Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Tre atti e due tempi” as Want to Read:
Tre atti e due tempi
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Tre atti e due tempi

3.16  ·  Rating Details ·  415 Ratings  ·  38 Reviews
«Io mi chiamo Silvano ma la provincia è sempre pronta a trovare un soprannome. E da Silvano a Silver la strada è breve».
Con la sua voce dimessa e magnetica, sottolineata da una nota sulfurea e intrisa di umorismo amaro, il protagonista ci porta dentro una storia che, lette le prime righe, non riusciamo piú ad abbandonare.

Con Tre atti e due tempi Giorgio Faletti ci consegna
...more
Kindle Edition, Stile libero Big, 146 pages
Published November 4th 2011 by Einaudi (first published November 2011)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Tre atti e due tempi, please sign up.

Be the first to ask a question about Tre atti e due tempi

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
Tea Jovanović
Kad se knjiga dopala nekome ko mrzi fudbal kao ja, onda to mnogo govori o knjizi :) Odličan kratak roman... O korupciji u fudbalu, večita tema...
Frank
Mar 10, 2012 Frank rated it liked it  ·  review of another edition
Shelves: ebook
I libri di Giorgio Faletti sono stati fin da subito oggetto di grandi discussioni.

Sarà forse invidia, sarà forse voglia di denigrare il lavoro altrui, certo è che da tempo nell’ambiente letterario italiano si è diffusa la voce che a scrivere i libri non fosse proprio lui, ma un cosiddetto ghost writer.

Circola anche un nome a tale riguardo.

In effetti esistono alcuni indizi che potrebbero supportare queste voci: le ambientazioni e lo stile, tanto per cominciare.

I primi romanzi sono perlopiù scritt
...more
Callie S.
Quando una grande scrittura incontra la fiera dei cliché, puoi star certo di sfogliare un'opera di Giorgio Faletti.
Malgrado uno stile che trovo impeccabile (pulito, essenziale, bellissimo), la trama annaspa tra buonismi da fiction e caratteri ficcionari che più ficcionari non si può.
Dato il tema contemporaneo, speravo in una storia grigia, sporca e cattiva, non nella prevedibile parabola di una redenzione annunciata.
Katiuscia
Apr 24, 2013 Katiuscia rated it really liked it  ·  review of another edition
La mia recensione completa la trovate qua
http://katiusciarigogliosi.blogspot.i...

Faccio una premessa: sono di parte.
A me Faletti piace, e tanto. Vuoi perchè, come dissi già non troppo tempo fa, come personaggio lo conosco fin da bambina e la mia crescita spesso e volentieri è stata accompagnata dalle sue gag, dai suoi spettacoli, dalla sua presenza televisiva. Ma anche perchè, malgrado le critiche che ad ogni nuova pubblicazione gli piovono addosso, a me come scrittore piace.
Tutto questo per dir
...more
Neodago
Oct 07, 2016 Neodago rated it liked it  ·  review of another edition
Shelves: kobo-aura-hd
Primo libro di Faletti che leggo. Sapevo che prima o poi avrei trovato il tempo di valutare questo autore e ho voluto cominciare con un romanzo breve (non si sa mai). La storia è ambientata nel mondo del calcio-scommesse della serie B. Il protagonista è un ex pugile finito in disgrazia (ed in galera) per via delle scommesse clandestine ed una volta tornato in libertà trova lavoro come magazziniere della squadra di calcio locale. Per pura combinazione suo figlio è la stella della squadra che sta ...more
Four Magazine
di Alice Ungaro

