • Il giovane Holden - Franny e Zooey - Nove racconti - Alzate l'architrave, carpentieri e Seymour, introduzione
  • It's Getting Later All the Time
  • Lilac And Flag
  • The Absent City
  • La gesta del Marrano
  • Si te dicen que caí
  • Shannon's Way
52683
Jorge Amado de Faria was a Brazilian writer of the Modernist school. He was the best-known of modern Brazilian writers, his extensive work having been translated into some 30 languages and popularized in film, notably Dona Flor and her Two Husbands, (in Portuguese, Dona Flor e Seus Dois Maridos) in 1978. His work dealt largely with the poor urban black and mulatto communities of Bahia.
(Wikipedia)

J
...more
More about Jorge Amado...

Share This Book



No trivia or quizzes yet. Add some now »

“Mi piaceva, Colodino... Non l'ho preso perché era affittato come noi. Uccidere un coronel va bene, ma uno che lavora non lo ammazzo. Non sono un traditore..."
Solo parecchio tempo dopo ho saputo che il gesto di Honório non si chiamava generosità. Aveva un nome più bello: Coscienza di classe.”
0 likes
“Guardai senza rimpianti la casa-grande. L'amore per la mia classe, per i braccianti e gli operai, amore umano e grande, avrebbe ucciso l'amore meschino per la figlia del padrone. La pensavo così, e avevo ragione.
Alla curva della strada mi voltai. Honório mi salutava con le sue mani enormi. Sulla veranda della casa-grande il vento scompigliava i capelli di Mária. Io partivo per la lotta col cuore pulito e felice.”
0 likes
More quotes…