Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “La brisca de cinco (Bar Lume, #1)” as Want to Read:
La brisca de cinco (Bar Lume, #1)
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

La brisca de cinco (BarLume #1)

3.6 of 5 stars 3.60  ·  rating details  ·  698 ratings  ·  102 reviews
En una localidad imaginaria, Pineta, en la zona de Livorno, el bar Lume es el centro neurálgico, donde todo acaba sabiéndose y donde los cuatro jubilados protagonistas de la novela se reúnen a jugar a las cartas. Utilizando la perspicacia psicológica, el sentido común y el razonamiento brainstorming, los pensionistas capitaneados por Massimo, el camarero y nieto de uno de ...more
Paperback, 174 pages
Published February 2nd 2012 by Destino (first published 2007)
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about La brisca de cinco, please sign up.

Be the first to ask a question about La brisca de cinco

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 1,045)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Felixthecat_974
La scoperta dell'acqua calda

Mi spiego: Malvaldi è un furbacchione. In questo romanzo d'esordio l'autore pisano non scopre niente di nuovo, anzi... Mischia sapientemente i classici ingredienti del giallo, spruzza di tanto in tanto qualche colpo ad effetto, propronendoci la sua ricetta con un contorno "d'annata" che ha il sapore della novità.

Prendete il protagonista un po' burbero, che ha avuto la sua dose di schiaffi dalla vita, con la sua visione cinica del mondo che lo circonda e costretto, suo
...more
Reetta Saine
Italialainen baari <3. Kylän vanhat miehet kokoontuvat joka päivä käymään läpi maailmaa - ja ennen kaikkea kyläläisten tekemisiä. Tapettu nuori nainen kohauttaa kaikkia, ja kun baarinpitäjälläkin on osuutta tapahtumiin, ei juorumyllyä voi pysäyttää...

Lämpöä, suunnattoman osuvaa sarkasmia ja hyväntahtoista kettuilua Italian malliin.

Mahtavaa, että näitä "erilaisia" dekkareitakin (vs. pohjoismainen kaavamainen dekkari) käännetään!
Renata
I was lucky enough to find this book while on holiday, left by another reader to share. It has been many years since I read a book written in German and I am having such fun with this little mystery book set in lovely Tuscany. It tickles me that I am reading a German translation of an Italian book and am delighted with the characters and the dialogue. The setting is charming and easy to picture, the humor makes it a light mystery, and it is fun for me to hear the contemporary language. My earlie ...more
Sandi
This was a short quirky mystery set in a small Italian sea side town featuring a bar owner and four elderly men who frequent the bar. When a young woman's body is found in the garbage they get sucked into speculating about what may have happened. The plot was a bit spare but I enjoyed the characters, the atmosphere, and humor.
La Stamberga dei Lettori
E' un romanzo divertente dove la parte propriamente investigativa passa in secondo piano rispetto al rapporto interpersonale fra i protagonisti che sono i quattro pensionati avventori del BarLume gestito da Massimo, laureato in fisica (come l'autore), con l'aiuto di Tiziana, cameriera ben dotata fisicamente. C'è un susseguirsi di dialoghi esilaranti, espressi per la maggior parte con la fraseologia tipica toscana, che rendono la lettura piacevole e veloce. La parlata dialettale è facilmente comp ...more
Mirrordance
Il primo romanzo di questa serie di gialli che Marco Malvaldi ambienta in un paesino del livornese. Narrazione molto "caricaturale" che impedisce di prendere sul serio il genere "giallo" del romanzo. Tutto ruota attorno al bar di Massimo, matematico riciclato come barista, ed ad un gruppo di anziani, tra cui il nonno di Massimo, che praticamente "bivaccano" attorno ad uno dei tavolini. La storia gialla è esile, la polizia sembra quella di Topolinia e si coglie una forzatura nel linguaggio. Lieve ...more
Temperamente
Barrista, per chi non lo sapesse, è il proprietario di un ‘barre’, il succedaneo toscano del comune bar. Massimo, trent’anni, fumatore accanito, occasionale giocatore di briscola in cinque, un matrimonio fallito alle spalle e la vocazione a non servire al cliente quello che ha ordinato, gestisce il Bar Lume, aiutato da Tiziana ed intralciato dalla banda di ottuagenari che, guidati da suo nonno Ampelio, bivaccano tra i tavolini nutrendosi di gelati e pettegolezzi locali.

