Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Un polpo alla gola” as Want to Read:
Un polpo alla gola
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Un polpo alla gola

4.2  ·  Rating Details ·  1,171 Ratings  ·  68 Reviews
Tre amici, un comprensorio scolastico, un segreto. E quindici anni dopo, scoprire che ciascuno di loro credeva che il segreto fosse uno solo, ma che ognuno aveva il suo. E che ce n'era uno, più grande, che nessuno di loro sapeva. Il secondo, attesissimo libro di Zerocalcare lo conferma come un narratore intelligente, delicato, spietato nei confronti delle proprie ...more
Paperback, 190 pages
Published October 19th 2012 by Bao Publishing (first published 2012)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Un polpo alla gola, please sign up.

Be the first to ask a question about Un polpo alla gola

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
S©aP
Jan 10, 2014 S©aP rated it really liked it
Shelves: per-alleggerire
Quattro stelle, al pari di libri quasi-capolavoro, che magari hanno fatto epoca? Per una graphic-novel? (un libro di fumetti, per parlar latino). Fortunatamente, il criterio di giudizio di ciò che leggiamo è, e resta, soggettivo (... non per tutti, purtroppo)! La meravigliosa libertà di non gradire qualcosa che tutti osannano, o di amare visceralmente ciò che altri detestano, o snobbano... almeno quella, non te la leva nessuno! (... qualcuno vorrebbe).
Il fatto è che l'arguzia, l'istintiva destr
...more
Giovanna
Jan 06, 2016 Giovanna rated it really liked it
Non so se mi sia piaciuto più dell'armadillo...di fatto Un polpo alla gola è un po' più cupo, ma comunque divertente. Niente, che vi devo dire? Zerocalcare è diventato il mio comfort food: una pagina tira l'altra, fino a che non si arriva alla fine xD
Simone Guidi
Nov 19, 2012 Simone Guidi rated it really liked it
Shelves: fumetti
Io in gioventù di fumetti ne leggevo tanti. Ne leggevo così tanti da non sapere più dove metterli. Ne leggevo talmente tanti che, appena partii per il servizio di obiezione a Piombino, mia madre ne approfittò per irrompere nella mia cameretta e fare un repulisti generale, buttandone via un bel po'. Fu un barbaro SACCO DELLA CAMERETTA che mi costò i primi 100 numeri ORIGINALI di Alan Ford, e 5 anni di vita quando, con la prima licenza, me ne accorsi.
Poi con l'età ho gradatamente smesso, sviluppa
...more
Anna [Floanne]
Non divertente quanto l'armadillo, è sicuramente più cupo (vuoi anche per le tavole in bianco e nero). Comunque, un'altra intrigante avventura di Zero, Secco e i suoi amici che conferma l'impressione positivissima che avevo avuto già stamattina. Voto: 3,5
...more
Roberta
Nov 26, 2015 Roberta rated it really liked it
Soffre un pochino nel confronto con Dimentica il mio nome, letto precedentemente, ma rimane comunque una splendida lettura, divertente e, sarà anche solo per un discorso anagrafico, terribilmente confortevole.
Fran
Aug 26, 2016 Fran rated it liked it
Shelves: italia, graphic
Piacevole, ma veramente cupo.
Di Zerocalcare è quello che mi è piaciuto meno.
GONZA
Jan 07, 2013 GONZA rated it it was amazing
Altre tavole inedite, altra storia tragicomica, altra grande lettura.
Tanabrus
Nov 11, 2014 Tanabrus rated it it was amazing
Shelves: fumetti, bao
Secondo libro di Zero Calcare.
Altra perla.


Alla fine non ho resistito, e subito dopo aver terminato l’Armadillo sono passato al Polpo.

Diciamolo subito: nel Polpo non compare l’armadillo.
Il Polpo è ambientato nel passato, principalmente. Un passato dal quale nessuno può sfuggire.

