Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Zero Zero Zero” as Want to Read:
Zero Zero Zero
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

Zero Zero Zero

by
3.56 of 5 stars 3.56  ·  rating details  ·  529 ratings  ·  71 reviews
"Zero zero zero" flour is the finest, whitest available. "Zero zero zero" is also the nickname among narcotraffickers for the purest, highest quality cocaine on the market. And it is the title of Roberto Saviano’s unforgettable exploration of how the cocaine trade knits the world into its dark economy and imposes its own vicious rules and moral codes on its armies and, thr ...more
Hardcover, 464 pages
Expected publication: July 14th 2015 by Penguin Press HC, The (first published 2013)
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Zero Zero Zero, please sign up.

Be the first to ask a question about Zero Zero Zero

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 1,190)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Emanuele Gemelli
Personalmente, non so se essere deluso oppure no da questo libro di Saviano; forse le aspettative erano ben altre. Secondo me c'è davvero proprio poca scrittura lungo le oltre 400 pagine di questo libro; per ben 3/4 del libro ho avuto la senzazione di leggere una serie di articoli sull'espresso più che un libro (quindi un registro totalmente differente). Le storie sono si legate dal filo conduttore del narcotraffico, ma i salti da una vicenda all'altra, alle volte, sono troppo repentini e ci si ...more
Frank
"Il mondo ti fa schifo? Cambialo!"
"Conoscere è iniziare a cambiare!"
"Solo chi conosce queste storie può difendersi da queste storie."
Da sempre la generalizzazione fornisce copertura a chi evita le responsabilità.
La frase "sono tutti uguali" favorisce il furbo a discapito dell'onesto e solo una conoscenza almeno di base consentirebbe di fare le opportune distinzioni.
Un'analisi anche non troppo approfondita permette sempre e comunque di evidenziare differenze tra le varie parti, siano esse politi
...more
Plucino
Reportage ricco di informazioni e impressioni, sia sul traffico mondiale di cocaina (interessante) che su Roberto Saviano stesso (meno interessante dal mio personalissimo punto di vista).

Asternersi i/le deboli di stomaco perché alcuni dettagli sui regolamenti di conti fra narcotrafficanti sono molto forti. Per intenderci: da far impallidire i voli di fantasia di Easton Ellis in "American Psycho".

ZeroZeroZero completa, in particolare con maggiori dettagli sul Messico, questa inchiesta di Pamparan
...more
Lammoth
http://lammothsblog.blogspot.com/2014...

Уникален труд на Савиано, който ще промени тотално възгледите за това, което се случва в света. Написано е майсторски, увлекателно, с множество шокиращи истории, при това съвсем реални, документирани, тревожещо истински. Но нека да посоча някои от основните ми впечатления:

Кокаинът - най-търсената и конвертируема стока на света. Бизнес за милиарди.

Кока, хероин или метамфетамини се консумират от известната актриса, която иска да не се провали и да изиграе р
...more
El Avestruz Liado
Roberto Saviano nos entrega de nuevo un claro ejemplar de un ONNI (objeto narrativo no identificado). Es curioso que los periodistas lo consideren un escritor mientras que los escritores lo consideran un periodista. Frente a nosotros tenemos un tomo que a momentos es claramente periodismo de investigación para luego dar un giro súbito a las pesadillas del autor que actualmente vive escoltado tras las amenazas de la mafia pasando antes por una extraña oda a la cocaína y sus usuarios.

La pregunta o
...more
Ros Ds
Non e' un incredibile racconto. E' un libro sull'incredibile realta'.
E lo dico da ''non appassionata' di Saviano e men che meno del genere.
Quello che resta dopo la lettura di questo libro e' un arricchimento non solo sui meccanismi e sulle storie del sistema globale della cocaina, ma anche sull'intero sistema mondo. Partendo dal Messico agli Stati Uniti, dalla Colombia passando per l'Africa occidentale, la Calabria e l'Ucrania per arrivare alla Russia, l'oro bianco viene raccontato nella suo p
...more
Arianna
ZeroZeroZero, come altri hanno già scritto prima di me, è un libro che oggettivamente andrebbe letto. Al di là del fatto che piaccia Saviano, che lo si consideri un bravo scrittore o che si nutra una sincera stima per lui.
E' un libro ricco di informazioni interessanti, storiche e sociali, sul narcotraffico e il suo legame con governi, forze dell'ordine e criminalità organizzata. Credo che il messaggio principale però, vada oltre le singole informazioni che ci vengono date: il narcotraffico infl
...more
Claudia Porta
"Conoscere è iniziare a cambiare" scrive Saviano al termine del libro. "Solo chi conosce queste storie puo' difendersi da queste storie. Solo chi le rqccontq ql figlio, all'amico, al marito, solo chi le porta nei luoghi pubblici, nei salotti, in aula, sta articolando una possibilità di resisteza".

E allora leggiamole, queste storie. Leggiamole e raccontiamole. Da qui parte il cambiamento.

