Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Nuovo dizionario delle cose perdute” as Want to Read:
Nuovo dizionario delle cose perdute
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Nuovo dizionario delle cose perdute

3.44  ·  Rating Details ·  50 Ratings  ·  9 Reviews
Da quando è uscito il primo Dizionario delle cose perdute , Francesco Guccini non può fare un passo, per strada, senza che qualcuno lo fermi per suggerirgli con entusiasmo e commozione qualche oggetto "del tempo andato" che merita di essere ripescato dal veloce oblio dei nostri anni e celebrato dalla sua penna. Dall'idrolitina ai calendarietti profumati dei barbieri, dal ...more
ebook, 107 pages
Published February 4th 2014 by Mondadori (first published January 2014)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Nuovo dizionario delle cose perdute, please sign up.

Be the first to ask a question about Nuovo dizionario delle cose perdute

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
stefano
Mar 13, 2016 stefano rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: ebook
Periodo di revival gucciniano. Per chi conosce Guccini il libro non rappresenta una novità: aneddoti e storielle spesso già raccontati in altri libri o ai concerti, tra una canzone e l'altra.
Scorre via che una bellezza, divertentissimo. Mi ha fatto proprio ridere e non mi capita spesso quando leggo: il racconto delle scarpe a punta è fantastico, come quello della letterina.
Non è facile, poi, parlare del passato in modo ironico. La maggior parte delle volte si rischia di cadere nel "signora mia,
...more
Tonino Mangano
Apr 30, 2016 Tonino Mangano rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: umorismo
“Nuovo dizionario delle cose perdute” è il primo libro di Guccini che leggo.
Ho avuto modo di conoscere questo artista nelle sue vesti più famose di cantautore, ma di certo, proprio perché cantautore, le parole perfette per descrivere emozioni o vecchie storie non gli mancano.
È un libro molto breve, ma dalla forte capacità di riportare in vita le esperienze vissute in un passato che, in fondo, appartiene anche a coloro che non hanno vissuto il periodo degli anni Cinquanta, visto che rimangono cri
...more
Elisa
Sep 12, 2014 Elisa rated it it was ok  ·  review of another edition
Leggendo il libro, oltre che a mio nonno, ho pensato anche che io stessa potrei già scriverlo un elenco piuttosto lungo di cose che non si vedono più oggi. Ad esempio ho ancora il mio walkman azzurro, in un cassetto, c'andavo via matta e l'avevo comprato mettendo via non so quante paghette. E adesso è una cosa perduta. Perduta come le canzoni che mia sorella mi aveva insegnato a registrare direttamente dallo stereo. Perduta come quel cellulare grandissimo che mi sembrava una cosa incredibile e ...more
Leggere A Colori
Aug 08, 2014 Leggere A Colori rated it really liked it
Guccini ci regala un decennio di gioventù, della sua gioventù, e ce lo racconta come si fa ad un amico. Lo fa con la semplicità dei gesti quotidiani. Perché le sue parole non vogliono abbindolare, sedurre, affascinare. Le sue parole vogliono portare alla luce oggetti coperti dalla polvere dei giorni trascorsi; e, allora, la sua prosa diventa un soffio leggero che spazza via la polvere e porta alla luce piccoli tesori del passato, come se fosse un antiquario di parole.

Continua a leggere su http:/
...more
Come Musica
Jun 05, 2014 Come Musica rated it it was amazing
Un libro di fotografie, quelle care degli album di famiglia.
Un libro di ricordi, dei racconti ascoltati dalle bocche dei propri nonni o dei propri genitori.
Un libro da consigliare.
Fa bene ritornare a quel passato che ci racconta le nostre radici.
Carlo
Jul 29, 2015 Carlo rated it it was ok  ·  review of another edition
Shelves: carlo
guccini avrebbe ancora tante cose da scrivere, piuttosto che guardare con nostalgia al passato degli oggetti comuni..
Virginia
Virginia rated it liked it
Aug 03, 2014
Sara
Sara rated it liked it
Mar 11, 2014
Marco
Marco rated it really liked it
May 20, 2016
Laura C.
Laura C. rated it really liked it
Apr 01, 2014
Antonio Marinucci
Antonio Marinucci rated it liked it
Mar 19, 2015
Tati Di Pino
Tati Di Pino rated it really liked it
Apr 16, 2014
Renato
Renato rated it it was ok
Dec 11, 2014
Roberta
Roberta rated it it was amazing
Jul 13, 2016
Elena
Elena rated it really liked it
Feb 02, 2016
Stefania
Stefania rated it liked it
Mar 14, 2014
Riccardo
Riccardo rated it really liked it
Mar 24, 2014
Adriano
Adriano rated it it was ok
May 01, 2014
Eos
Eos rated it really liked it
Nov 03, 2014
Fanny
Fanny rated it it was ok
Feb 23, 2016
Anna Esposito
Anna Esposito rated it really liked it
Aug 15, 2014
Momo
Momo rated it liked it
Jan 31, 2015
Elena Tamborrino
Elena Tamborrino rated it liked it
May 15, 2014
Giulia Tarabelloni
Giulia Tarabelloni rated it really liked it
Dec 21, 2014
Simona
Mar 18, 2014 Simona rated it liked it
Ho apprezzato maggiormente il primo: "Il dizionario delle cose perdute". Più sentito.
Stellina
Stellina rated it it was ok
Mar 13, 2016
Elena Cela
Elena Cela rated it it was ok
Apr 24, 2015
Saeki
Saeki rated it liked it
Jul 14, 2014
Luca Agutoli
Luca Agutoli rated it really liked it
Jun 17, 2016
Fausto
Fausto rated it it was amazing
Jul 07, 2014
« previous 1 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
119325
Francesco Guccini is an Italian singer-songwriter, considered one of the most important Cantautori. During the five decades of his music career he has recorded 16 studio albums and collections, and 6 live albums. He is also a writer, having published autobiographic and noir novels, and a comics artist. Guccini also worked as actor, soundtrack composer, lexicographer and dialectologist.
Guccini move
...more
More about Francesco Guccini...

Share This Book