Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Candido” as Want to Read:
Candido
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

Candido

3.91 of 5 stars 3.91  ·  rating details  ·  153 ratings  ·  10 reviews
Candido, or A Dream dreamed in Sicily, is about a character stricken from birth with a strange disability: a devotion to naked, unadorned truth. Child, adolescent and man, he is drawn into many difficulties by his affliction. "Things are always simple," he says-in religion, politics and human affairs. But the Lie is at work, and the consequences are all too clear in Candid ...more
Paperback, 144 pages
Published January 1st 1985 by Carcanet Press Ltd (first published 1977)
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Candido, please sign up.

Be the first to ask a question about Candido

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 271)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Guido
Sciascia imita il classico di Voltaire, e riesce a conservarne la cadenza: questo è un romanzo dal passo leggero, quasi di fiaba; i capitoli sono brevissimi e illuminati da un umorismo molto delicato ed espressivo. La Sicilia del dopoguerra vi appare come un sogno, nonostante l'inevitabile presenza della politica e della società dell'epoca: l'autore dà l'impressione di aver raggiunto, su questi temi, una profonda maturità, capace di sana ironia, disillusa ma perfettamente consapevole del valore ...more
filecc
Premetto di non avere letto il "Candide" originale di Voiltare e cito dalla nota dell'autore: " Non so se il Candide sia servito da formula a cinque o seicento altri libri. Credo di no, purtroppo: ch�� ci saremmo annoiati di meno, su tanta letteratura. Comunque, che questo mio racconto sia il primo o il seicentesimo, di quella formula ho tentato di servirmi. Ma mi pare di non avercela fatta e che questo libro somigli agli altri miei. [...] Se non il risultato, valga dunque l'intenzione: ho cerca ...more
Sheila
I read this as the second book in an edition which also contained A Simple Story which I reviewed.

Not of the detective genre like A Simple Truth, this one unvieled to me reminiscences of reading Latin American literature in translation and of Italo Calvino's of Baron in the Trees. The language was fast and flowing and the chapters short, making for a fast but clear read.

I loved the way the chapters were entitled, for example, "How Candido bacame to all intents and purposes an orphan; and how h
...more
Anna Toniato
In questo libro Sciascia rende omaggio all'amatissimo "Candide" di Voltaire, ma parla, in realtà, del suo tempo , con un racconto filosofico che ha il sapore dolceamaro degli agrumi.
Nel romanzo di Voltaire il protagonista era stato allevato secondo l'assunto : "Ci troviamo nel migliore dei mondi possibili". Tale massima veniva poi duramente smentita nel corso dell'opera.
Nella versione di Sciascia, invece, tutto può essere ricondotto a due principi di fondo: "Soltanto i fatti contano", e, soprat
...more
Readloveandtravel
La semplicità con cui Candido smaschera tutte le menzogne e le falsità fanno di questo libro un gran capolavoro. Due sono le linee che si inseguono in tutto il romanzo "contano solo i fatti" e "la soluzione é la più semplice possibile".
Gian_in_paris
Excellent book.
A "compte filosophique" in Voltaire's "Candide" fashion but with a Sicilian twist.

Very intriguing and helpful read, since it supplies through Sciascia's near contemporary "Candido Munafo"'s life very interesting thoughts about life, politics and of course being placed in Sicily about Mafia. Because of this it also supplies a insider's key into understanding some of today's Italian history. Candido Munafo is infact born in a grotto the day (9th or 10th July 1943) of the Allies dese
...more
Mattia Fino
Critica scottante a fascismo, chiesa cattolica e partito comunista. In un tempo in cui parlare era molto più di un semplice atto.
Sonia
Merito alla scuola di avermi fatto odiare un libro di cui tutti dicono bene. Odio Candide e tutto ciò che gli accade. E un po' anche Voltaire per averlo scritto. E la prof per avercelo fatto leggere e rileggere e ancora...
sembrava non ci fosse fine al peggio
Annalise
should have read it in Italian...
Salvatore Benfatto
Salvatore Benfatto marked it as to-read
Jan 07, 2015
Campa
Campa added it
Jan 03, 2015
Jose Cobos
Jose Cobos marked it as to-read
Dec 12, 2014
Stefanie
Stefanie marked it as to-read
Dec 03, 2014
Peer
Peer added it
Nov 25, 2014
Rosenkavalier
Rosenkavalier marked it as to-read
Oct 29, 2014
Val
Val added it
Oct 09, 2014
Alessia Scuderi
Alessia Scuderi marked it as to-read
Sep 20, 2014
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 10 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Cronaca familiare
  • Una questione privata
  • La giornata d'uno scrutatore
  • Il bell'Antonio
  • Sorelle Materassi
  • Canzoniere
  • Uomini e no
  • Fontamara
  • Il birraio di Preston
  • Elianto
  • L'isola di Arturo
  • Libera nos a malo
  • Tempo di uccidere
  • The Moon and the Bonfire
  • Jack Frusciante Has Left the Band: A Love Story- with Rock 'n' Roll
  • One, No One, and One Hundred Thousand
  • Reeds in the Wind
  • Un anno sull'altipiano
44709
Leonardo Sciascia wrote of his unique Sicilian experience, linking families with political parties, the treachery of alliances and allegiances and the calling of favours that resort in outcomes that are not for the benefit of society, but of those individuals who are in favour.
Sciascia perhaps, in the end, wanted to prove that the corruption that was and is endemic in Italian society helps only t
...more
More about Leonardo Sciascia...
The Day of the Owl To Each His Own Una storia semplice La scomparsa di Majorana Todo modo

Share This Book

No trivia or quizzes yet. Add some now »