Continua a leggere: http:/
...more
Charles
Thanks to Europa press for putting out English editions of European mysteries. It's nice to read something off the beaten path. It's nice to see the Italian construct of a rural cafe and its clientele. I've encountered European bar culture on my travels and have mentally chuckled at what I thought was very ridged drinking etiquette (such and such a drink goes with only this food, before six p.m. On weekends) and (each branded liquor goes in its own labeled glass).
The book is short and a bit sim
...more
Roberta
Primo della serie dedicata al BarLume, La briscola in cinque è ambientato in un fittizio paesino di mare toscano, dove il cadavere di una giovanissima ragazza viene rinvenuto nel cassonetto dell'immondizia di un parcheggio di periferia. I sospetti cadono subito sul ragazzo/amico della vittima, ma ben presto l'abitudine locale di spettegolare a più non posso ha l'effetto di delineare un po' meglio la situazione e far emergere i primi dubbi.

http://robertabookshelf.blogspot.it/2...
PolitePolarBear
Di solito quando viaggio da solo in auto passo sempre prima in biblioteca (SMS) a noleggiarmi un audiolibro che mi accompagni nella transumanza Toscana-Veneto. Questa settimana me ne sono scordato e ho rimediato acquistandone uno alla Feltrinelli di Treviso. Purtroppo gli audiolibri sono delle cenerentole nel panorama delle librerie italiane: c'erano sì e no una trentina di titoli. Ho optato per uno scrittore conterraneo, Malvaldi, letto da un altro toscanaccio: Benvenuti. E l'accoppiata ne La ...more
Cristina
Mah, tutto sommato mi viene da chiedermi: ma tutto qui?

Ed è una domanda che mi pongo sia dal punto di vista quantitativo (è un libriccino - ino - ino di 184 pagine, e lo paghi € 12,00) che qualitativo: deve essere la prima o la seconda volta in vita mia che imbrocco l'assassino e non è mica difficile, ti viene sbattuto sul grugno a metà libro e solo il protagonista non si accorge di chi sia, cannando completamente sospetto. E fortuna che si permette di criticare il commissario Fusco (più una mac
...more
Mario Incandenza
Piacevole sorpresa questo libricino, veramente ���ganzo���. Un giallo ambientato in una localit�� marittima della Toscana che si legge, volendo, in poche ore.
Questa opera prima dell'autore, spicca non tanto per la trama, che per altro risulta gradevolissima, quanto per la fotografia che ci consegna della realt�� semplice quale quella che possiamo incontrare in un piccolo bar frequentato, tra gli altri, anche da arzilli vecchietti sempre pronti ad ammazzare il tempo tra una partita a carte e un b
...more
Gauss74
'Home la ti và, sono Piero da Prato. E' il comemnto che ha fatto un ascoltatore alla trasmissione radiofonica che sono solito ascoltare al mattino, mentre vado al lavoro. Ed è stato l'inizio di una memorabile sequenza di risate a crepapelle che mi sono fatto all'ascoltare il resoconto inframmezzato di bestemmie di questo inimitabile ve ... (continua)

E' il comemnto che ha fatto un ascoltatore alla trasmissione radiofonica che sono solito ascoltare al mattino, mentre vado al lavoro. Ed è stato l'
...more
Domenico Vazzano
La briscola in cinque e' il primo romanzo della serie cosiddetta del BarLume. È un giallo di impianto classico (una vittima bellissima, un presunto innocente munito di movente ma anche di alibi, un presunto colpevole senza alibi ma pure senza movente) dove si innestano alcuni elementi diversi che vivacizzano e rendono intrigante la storia.
Mi riferisco all'investigatore "ufficiale", testardo incline alle cantonate e se vogliamo pure un po' "cazzone" (passatemi il termine), all'investigatore suo m
...more
Monica
The crime in this delightful little book is almost incidental. Yes, a young woman has been killed and her body dumped in the trash can outside a small local bar near Pisa. And we do eventually find out the who and why. But the real appeal of the book lies in the setting - the little Bar Lume - and the characters - Massimo the barman and his octogenarian grandfather and the quartet of old men who spend their days and nights there holding forth about every subject under the sun, playing endless ga ...more
Silvia Torelli
Mi fa sempre un po' stranire leggere qualcosa in dialetto toscano...non so, lo vivo come uno spiattellare al mondo i cazzi nostri.
Perlomeno qui l'autore e' toscano (vabbe', di Pisa....pover'uomo, capita di nascere a Pisa...poteva andare peggio, che so, una discarica nel terzo mondo...), anche se rendere nello scritto il nostro modo di parlare mi sembra sempre un'impresa impossibile. Ma vabbe', ognuno fa icch'e' vòle, figurassi.
Detto questo, il giallo è carino. Nulla di particolare, ma scorre ben
...more
Jemina
Viiden korttipeli aloittaa Malvaldin Bar Lumen murhat -sarjan, joka sijoittuu kuvitteelliseen Pinetan rantakaupunkiin, jonnekin Toscanan rannikolle Pisan ja Livornon lähistölle. Keskiössä on älykäs, mutta toisinaan asiakkaidensa juoruiluun tuskastunut baarinpitäjä Massimo. Kaupungin poliisiviranomaiset ovat typeryksiä, mutta vanhojen ukkojen juorukerho paikkaa tiedustelun puutteet mainiosti.