Un libro emotivamente difficile da mandare giù, ma che tutti dovrebbero leggere.
Damiana
7 anni dopo Gomorra, Saviano torna con un libro che racconta uno spaccato inquietante dell'immenso business del narcotraffico. Un macigno di 400 e passa pagine che ti cade addosso, ti travolge con le sue storie, e ti sembra davvero impossibile trovarvi una via d'uscita. Giunta alla fine, ora anch'io non riesco più a guardare il mondo con gli occhi che avevo prima.
Francesca
"Conoscere é iniziare a cambiare".cit
Marco Volpe
Saviano ha una grande qualità che forse è anche una condanna: riuscire a raccontarti storie che non vorresti sentire per nessun motivo, perché orribili, crudeli, cruente, che pensi non ti appartengono ma che invece dovresti considerare. Devi considerare, conoscere, capire, perché fanno parte di questo mondo, anzi, ne sono l'essenza principale.
Parlare di coca, di morte, di torture, corruzione; di drogati, di gente che si fa e che potrebbe essere intorno a te con una semplicità che ti lascia quasi
...more
Dgiorgio
Partiamo da un punto chiaro: Gomorra era meglio. Più vivido e reale, "toccabile", di quanto possa esserlo questo libro scritto sotto-scorta ed su realtà comunque un po' distanti dalla quotidianità campana cui Saviano era più abituato ai tempi della prima opera.
Ad ogni modo, il libro è senza dubbio interessante e forse poteva anche essere più ricco di dettagli sulla parte più avvincente, la prima dedicata al Messico iper-violento di questi anni.
Si sente che purtroppo l'autore non può andare nel d
...more
Enrico
Il capitale brama altro capitale, indipendentemente dalla fonte di origine. Per più di metà libro Saviano punta e spinge per farci comprendere questo semplice fatto. Queste le premesse il narcotraffico vincerà sempre, lui stesso in più di un occasione lo ammette, certe volte inconsciamente altre consciamente. Il grave problema come anche di Gomorra è che l'autore si sofferma sul particolare e non sul generale. Crede lui di aver raggiunto la radice del problema, ma non ha fatto altro che sofferma ...more
Gabriella e Vincenzo

Saviano é tornato ed io non sono riuscita a non resistere al richiamo.... Dovevo leggerlo....e l'ho fatto... Consapevole di non leggere un rimanzo, perché per me non lo é... É un documento,una spiegazione, un'indagine...

"Il mondo é una pasta rotonda che lievita, Lievita attraverso il petrolio. Lievita attraverso il coltam. Lievita attaverso i gas. Lievita attraverso il web. Tolti questi ingredienti, rischia di afflosciarsi, decrescere. Ma c'é un ingrediente piu veloce di tuttie che tutti voglio
...more
GONZA
Saviano continua a fare quello che gli riesce meglio, e che gli é comunque costato caro in termini di libertá personale: prende le storie delle famiglie mafiose, stavolta quelle legate al narcotraffico e sparse per il mondo, e le racconta come se fossero delle telenovele, agghiaccianti ma sempre storie e le storie si sa che vendono, specialmente se condite da una buona dose di violenza. Dai cartelli colombiani a quelli messicani, passando per gli Stati Uniti e la vecchia Unione Sovietica per arr ...more
Omar
El mártir del periodismo narrativo especializado en crimen global tiene el pulso de un gran novelista pero no cuenta nada nuevo sobre el tráfico mundial de cocaína y su consumo. Por otra parte, Saviano se sitúa del lado de la "ley y el orden" y el libro expide un ligero tufo de admiración a la sufrida policía mundial que lucha inútilmente contra el gran negocio del consumo de drogas. Tímidamente apoya la despenalización y por otra parte está claro que no hay soluciones al corto plazo para consid ...more
Andrea
Il libro non finisce con l'ultima storia di cocaina: Saviano si concede delle riflessioni personali sulla sua condizione di scortato e sull'opportunità di legalizzare il mercato. Questo capitolo sembra autoreferenziale, però è efficace nel mettermi in un mood riflessivo, e allora lascio andare i pensieri. Alla fine del libro -un libro imperfetto, disorganico, a tratti retorico- sono comunque contagiato: la cocaina sembra anche a me onnipresente. Narcos con fatturati che superano il PIL di intere ...more
Alberto Suella
Bello, in certi passaggi particolarmente crudi è un pugno nello stomaco.
Ma la voglia di sapere come continua ha la meglio su tutto e ti ritrovi a leggere pagine e pagine senza nemmeno accorgerti che devi scendere dal bus e magari riemergi due fermate dopo la tua.
La coca è tutto e muove tutto. Probabilmente anche il laptop da cui scrivo ha avuto a che fare con la coca e i cartelli che la controllano.
Jose Luis Belmonte
Most of the Colombians I met in Miami in the late nineties had lost some relative. I never asked why but some people told me about extortions, kidnapping, ... In an interview Italian judge and writer Giancarlo Cataldo confesses that justice does not know much about Ndrangeta (Calabrian Mafia)only that it moves so much money worldwide that if it were a country, it would deserve a seat in the G-8. Roberto Saviano shows that in ZEROZEROZERO. Mexico is the new player, similar to Colombia in 70´s, 80 ...more
Marco Valerio
Il tema trattato aveva tutte le potenzialità perché ne uscisse un libro interessante. Peccato che i contenuti siano davvero organizzati male. Un'infinita sequenza di storie, alcune più coinvolgenti di altre, e forse anche più attinenti all'argomento, che però sembrano non condurre da nessuna parte se non al mostrare semplicemente la maestrina dell'autore nel raccogliere date e nomi.
Houssy
Sulle orme di Gomorra un libro che forse è più una raccolta di articoli ed approfondimenti. Non per tutti, sicuramente per chi ama i libri inchiesta, traslucide fotografie di un mondo che ci illudiamo di conoscere veramente.
Luis Fernando Franco
Muy buen libro que es una recolección de como opera todo el narcotráfico de la cocaína alrededor del mundo, con bastantes detalles.