Ricorda: nessuno guarisce dalla propria infanzia

E l’infanzia di Zero Calcare è rappresentata dalla scuola dove ha passato a lungo le sue giornate, con il Secco, Sarah e gli altri compagni di scuola.
Una scuola fatta di riti
...more
Francesca
Oct 19, 2012 Francesca rated it it was amazing
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Duccio Mondanelli
Oct 22, 2012 Duccio Mondanelli rated it really liked it
Bravo Zerocalcare. Scrivere una graphic novel non è facile. Non basta aver un tratto carino e aver azzeccato la tua nicchia, come poteva bastare per La Profezia dell'Armadillo, che bene o male è un'accozzaglia (meravigliosa) di storielle flebilmente legate da un sottotesto, ben sviluppato ma un sottotesto.
Per fare una graphic novel serve una sceneggiatura, una trama, una regia quasi.
Non posso darti cinque stelle, perché si vede che è la prima volta che ti ci metti, ma complimenti.
Un Polpo alla G
...more
Ellybuz
May 02, 2016 Ellybuz rated it it was amazing
una graphic novel entusiasmante, che mi ha fatto ridere di gusto. "nessuno guarisce dalla propria infanzia" è vero. ci portiamo dietro i segni, belli e brutti, con il quale siamo cresciuti. È un racconto che parla di "segreti" e di quanto, le nostre considerazioni sulle nostre azioni possano condizionarci la vita, dalla tenera età a quella adulta.
È tutto raccontato con leggerezza e con la comicità che caratterizza questo autore in ogni sua opera.
consigliato!
Atom
Apr 10, 2013 Atom rated it it was amazing
It is a excellent book, a great evolution of the Author from the previous, self-published La profezia dell'Armadillo. This is really a graphic novel which tell a often funny sometime poignant coming of age story and as one character says "no one really saves himself from his adolescence".
More to follow by me!
Giulia
Jul 17, 2015 Giulia rated it really liked it
Shelves: graphicnovel
Se "La profezia dell'armadillo" mi aveva colpito per il modo di narrare di una serie di problemi che molti (se non tutti) sperimentano durante la propria vita, questo è stato un pugno nello stomaco per la durezza della vita e sulla forza dei segreti. Mi ha sconvolto, ma anche ammaliato. Ora necessito il Graphic novel seguente, ne ho bisogno.
Lightblue
Nov 13, 2015 Lightblue rated it it was amazing
Seconda opera per me di Zerocalcare. Forse non allo stesso livello di Dimentica il mio nome, ma comunque esilarante e allo stesso tempo riflessivo.
Nel solito stile alla "Zerocalcare" si prende in esame il senso di colpa, che ti stringe proprio come un polpo alla gola. Divertente ma anche ottimo per spunti di riflessione.
Norbert
Nov 17, 2012 Norbert rated it it was amazing
Shelves: fumetti
Capolavoro - m'è piaciuto tantissimo. Ora zeroclacare divante un personale "must" come Ortolani e Eriadan
Giampaolo
Feb 09, 2013 Giampaolo rated it liked it
Shelves: fumetti
Più maturo della "profezia dell'armadillo", qui Zerocalcare si cimenta con una storia vera e dimostra di saperci fare.
Yuko86
Jan 21, 2015 Yuko86 rated it really liked it
4.5
Chiaralletti
Uff, ormai lo sanno tutti che Zerocalcare è braverrimo...che ve dico di nuovo?!

Eleonora
Ho letto definire questo libro più cupo rispetto al primo, sono d'accordo, e a me è piaciuto anche di più. Sto scoprendo Zero poco alla volta e non capisco come ho fatto a trascurarlo fino ad ora.
Ho riso, ho riflettuto, mi sono immedesima tanto... a me piace proprio, come disegna, cosa dice. Tutto. Davvero tutto. Darei 7 stelle se fosse possibile. In un paio d'ore scarse ieri sera, ha risollevato il tono della mia giornata, così, senza sforzo. Niente spoiler, però leggetelo.
L'Armadillo un po' m
...more
Martina
Nov 27, 2016 Martina rated it it was amazing
bello bello bello bello.
Sara
Oct 05, 2016 Sara rated it really liked it
Bello, divertente e introspettivo..tutto nello stesso tempo. Ma il preferito rimane il secondo volume.
Moloch
Feb 17, 2015 Moloch rated it liked it
Shelves: regalo, varia, humor, fumetti
Visto che si legge in fretta, per concludere il mese di maggio ho iniziato e finito Un polpo alla gola, secondo romanzo a fumetti di Zerocalcare, dopo l'esordio (in libreria) con La profezia dell'armadillo. Nulla di nuovo, si ritrovano qui tutti i pregi di quest'autore, si ride e ci si immedesima, se si è stati bambini e adolescenti in un certo periodo e si condividono certe "regole" e certi "miti" della nostra formazione. Siccome ultimamente le strisce pubblicate regolarmente sul blog erano div ...more
Giulia Astarita
Jul 27, 2015 Giulia Astarita rated it really liked it
RECENSIONE #6