Roskalaatikosta löytyy murhattuna nuori nainen, ja huhut lähtevät liikkeelle. Baarissa pyörii väkeä pappar
...more
Jane
Hey, an Italian Peter Mayle! (Yes, i admit it. I do, mostly, love P. Mayle stories. )
A romp of a read! Great fun the Senile Squad of the Bar Lume. I could definitely be right there with 'em....
Procyon Lotor
Arrivederci Un altro esordiente, un italiano e naturalmente con un giallo! Un momento. Malvaldi appartiene invece a una categoria meno comune, vorrebbe veder pubblicato un onesto libro senza cercare l'assoluto o la moda. Ce ne fossero! In una toscanissima pineta marina non notissima ma di rango sufficiente ad ambire ad area per weekend e vacanze, c'� un delitto. Un "barrista", Massimo, � casualmente coinvolto e tutti i tentativi per tornare alle sue occupazioni non faranno altro che coinvolgerlo ...more
Glenda
Tre stelle e mezzo per questa opera prima di Marco Malvaldi.
Lettura piacevole e fresca. Simpatici i vecchini dalla battuta pronta, rigorosamente in fiorentino.
Dale
This was one of the more enjoyable books I've read recently. The characters are entertaining and mostly likeable, at least from a distance. The main character is Massimo, the owner of a bar in a small town on the coast of Tuscany. He's smart, educated, sarcastic, and grumpy. He's around 30 years old, and about a year or so out of a relationship that he's still bitter about. Four of the regulars at the bar are septuagenarians, including Massimo's grandfather. It's a small town, so the main entert ...more
Suvi
Luin suomenkielisen käännöksen, ja vaikka kieli olikin ihan sujuvaa, luulen, että voisin nauttia kirjoista enemmän vaikka englanniksi, sillä jotkut sanankäänteet ja ilmaisut eivät vain sovi korvaan suomeksi, vaikka kuinka muistuttaisi itseään, että alkukieli on italia. Rikosromaaniksi kirja on hämmästyttävänkin leppoisa, hyväntuulinen ja helppolukuinen. Massimo on mukava päähenkilö ja baarin pappakööri viihdyttävä taustakuro. Rikoksen selvittämisen ohessa pääsee myös sisälle italialaiseen elämää ...more
Nereia
Ho sempre sentito parlare bene di Malvaldi, più o meno da chiunque conosca: lettori forti, lettori occasionali, blogger, persino non lettori (ossia gente da un libro l'anno).
Uno scrittore apprezzato da una così ampia gamma di lettori credevo mi avrebbe lasciato qualcosa in più. Non è accaduto.
Non sto dicendo che La briscola in cinque sia un brutto libro, assolutamente. Anzi, trovo che sia molto scorrevole e che si legga con estrema facilità. La storia è carina e semplice da seguire, lo stile d
...more
coccinella felice
era da un po' di tempo che avevo nella mia lista dei desideri questo libro di malvaldi, primo di una serie di gialli ambientati in una località balneare della toscana (o meglio, nel bar di una località balneare della toscana). il proprietario del bar, massimo, oltre a dover "accudire" un gruppetto di anziani del paese (tra cui il nonno) che si sono praticamente trasferiti a vivere al bar, tra partite a carte e pettegolezzi vari, si ritrova a curiosare (e, ça va sans dire, risolvere) alcuni omici ...more
melo
divertente, non del tutto convincente. personaggi e ambientazione potenzialmente interessanti, quasi di casa per me che sono di zona, ma sviluppati a metà.
m'è venuto in mente camilleri (complici lo scrivere in dialetto e l'edizione sellerio), che però il suo dialetto lo rende meglio.
e poi m'è venuto in mente guccini (complice una piccola citazione nel testo, e l'atmosfera del bàrre), ma i luoghi, i volti e 'le storie di ieri' sembrano solo abbozzati come un contorno di maniera attorno alla trama