Sin embargo, la parte que más o menos conozco, que se refiere a México, solo relata someramente la historia oficial, queda claro que no es un libro sobre el narco mexicano, pero me da la apariencia de que fue una investigación de hemeroteca (sin restarle mérito), y si esto ocurrió para México, seguramente ocurre lo mismo para otras partes del mundo.

El tópico que me p
...more
Travis Nietzswie
Cuando leía a Lovecraft, en el silencio de la madrugada, no era difícil racionalizar el miedo. Recordar que no es real ni la presencia en la habitación, ni el ente supernatural que busca consumir mi alma, hace que el miedo se disipe en segundos. Pero es evidente el narco no es imaginario, el lavado de dinero en los bancos internacionales no es una fantasía, y que casi todo mundo conoce a alguien que en algún momento de la vida ha consumido cocaína. Surgen dos dificultades después de leer a Rober ...more
Biblioteca Lardero
Mira la cocaína: verás polvo. Mira a través de la cocaína: verás el mundo. Escribir sobre la cocaína, en palabras del autor, es como consumirla. Cada vez quieres más noticias, más información, y las que encuentras son suculentas, ya no puedes prescindir de ellas... Cuanto más desciendo en los círculos blanqueados de la coca, más me percato de que la gente no sabe. Hay un río que corre bajo las grandes ciudades, un río que nace en Sudamérica, pasa por África y se ramifica hacia todas partes. Homb ...more
Pedro García
Se nota que, como él mismo dice, Saviano se ha hecho adicto a escribir sobre la coca. El resultado es brillante, pero quizá a ratos confuso por querer abarcar muchos temas en poco espacio.
Giuseppe Veltri
Not at the level of Gomorra, still a interesting book. Sometimes is a bit to narrow for example using cocaine to explain the capitalist system is far-fetched.
Norbert
Le vie della coca: come arriva, cose c'è "dietro".
Lucido e dettagliato.

E anche molto triste
Nando
Cronache raccontate sempre in maniera eccellente. Sara' tanto ma e' solo questo.
James Creechan
Aug 02, 2014 James Creechan rated it 4 of 5 stars  ·  review of another edition
Recommends it for: academics, historians, criminologists
This is an important contribution to the literature on drugs and drug cartels (mafias). But it is also a very personal book where Saviano wonders what he has really contributed to the understanding of drugs (in particular cocaine). He believes that very few people are listening or paying attention to his work, and that he has selected a topic that changed the course of his life and doomed him to live on the edges of normal society (...he travels anonymously and is constantly guarded). In a narra ...more
Diana
Volevo leggere Zero Zero Zero da tanto tempo. L'ho divorato. Sarebbe un libro che tutti dovrebbero leggere, un libro che dovrebbe essere tradotto in tutte le lingue. E chissa' se tutti avessimo il coraggio di leggerlo con onestà. Vengo dal Messico, e un po' già sapevo/sentivo che la coca fosse ovunque e la base di tante piccole economie. Ora vedo che è la BASE dell'economia mondiale. Sono molto colpita e triste di essermi accorta quanto la coca sia diventata il moto e la base di tante vite, sia ...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 39 40 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • A Violent Life
  • 54
  • Romanzo criminale
  • Impero: viaggio nell'Impero di Roma seguendo una moneta
  • Fiabe italiane raccolte e trascritte da Italo Calvino. Volume 1
  • Tortuga (Ciclo dei pirati, #1)
  • Vaticano S.p.A.
  • Blackout
  • La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili
  • Un covo di vipere
  • Desert America: Boom and Bust in the New Old West
  • I segreti di Londra
  • Black Code: The Battle for the Future of Cyberspace
  • Death's Dark Abyss
  • Terra!
  • Non avevo capito niente
  • La donna dei fiori di carta
  • La variante di Lüneburg
545764
Roberto Saviano is an Italian writer and journalist.

In his writings, articles and books he employs prose and news-reporting style to narrate the story of the Camorra (a powerful Neapolitan mafia-like organization), exposing its territory and business connections.

Since 2006, following the publication of his bestselling book Gomorrah (Gomorra in Italian), where he describes the clandestine particula
...more
More about Roberto Saviano...
Gomorrah Vieni via con me La bellezza e l'inferno: scritti 2004-2009 Super Santos Lo contrario de la muerte

Share This Book

No trivia or quizzes yet. Add some now »