Silvano – alias Silver – è uno che nella vita ha sbagliato, ma ha anche pagato per i suoi errori. Ex pugile in una città di provincia, è padre dell’eroe cittadino, il Grinta, talentuoso calciatore in bilico sul baratro della corruzione.
GIORGIO FALETTI torna a scrivere delineando un personaggio a tutto tondo, di carattere, un antieroe che tutti vorremmo incontrare, almeno una volta nella vita. Silver è inserito in un contesto, ahimé, di estrema attualità: la corruzione del calcio
...more
Matteo Pellegrini
"Io mi chiamo Silvano ma la provincia è sempre pronta a trovare un soprannome. E da Silvano a Silver la strada è breve". Con la sua voce dimessa e magnetica, sottolineata da una nota sulfurea e intrisa di umorismo amaro, il protagonista ci porta dentro una storia che, lette le prime righe, non riusciamo piú ad abbandonare. Con "Tre atti e due tempi" Giorgio Faletti ci consegna un romanzo composto come una partitura musicale e teso come un thriller, che toglie il fiato con il susseguirsi dei col
...more
Fabio Parisini
"Si tratta del primo libro di Faletti che ho letto, ed è stato un regalo. Questo per dire che non sapevo bene cosa aspettarmi, né so fare un paragone con altri libri dello stesso autore.
Devo ammettere che il libro l'ho finito molto rapidamente (non è a dire il vero molto lungo) e che è stato sicuramente un piacevole intrattenimento. Il libro mi pare molto ben curato, non ci sono cose fuori posto, anzi, è forse tutto quasi ""troppo giusto"", in una mediocrità senza sbilanciamenti. La storia è abb
...more
Laura Costantini
Jan 19, 2016 Laura Costantini rated it really liked it  ·  review of another edition
So per certo di andare incontro a sopraccigli imbizzarriti e nasini arricciati, ma questo piccolo (rispetto agli altri) romanzo di Giorgio Faletti vale. E dimostra che siamo davanti a uno scrittore in grado di tratteggiare magistralmente situazioni e personaggi. Silvano "Silver" Masoero e' una figura che resta nella mente. Il suo tormento di padre e di persona onesta e' reale. L'intreccio piu' strettamente giallo e' credibile e ben sviluppato, il messaggio e' quanto di piu' positivo a fronte di ...more
Riccardo
Apr 02, 2012 Riccardo rated it liked it  ·  review of another edition
Shelves: contemporary
Un libro che ha come contorno il mondo del calcio. Che fa da sfondo alle vicende di un padre che sta ancora pagando un errore commesso quando era troppo giovane. E come qualcuno ha detto in passato, la storia è maestra di vita e si ripete. Facendo tesoro della sua esperienza tenta con tutte le sue forze di evitare il suo stesso destino a qualcuno che gli sta particolarmente a cuore. Un romanzo di forte attualità visti gli scandali di cui è stata protagonista l'Italia negli ultimi anni.

Soccer wo
...more
Stina
Lad mig starte med det positive: Sproget er flydende og da "romanen" kun er på knap 130 sider er den hurtig læst!

Handlingens omdrejningspunkt er den gamle bokser og kriminelle Silver, der endelig får en smule kontakt med sin sin søn, kun for at opdage, at sønnen er på vej i faderens fodspor. Jeg kom aldrig rigtig ind og fik et forhold til Silver - dels på grund af den meget korte handling.

Der mangler både indhold, nerve og spænding i bogen - det er muligt, at en større fodboldfan end jeg, vil fi
...more
Cristian Keller
May 19, 2013 Cristian Keller rated it did not like it  ·  review of another edition
Sono rimasto veramente senza parole.
Deluso credo sia la parola giusta. E' il terzo libro di Faletti che leggo e i due precedenti li ho apprezzati molto. Questo.... è talmente brutto che a metà libro ho pensato che non lo abbia scritto lui, bensì qualcun'altro per conto suo o per conto della casa editrice.
Talmente pessimo rispetto ai precedenti che non ci credo che sia lo stesso autore.
A questo assommiamo che sono stato un calciatore (dilettante) e non mi sono per niente ritrovato nelle dinamich
...more
Daniela Pace
Tre atti e due tempi di Giorgio Faletti..
Un nuovo faletti ben diverso dall autore del primo libro..il tema è il calcio e premetto che nn ne sono una appassionata..ma nonostante tutto il libro si fa leggere,scrittura semplice,lettura veloce..tipici colpi di scena che l autore non smette mai di inserire e anche una morale finale. Nel complesso posso dire di essere stata una lettura piacevole..ma non mi sento di elogiarlo..alcune parti lasciano perplessi e più che un vero e proprio romanzo sembra u
...more
Linda Bernini
Per essere il primo libro di Faletti che non sia giallo o thriller...mi è piaciuto!!
Forse a tratti un pò surreale (come si fa a comunicare scelte in una partita tramite sms?!?!?!? Non esiste)però il concetto è buono..
Forse anche un pò troppo frettoloso nel finale..si poteva ampliare un pò di più la storia tra padre e figlio..però nel complesso ho trovato un Faletti interessante sotto un'altra veste..
Può solo migliorare secondo me...o forse perchè io Amo quest'uomo che sono cosi propensa al posit
...more
Marco Volpe
Forse il peggiore tra i libri - racconti di Faletti. Scontato, trama disordinata e poco credibile, sebbene l'argomento principale sia il calcio, sport di cui l'autore stesso ammette di non essere un fiero appassionato.
Una storia molto attuale, ma un pò frettolosa e statica, con personaggi che non entrano mai nel vivo e dove sembra ci sia la voglia di finire il prima possibile.
Alla fin fine la mano di Faletti si vede comunque e questo basta per dare la sufficienza
Ylenia
Nov 07, 2012 Ylenia rated it it was ok  ·  review of another edition
La certezza di Faletti è che certezza non lo è per niente..
Dopo "io uccido" e "niente di vero tranne gli occhi" ... "fuori da ogni evidente destino"
Dopo "io sono Dio" e "Appunti di un venditore di donne" ... questo.
Non sono nemmeno sicura di aver inquadrato l'argomento: Calciopoli? Un padre che vuole proteggere il figlio dai suoi sbagli? Tutti sono allenatori?
Mah...
61pat
Feb 13, 2012 61pat rated it liked it  ·  review of another edition
Mi ha colto alla sprovvista. Ho cominciato a leggerlo ed ho scoperto che parlava di calcio. Il primo impulso è stato quello di abbandonarlo..ma la storia era comunque coinvolgente e quindi sono andata avanti. Devo dire che nonostante l'argomento è un bel libro,scritto bene che si legge veramente in un soffio.
Giulia
May 29, 2015 Giulia rated it did not like it  ·  review of another edition
L'argomento calcio non è tra i miei preferiti, tuttavia da qui all'essere talmente annoiata da non ricordare nemmeno i nomi dei personaggi penso che ne passino, di sfumature!! Si tratta di un testo veramente palloso è assolutamente inutile; non è nemmeno un vero giallo e si cerca di dare spessore a dei personaggi piatti che non hanno molto da dire. Deludente al punto da sconsigliarlo
Maria Beltrami
Un libro forse in tono minore, che può apparire banale rispetto alla precedente produzione di Faletti, e invece ha la sua bellezza nella sua dolorosa semplicità di storia a cui l'Italia ormai ci ha abituato, e che per una volta va a finire bene, ma solo perché qualcuno ha imparato dai propri errori.
Laura
Mar 24, 2015 Laura rated it it was ok  ·  review of another edition
A causa dell'argomento che non è tra i miei preferiti -calcio-, non mi è piaciuto come i precedenti di Faletti, anche perchè molto più semplice e meno elaborato. Tutto sommato comunque una piacevole lettura . Faletti non si smentisce.
incipit mania
Mar 22, 2016 incipit mania marked it as to-read  ·  review of another edition
Shelves: faletti-g
Incipit
Quando arrivano loro tutto deve essere a posto.........