Un polpo alla gola, Zerocalcare

Non trovo le parole per definire le sensazioni che ho provato appena terminata la lettura del secondo libro di Zerocalcare. Si tratta di una storia che parla di segreti e di sensi di colpa che accompagnano Calcare e i suoi amici fino all'età adulta, quando un particolare evento li porterà a riunirsi e a confrontarsi con il passato.
Che dire di questo ragazzo? Il mio primo approccio è stato con il suo blog di strisce (lette su consiglio) fino a che, spi
...more
Ubiqua
Nov 22, 2014 Ubiqua rated it it was ok
Seconda graphic novel per un autore trentenne molto caro ai suoi lettori. In questa occasione Zerocalcare tenta timidamente un passo avanti rispetto a quei cliché che, avendolo reso popolare, lo incastrano nella ripetizione eterna degli stessi meccanismi narrativi e di gag ormai trite. Purtroppo il passo verso l’emancipazione non è abbastanza deciso: Calcare contestualizza il suo citazionismo anni Ottanta-Novanta ambientando la vicenda in quel periodo, ma l’intreccio, che mescola indagine “cold ...more
Danny
Sep 11, 2016 Danny rated it it was amazing
Capolavoro.
Zioluc
Feb 24, 2014 Zioluc rated it it was ok
Shelves: fumetto
Autore di grandissimo interesse, Zerocalcare pubblica storielle esilaranti ed acute su www.zerocalcare.it e strisce su Internazionale. Una voce italiana, giovane e un po' geek che, uscita dal sottobosco underground, sta portando al fumetto un vasto pubblico.
Sponsorizzato da Makkox ha già pubblicato due graphic novel molto vendute: purtroppo, dopo "La profezia dell'armadillo" questa è per me una seconda mezza delusione (e dunque una conferma: sulla lunga distanza non ce la fa).

Fatte salve alcune
...more
Salvatore Pulvirenti
Jan 13, 2013 Salvatore Pulvirenti rated it really liked it
Zerocalcare colpisce ancora nel segno! Già il suo bel lavoro "La profeiza dell'armadillo" era succoso e divertente.
Questa seconda fatica, più omogenea e con una storia di fondo più strutturata, conferma quanto di buono si è visto nel primo.
L'ironia, i personaggi caricaturali, l'ambientazione romana e romanesca, tutti ingredienti che originano un sorriso dall'inizio alla fine.
Il mistero sul cui filo la storia si svolge è macarbro da morire, ma tutto si smorza grazie ai piccoli protagonisti/invest
...more
Anna
Mar 02, 2013 Anna rated it it was amazing
C'è il tratto fulminante, va bene, c'è la vignetta esilarante, c'è la battuta brillante quando non geniale, ma c'è molto di più: la bravura di narratore, i dettagli che sembrano buttati lì ma poi si caricano di senso, la precisione dello sguardo su quei mondi fitti di trappole che sono l'infanzia e l'adolescenza, età per niente facili da ricordare e rievocare davvero nella loro vivezza che per gli adulti è quasi sempre insostenibile. Ecco, per me Zerocalcare è un mago in questo. E anche se la ...more
Ian
Oct 29, 2012 Ian rated it really liked it
Shelves: graphic-novel
Prima storia lunga per Calcare dopo il precedente libro 'a episodi'. Come sempre ben fatto, e risuona particolarmente bene con la generazione di cui fa parte e per cui scrive, ma alla fine della fiera mi sembra che manchi un qualcosa in più. Sarà che alcuni dei temi erano stati già trattati in precedenza, sarà il finale da 'dietro le quinte' a cui forse avrei preferito il mistero lasciato insoluto, ma non mi ha preso dall'inizio alla fine come invece aveva fatto La profezia dell'armadillo.

(Poi '
...more
Giacomo Barbieri
Jan 05, 2015 Giacomo Barbieri rated it it was amazing
Pensavo di dare 4 stelle a questo libro, almeno fino a quando non l'ho finito. Zero ha un potere che hanno veramente in pochi nel mondo della letteratura contemporanea. Figlio di una generazione cresciuta con "I Cavalieri dello zodiaco", riporta in vita tutte quelle immagini che pensavamo di aver perso in uno scatolone impolverato in cantina. Tutte quelle VHS, quelle audiocassette che abbiamo buttato, sembra quasi che le rescusciti. Melanconico ma ironico, crea un filo di lettura che ...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • LMVDM. La mia vita disegnata male
  • Arrugas
  • Romanzo criminale
  • Portugal
  • Golem
  • Roderick Duddle
  • Sofia si veste sempre di nero
  • Comunque vada non importa
  • Come prima
  • La Compagnia dei Celestini
  • The League of Extraordinary Gentlemen: Century
  • El Eternauta (Edición Aniversario: 50 Años, 1957-2007)
  • L'armata dei sonnambuli
  • Pancreas: trapianto del libro Cuore
  • Corto Maltese: Una ballata del mare salato
  • Sandman Absolute 1: Sueño
  • Will Eisner's New York: Life in the Big City
  • Pan
5403378
Zerocalcare sul finire del 2011 ha quasi 28 anni e per un sacco di tempo ha fatto soprattutto fumettacci sulle fanzine fotocopiate e locandine per concerti punk hardcore. Oltre ad un numero sterminato di autoproduzioni nel circuito dei centri sociali, ha collaborato anche con il quotidiano Liberazione (pagina delle illustrazioni, ormai chiusa), il settimanale Carta (chiuso), i mensili XL di ...more
More about Zerocalcare...

Share This Book