Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Pane nero : donne e vita quotidiana nella Seconda guerra mondiale” as Want to Read:
Pane nero : donne e vita quotidiana nella Seconda guerra mondiale
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Preview

Pane nero : donne e vita quotidiana nella Seconda guerra mondiale

4.11 of 5 stars 4.11  ·  rating details  ·  28 ratings  ·  3 reviews
"Roma era felice, quel 10 giugno 1940, com'erano felici Milano, Torino, Cosenza, Bari, Palermo, Bologna, Firenze. La guerra sarebbe durata poche settimane e la vittoria era sicura. Parigi stava per cadere. Presto sarebbe caduta anche Londra. Milioni di donne preparavano la cena a milioni di uomini, mentre alle otto in punto, annunciate dall'uccellino della radio, nelle cas ...more
Paperback, Le Scie, 271 pages
Published 1987 by Mondadori
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Pane nero , please sign up.

Be the first to ask a question about Pane nero

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 67)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
K115987
Libri come questo mi fanno sempre arrabbiare IMMENSAMENTE, perchè la società patriarcale ha sempre voluto la donna umile, docile, sottomessa, salvo poi, nel momento del bisogno, farsi salvare le chiappe dalle vere risorse femminili che, ovviamente, vanno al di là della sottomissione e della docilità. Così è successo durante la seconda guerra mondiale, una volta partiti gli uomini a tirare la carretta sono rimaste le donne, che non solo hanno partorito e allevato figli, ma hanno anche nutrito la ...more
Gigio
Il quadro storico è tratteggiando alquanto sommariamente e diversi sono i passaggi temporali in avanti e indietro, preferendo l'autrice muoversi più dal punto di vista geografico.



Nell'insieme vi sono spunti interessanti relativi alla quotidianità del "durante la guerra", anche se talvolta si smarriscono un po', addossati gli uni agli altri. Espediente, quest'ultimo, che invece di offrire chiarezza finisce col confondere momenti distinti in uno solo.

DavideColas
DavideColas marked it as to-read
Apr 11, 2015
Claudia
Claudia marked it as to-read
Mar 15, 2015
Marcela
Marcela marked it as to-read
Mar 07, 2015
Sherry Fyman
Sherry Fyman marked it as to-read
Jan 25, 2015
Brainx
Brainx marked it as to-read
Dec 22, 2014
Gabriel Rolland
Gabriel Rolland marked it as to-read
Dec 12, 2014
Waltoc
Waltoc added it
Apr 07, 2014
Natascia Mameli
Natascia Mameli marked it as to-read
Mar 28, 2014
Marta
Marta marked it as to-read
Jan 22, 2014
Francesca
Francesca marked it as to-read
Dec 19, 2013
Francesca
Francesca marked it as to-read
Nov 01, 2013
Euskal Srpski
Euskal Srpski marked it as to-read
Sep 29, 2013
Giovanni
Giovanni marked it as to-read
Aug 20, 2013
Ludovica Tagliabue
Ludovica Tagliabue is currently reading it
Aug 14, 2013
« previous 1 3 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
Italian writer, journalist and politician.
More about Miriam Mafai...
Il giornalista Botteghe oscure, addio: com'eravamo comunisti Il lungo freddo. Storia di Bruno Pontecorvo, lo scienziato che scelse l'Urss una vita, quasi due Il sorpasso: Gli straordinari anni del miracolo economico, 1958-1963

Share This Book