Tre atti e due tempi incipitmania.com
Antonella
Questo romanzo, come il precedente, tocca argomenti di estrema attualità. Meno noir del solito e molto più sentimentale, a parer mio è un romanzo "di famiglia". Che sia anche la prova che con quattro nozioni in croce tutti potremmo essere degli allenatori?! Il lunedì i bar ne sono pieni ;-)
Claudia aka la viandante dei libri
Romanzo da leggere senza interruzioni di sorta. Lo sviluppo della trama potrebbe essere prevedibile ma la qualit�� del libro si innalza grazie al dialogo dei sentimenti tra un padre e un figlio, tra un uomo che ha sbagliato e che ha pagato e uomini che sbagliano ma pagano solo nei libri.
Laura
Nov 06, 2011 Laura rated it it was ok  ·  review of another edition
Shelves: letture-2011
Faletti non delude quasi mai. Con "Tre atti e due tempi" siamo nel quasi.
Non fa in tempo a partire che è già finito. Lo stile si riconosce, ma la trama lascia molto a desiderare. Poca sostanza.
Alessandro
Aug 09, 2015 Alessandro rated it really liked it  ·  review of another edition
"Io uccido" e "Appunti di un venditore di donne" sono un'altra cosa, ma é un divertissement sul mondo del calcio più che godibile. Si legge facile in poco tempo e va via da solo, senza alcuna interruzione. Faletti se ne é andato scrivendo bene.
Carla  Casazza
Jan 20, 2012 Carla Casazza rated it did not like it  ·  review of another edition
Trama scontata e finale abbastanza inverosimile. Personaggi stereotipati. Scrittura infarcita di luoghi comuni e piuttosto trascurata. Se si fosse trattato di un esordiente l'avrebbero sicuramente cestinato. Ma l'autore si chiama Faletti...
Tony M.
Feb 04, 2014 Tony M. rated it it was amazing  ·  review of another edition
Bella storia...
Anche commovente a volte.
Forse troppo breve.
Finisce troppo presto.
Forse meglio così o forse no.
Many8
Mar 01, 2012 Many8 rated it it was ok  ·  review of another edition
Shelves: 2012
Non capisco come questo libro possa essere accostato all'altro che ho letto dello stesso autore. non c'è nulla di accomunabile.
Ale69
Jan 28, 2012 Ale69 rated it really liked it  ·  review of another edition
Faletti sorprende sempre, passa da un genere all'altro con estrema facilita'.Buon libro, ma non bello come i primi!
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Se ti abbraccio non aver paura: Il viaggio di Franco e Andrea
  • Argento vivo
  • Un filo di fumo
  • Il silenzio dei chiostri
  • Rivergination
  • Donne informate sui fatti
  • I delitti di via Medina-Sidonia
  • La signorina Tecla Manzi
  • Ad occhi chiusi
  • Parola di Giobbe
  • A Cor da Paixão
  • Fango
35371
Artista poliedrico non ha mai smesso di dare prova della sua capacità di spaziare da un campo artistico all’altro. Come comico ha lasciato una forte impronta nel panorama della comicità creando una serie di personaggi indimenticabili protagonisti di alcune fortunate serie televisive come Drive In, Emilio e Fantastico 90.

Anche come musicista Giorgio Faletti ha ottenuto negli anni numerosi consensi.
...more
More about Giorgio Faletti...

Share This Book