...more
Carlo
Un’estate assolata, un paese della costa toscana, il cadavere di una ragazza. Massimo – uno con le sue belle fissazioni, peraltro – è il ‘barrista’ e proprietario di un locale non sul lungomare che non è convinto della piega che prendono le indagini e mette la propria attitudine logico-matematica al servizio della ricerca dell’assassino. Nell’impresa, viene aiutato da un coro greco composto da quattro vecchietti terribili – uno è suo nonno – che, avventori fissi, l’hanno tra l’altro iniziato all ...more
Simone Guidi
May 01, 2012 Simone Guidi rated it 4 of 5 stars  ·  review of another edition
Recommends it for: Diego Ruffilli
Recommended to Simone by: Paolo Giachetti
Scrivere un libro giallo non è cosa banale. Non tanto per la trama: abbastanza intricata e coinvolgente da trattenere il lettore fino all'epilogo. Quanto per non cadere nella trappola dell' " Effetto Maggiordomo ". Infatti, quando si verifica questo effetto, inevitabilmente il lettore (a pagina 20) indica il colpevole nel maggiordomo e ci azzecca!
Marco Malvaldi non ci casca, e l'effetto suddetto va a farsi benedire. Ciò che il lettore si trova tra le mani e quindi un romanzo ben scritto, decisa
...more
Simonetta
L’ho trovato fenomenale! Una risata continua.
Un discreto giallo (un po’ prevedibile) che racchiude in sé uno spaccato di semplicità e ironia irresistibili.
E che dire del divertimento di leggere ad alta voce i dialoghi con accento toscano?
Un libro che la mattina a colazione ti fa spalmare in fretta e furia il tuo pane tostato con burro e marmellata perché non vedi l’ora di proseguire la lettura.
Massimo il barrista e i vecchietti assidui frequentatori del suo bar sono i personaggi più divertenti l
...more
Jeffreyh.hammond
non tutti i libri sono fatti per cambiare la vita alle persone. alcuni però assolvono perfettamente la funzione di far passare ore beate al lettore. nel mio caso, vuoi per la vicinanza geografica, vuoi per le dinamiche del paesino che ben conosco, vuoi per la vita da bar a me altrettanto nota, è stato facile immaginarmi lo scenario da contorno a questo giallo bucolico. un po' più difficile cimentarmi con la lingua toscana, ma a conti fatti, certe espressioni colorite fanno sganasciare. e il cara ...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 34 35 next »
topics  posts  views  last activity   
La Stamberga dei ...: La briscola in cinque di Marco Malvaldi 3 14 Feb 04, 2013 01:32AM  
  • Le perfezioni provvisorie
  • Per mano mia: Il Natale del commissario Ricciardi
  • Una lama di luce
  • The Damned Season
  • Il silenzio dei chiostri
  • I milanesi ammazzano al sabato (Duca Lamberti, #4)
  • Attenti al gorilla
  • The Goodbye Kiss
  • A che punto è la notte

Other Books in the Series

BarLume (5 books)
  • Il gioco delle tre carte
  • Il re dei giochi
  • La carta più alta
  • Il telefono senza fili
Il gioco delle tre carte Il re dei giochi La carta più alta Odore di chiuso Milioni di milioni

Share This Book

“L'importante, quando si spettegola, è mantenere l'impianto formale. Il divulgatore deve richiedere la massima segretezza, e gli astanti accordargliela; dopo, è chiaro che faranno galoppare la notizia ovunque ci riescano. E' solo questione di tempo. Se uno dice "tenetela per voi il più possibile" non intende "ditela a meno persone possibile" ma "resistete un minimo di tempo prima di esplodere, così le tracce che portano a me saranno più difficili da seguire".” 0 likes
More quotes…