Seduzione e vendetta
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

Seduzione e vendetta

3.9 of 5 stars 3.90  ·  rating details  ·  10 ratings  ·  3 reviews
Scappata dallo spregevole barone di Torrebruna che vuole sposarla per porre le mani sull'ingente patrimonio della sua famiglia, la marchesa Costanza Balbi fugge da casa per rifugiarsi presso la zia materna, a Roma. Lungo la strada fa la conoscenza con l'enigmatico colonnello Simone Aldobrandini Colonna, arrogante conte romano dal fascino tenebroso, e per la prima volta Cos...more
317 pages
Published July 2012 by Harmony
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Seduzione e vendetta, please sign up.

Be the first to ask a question about Seduzione e vendetta

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-13 of 13)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Barbara Risoli
PROFUMO DI ESORDIO

Allora, parliamoci chiaro: se in un romanzo io trovo il maschio che piange, si lamenta, sviene o non risolve la situazione finale... il mio modesto voto cala e mi dispiace da morire nel caso dell'esordio di Simona Liubicich, amica e collega (collega... vabbè, si fa per dire, io non son nessuno). Elisabetta Bricca s'è giocata una stellina per il suo alfa che sviene... Simona mi capirà. Il romanzo in sè è un classicone, con tutti i canoni estremi del romance, condito con quel toc...more
Cassandra
Direi anche 3,5...
Io non amo gli erotici e si sa, ma questo è scritto con eleganza e nessuna scena mi è risultata fastidiosa. La trama è piuttosto classica nello storico, ma comunque coinvolgente. Bello il personaggio di Costanza, caparbio ma dolce; meno bello (a mio avviso) Simone, che parte "freddo" e diventa subito troppo romantico... (E poi io odio i capelloni, e non mi piace quando un uomo insulta troppo pesantemente una donna, anche se nel caso della contessa Barberini ne aveva ogni santis...more
Cristina Contilli
Eros e intrighi nell'Italia dell'epoca napoleonica...

Le scene erotiche sono scritte bene e il libro nel complesso scorre in modo piacevole, però ci sono a mio parere due difetti. il lessico dei dialoghi è molto moderno, per esempio, "fare l'amore" o "mocciosa" sono espressioni che non riesco ad immaginare nel 1810, in più, i cattivi sono cattivissimi senza sfumature e uno di loro, Dario, muore nell'epilogo in modo davvero troppo frettoloso...
Dark Juliet
Dark Juliet marked it as to-read
Jan 05, 2014
Sabrina (Soter) Sally
Sabrina (Soter) Sally marked it as to-read
Jun 28, 2013
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
Tentazione e orgoglio

Share This Book