Le perfezioni provvisorie
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

Le perfezioni provvisorie (Guido Guerrieri #4)

by
3.7 of 5 stars 3.70  ·  rating details  ·  538 ratings  ·  70 reviews
Le giornate di Guido Guerrieri trascorrono in equilibrio instabile fra il suo lavoro di avvocato – un nuovo elegante studio, nuovi collaboratori, una carriera di successo – e la solitudine venata di malinconia delle sue ore private. Antidoti a questa malinconia: il consueto senso dell’umorismo, la musica, i libri e le surreali conversazioni con il sacco da boxe, nel soggio...more
Kindle Edition
Published (first published January 14th 2010)
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.
This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 937)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Richard Reviles Censorship Always in All Ways
Rating: 4.5* of five

The Book Report: Fourth in the Guido Guerrieri series of Italian legal thrillers, this entry is not a procedural but a traditional private eye investigation. It is a true noir, set in Bari...a weirdly San Franciscan venue, and my how well its noirness is invoked.

Counselor Guerrieri, as the new translator calls him, is mid-flow on one of his usual if not terribly interesting workdays. He's had to move his law practice into new, American-ish offices because his former secretary...more
Nancy Oakes
Temporary Perfections finds Guerrieri taking on the role of investigator outside of his legal practice. A student named Manuela Ferraro has disappeared, and through her parents' attorney, Guido is hired to try to pick up her trail after the official channels have all been exhausted. This is not a role in which Guerrieri is comfortable, but he agrees to do it all the same. Her ex-boyfriend's attorney forbids him to speak to Guerrieri, and when Guido talks to her reluctant friends, he senses they'...more
Monica
The thing that I like best about this book is the richness of what we learn about Guido Guerrieri, who has been a very engaging character from the very first book. The story, the investigation he undertakes to find out what happened to a young university student who disappeared on her way home from a country weekend, is almost incidental.

His law practise has prospered - he has Maria, his former secretary, now an attorney, and another young attorney assisting him in his work. A new larger office....more
notgettingenough
A bout of flu with a bronchitis chaser saw me struggling with the history of science and such like that I’m trying to focus on at the moment....

http://alittleteaalittlechat.wordpres...
Ilmatte
caro gianrico,
spero che non ti offenderai se mi permetto di darti del tu. certo, non è bello prendersi confidenze con un magistrato, ma nel momento in cui scrivi un libro sei uno scrittore, e non un magistrato. oltretutto siamo nati nello stesso decennio, quando sono nato io tu dovevi ancora finire le elementari, quando io finivo le elementari tu eri al liceo, e così via. visto che ti piace questo genere di paragoni.
il fatto è che hai finito le cartucce. sai scrivere bene, certo. sai muovere emo...more
Paola
Una piccola delusione quest'ultimo di Carofiglio e fonte anche di una certa irritazione per trattamento superficiale di certe tematiche.
La trama del giallo é stiracchiata e banale, il tutto servito in salsa di ricicloclichésdelgenere, che hanno sapore di avanzi della settimana prima, su un letto di personaggi con relative stravaganze e particolarità che nella vita di un uomo qualunque al massimo gli capita di conoscerne un paio, se gli va bene o male fate voi, di tipi del genere: la solita amica...more
Rick
I was very happily surprised by this book. But i'm not sure I'd include it in the mystery genre. While the mystery runs from beginning to end, the mystery portion seems to occupy only 25% of the book. It's mostly a character study with some philosophy of practicing law and a travelogue about Italy.

And that's to the book's credit. I found myself more interested in those aspects and the mystery elements stood in the wings, ready to come onstage to advance the story, provide a backdrop for the char...more
Roberta
I usually wait until I have finished a book to write about it. In fact, I have a fairly large stack awaiting my attention.

They’ll have to wait a bit longer....

Defense attorney Guido Guerrieri has been asked to look into the disappearance of a young woman named Manuela Ferraro. It has been six months since Manuela, age 22, was last seen. A thoroughgoing investigation by the Carabinieri, one of Italy’s national police forces, has turned up nothing. As all avenues of inquiry seem to have been explo...more
Gerald Sinstadt
Guido Guerrieri is a lawyer - an Avvocato - in Bari. Early in Gianrico Carofiglio's tale (Anthony Shugaar is the translater not the author), Guerrieri recalls a boyhood friend who had ambitions to become a magistrate but failed the exams. The friend's name was Sergio Carofiglio. A passing Hitchcock-ish joke to enjoy but not dwell on for there is much else to admire in what follows.

The bare bones of the story concern Guerrieri's search for a missing girl. The mystery unravels slowly to a plausibl...more
Lars
Damn. Until now, 'Temporary Perfections' is the last book describing the life of Guido Guerrieri, a lawyer in Bari. I will miss him. I think this fourth part of the series may be the best Guerrieri-book. Here, the author combines all his virtues: Self-Ironic descriptions of a romantic, literate but also complicated and over-rational guy. Flashbacks in the past, bringing a childhood to life again, using nicely sketched pictures and most fitting words. And, in this book, the dark and tragic story...more
Kristine Brancolini
I don't exactly know why anyone would say that Temporary Perfections is not really a mystery. It absolutely is, but as with all books in this series, it's also about attorney Guido Guerrieri. A young college student has vanished without a trace and Guerrieri has been asked by a colleague who is a civil attorney to look into the case on behalf is his clients, the victim's parents. The police have followed all leads and are about to give up solving the mystery of Manuela Ferraro's disappearance. G...more
Procyon Lotor
L'arte del dubbio - sessione pratica recensione a) Quarta volta di Guerrieri protagonista. Non � diversissimo dai precedenti, pi� che altro Carofiglio si pu� permettere oramai, a fama conquistata, di espandere ancora di pi� le caratteristiche che hanno fatto preferire o evitare i tre precedenti. Vi piacciono i thrillerari sbudellatori? I colossali inseguimenti di macchine con doverose sbandate, incendio dopo il crash e presa d'acqua immancabilmente divelta che proietta il suo geyseristico getto?...more
nicdavdi
This series of books featuring the Italian lawyer, Guerrieri, just keeps on getting better and better. These are wonderfully written novels that escape the confines of the legal thriller. As in the other books in the series the crime is almost incidental; yes, the crime is solved by Guerrieri, but it is essentially a device that allows the author to explore the character of a man getting to early middle age who is suffering many of the anxieties that beset men of that age. The solution to the cr...more
Jeane
'Every character in Varofiglio's fiction has a story to tell and they are always worth hearing.'

Above sentence was the first thing I read on the book and it was intriguing, if done well.
It was for sure done well in this story, really well.

It was my first Carofiglio book, but I hope not the last one. I like the character Guido Guerrieri, who doesn't seem to be that important, shining kind of perosn with lots of friends and a busy social life which you often get in stories.
Guerrieri is a peron on...more
orsodimondo
MA QUANT'E' BELLO IL PORTO DI GIOVINAZZO
Mi pare chiaro che l'avvocato Guido Guerrieri sia una brava persona: lui passa molto tempo a spiegarcelo e non è certo alla quarta avventura che me ne sono convinto.
Forse è anche simpatico. Sicuramente ha tanti aspetti nei quali è facile riconoscersi, altri nei quali piacerebbe riconoscersi. Guerrieri sei tutti noi? Esagerazione, ma non così esagerata.
Come non appassionarsi a questo quarantenne (quarantacinquenne, ok) onesto, integro, professionalmente p...more
Simonetta
L’avvocato Guerrieri è un altro di quei personaggi che vorrei incontrare.
Nel suo caso perché è un perfetto mix di antico e moderno: un uomo che ha dei valori oramai quasi estinti, e che contemporaneamente è (quasi) privo di pregiudizi e vive il suo tempo.
La cosa mi attrae: è difficile trovare entrambe queste qualità in una persona sola.
E’ piacevole leggerne i pensieri, divertenti e condivisibili.
Se ho riscontrato una pecca in questo romanzo è nella immediata antipatia che mi ha suscitato uno dei...more
Salvatore
Primo libro che leggo di Carofiglio e non sarà l'ultimo. Uno, perchè è ambientato nella mia terra d'origine; due, perchè lo si legge come fosse Topolino con un finale abbastanza originale e sorprendente. Protagonista paragonabile all'ispettore Coliandro, è senza dubbio il personaggio più riuscito. E' una lettura tipicamente estiva da leggere sotto l'ombrellone senza troppi impegni. Consigliato! Voto: 4/5
Michele Prosperi
Non c'è che dire, Carofiglio sa scrivere e lo sa fare dannatamente bene. Guerrieri smette per una volta i panni dell'avvocato per indossare quelli del detective, ma questo quarto episodio sa di già visto, ricordandomi sin troppo un caso di Montalbano. Nonostante questo, il mestiere di Carofiglio e il carisma di Guerrieri riescono a tenere viva l'attenzione e a far divorare una pagina dietro l'altra.
Carminia
la storia si snoda a poco a poco, e ti accorgi che diventa intrigante, ti riserva qualche sorpresa....
Oltre all' aspetto investigativo mi ha molto incuriosito la storia in parallelo, le chiacchere con il suo sacco da pugile, i ricordi di quando era era piccolo, i riferimenti ai libri e alla musica, i ragionamenti sulla vita. Tutti questi riferimenti di vita rendono il protagonista reale.
Una frase tratta dal libro: " Il mondo pullulava di possibilità infinite in quel tiepido e inatteso Febbraio...more
Luchino
In linea con le aspettative, anche se un tono sotto i precedenti, a testimonianza che la routine rischia di annoiare anche un appassionato lettore seriale.
Prevedibile, anche se l’epilogo finale si fa a tratti trascinante, leggerino l’escamotage che fa crollare il debole castello di carte.
A differenza di altri concorrenti serial-polizieschi presenti in libreria, si avverte troppo il ritratto monografico dell’avv. Guerrieri e poco l’affresco che altri riescono a fare partendo dai personaggi c.d....more
Andrew Smith
I really like this series. I first read a book by this writer having randomly picked up a title in my local Waterstones because I liked the cover. As it happened I liked the book too and I've since read the limited number of books this lawyer come writer has written. It's really nothing like the diet of American crime novels I usually exist on; it's less in your face, gentler, I guess. The crimes as just as horrendous but everything is handled in a much more civilised way. In tone it's similar,...more
pierpaolo
Nonostantle le molte divagazioni dall'indagine principale, il libro si legge tutto d'un fiato. Anzi forse sono proprio le divagazione a rendere la storia molto godibile. Carofiglio sa scrivere.
Antonio Fini
Carofiglio-Guerrieri è un "ragazzo degli anni '60" come me, e sa rievocare bene quelle atmosfere nostalgiche nelle quali ci identifichiamo e che troviamo irresistibili! Della serie "noi che..." :-)
Personaggio "positivo" e ben delineato, ironia, citazioni e riferimenti "colti". Già abbastanza per un buon libro, no?
Certo, come giallo non sta molto in piedi, anche se, purtroppo, forse la storia è più verosimile di quanto si possa credere (basta vedere una puntata di Chi l'ha visto..).
La frase: "chi...more
Pam
I've read on other Guido Guerrieri novel w/out memory of it really and think I will read it again after this one which was terrific. I LOVE the affect of the title; I love the philosophical musing that Guido slides off into - and a good mystery w/out thugs etc. Of course, I loved the aspect of ready a translation from Italian - interactions among people ARE different.

I have such vivid pictures in my head of Bari and Guido's world. I'll wait awhile before I launch another but I do like these boo...more
Lucia Alocchi "LucyOwlArt"
Preciso che è il primo e unico romanzo che ho letto di questo autore, e non sento di fare giudizi. E premetto che romanzi di questo genere ne leggo pochi. Mi sono trovata fra le mani questo libro e ho provato a leggerlo.
Diciamo che è un romanzo che si legge, ma non mi ha entusiasmato. Secondo me e non so se è solo una mia impressione, io vedo che lo spazio dato ai ricordi del protagonista molte volte mi fa perdere la connessione con la trama principale del racconto. Per il resto ripeto, la lett...more
Ffiamma
la storia manca quasi del tutto ma guido guerrieri, avvocato penalista ma anche uomo vero, pieno di dubbi, rimpianti e qualità è il protagonista assoluto di questo libretto che farà felicissimi i fans di carofiglio. io, non so perché, non riesco a resistere (sarà il lato nazional popolare che emerge?) all'acquisto compulsivo, leggo febbrilmente, ripasso quelle due nozioni sul processo penale che alla fine non penso mi serviranno mai nella vita, arrivo all'ultima pagina e mi dico: ma perché?
[avre...more
Alice
mah che dire...l'ho letto su consiglio autorevole. indagini su una scomparsa, un protagonista inconsueto che non è investigatore ma gioca a farlo. si scava nei misteri di una vita come le altre. medio.
ma le prima 300 pagine sono di un noioso, ragazzi... sproloqui sul lavoro, sulla vita dell'avvocato, presente e passata, sui libri/cantanti preferiti, sui suoi scrupoli morali...
scritti con un sapiente uso delle parole, la trama si riprende con un colpo di coda velenoso e risolutivo, che però non è...more
Gina Rheault
Bari. Jurisprudence. Criminal lawyer.
Mary
The main character is an Italian attorney by the name of Guerrieri. He is hired by the family of a missing young woman to see if the police have overlooked anything during their fruitless investigation.

Guerrieri is thoughtful, very familiar with American and British novels, and movies. He apporoaches his quest in an logical manner. And finds his solution using logic.

Several things that happen in the novel are very predictible including the eventutal outcome of the plot.

I would read another one...more
Sonia
E bravo Carofiglio, mi hai tenuta incollata al tuo Guerrieri e ora che ho finito di leggerlo mi sento già in astinenza.
Non so cosa ricorderò di questo giallo, ma so che ricorderò LUI e le sue risposte non date, ma solo pensate e il suo essere avvocato e uomo, come piace a me.
Carofiglio - un po' come la Vargas - scrive storie che non m'interessano tanto per il loro svolgimento, quanto perchè sono l'occasione per frequentare un po' i loro personaggi.
E Guerrieri, come Adamsberg, mi ha già strega...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 31 32 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • La briscola in cinque
  • The Potter's Field (Inspector Montalbano, #13)
  • I Will Have Vengeance
  • Venere privata (Duca Lamberti, #1)
  • Almost Blue
  • Death in Sardinia: An Inspector Bordelli Mystery
122110
From Wikipedia :

Gianrico Carofiglio (born 1961) is a novelist and former anti-Mafia judge in the Italian city of Bari.[1] His debut novel, Involuntary Witness, was published in 2002 and translated into English in 2005 by Patrick Creagh and published by the Bitter Lemon Press and has been adapted as the basis for a popular television series in Italy.[2] The subsequent novels were translated by How...more
More about Gianrico Carofiglio...
Testimone inconsapevole Ragionevoli dubbi Ad occhi chiusi Il silenzio dell'onda The Past is a Foreign Country

Share This Book

“Somebody once said that all people are either intelligent or stupid, and either lazy or enterprising. There are lazy idiots, usually irrelevant and innocuous; then there are the intelligent and ambitious, who can be given important tasks to perform. The greatest achievements, in all fields, are nearly always the work of those intelligent and lazy. But one thing should be kept in mind: the most dangerous category, the people who are unfailingly responsible for the most appalling disasters, the ones you have to avoid at all costs, are enterprising idiots.” 5 likes
More quotes…