Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Rapimento in famiglia e altri racconti” as Want to Read:
Rapimento in famiglia e altri racconti
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Rapimento in famiglia e altri racconti

by
3.45  ·  Rating Details  ·  47 Ratings  ·  11 Reviews
Dopo Aspetta primavera, Bandini, il suo primo romanzo pubblicato nel 1938, seguito l'anno successivo da Chiedi alla polvere, John fante raccoglie in volume i racconti tra il 1932 e il 1938, alcuni apparsi su riviste e altri inediti, con il titolo dago Red (1940).
È un momento magico nella carriera dello scrittore italoamericano, che nei testi qui selezionati offre al lettor
...more
Paperback, Racconti d'Autore #4 , 79 pages
Published June 12th 2011 by Il Sole 24 Ore (first published 1940)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Rapimento in famiglia e altri racconti, please sign up.

Be the first to ask a question about Rapimento in famiglia e altri racconti

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 65)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
Anastasia
Sep 14, 2014 Anastasia rated it liked it
Shelves: 0-2012
Un Fante versione ridotta. Fisicamente e "interiormente".

Per chi conosce già Fante non è niente di nuovo, anzi, a mio parere è un Fante ristretto dalla lavatrice, meglio l'original dei romanzi.

PS: non sono mai stata così breve, una caramella a me.
Sandra
Oct 18, 2012 Sandra rated it really liked it
Il mio primo Fante. Si tratta di cinque short stories che trasportano il lettore, con una scrittura semplice e immediata, nelle famiglie di italoamericani che tanto hanno popolato l’immaginario sia cinematografico che letterario, basti pensare a Mario Puzo. Entriamo, attraverso le istantanee scattate da Fante, nelle case in cui madri sfiancate dalla fatica portano avanti la famiglia numerosa giorno dopo giorno sopportando i capricci dei figli e le stranezze dei mariti, nonne dai grandi fazzolett ...more
Patty
Jun 13, 2011 Patty rated it really liked it
Cinque storie tratte da Dago Red, volume di racconti scritti tra il 1932 e il 1938.
Un tuffo nella Little Italy, nelle misere famiglie di immigrati italiani arrivate in America per coltivare il sogno del riscatto sociale.
Storie di emarginazione e miseria.
Un 'istantanea di C'era una volta in America.
Grande la capacità di Fante nel condividere il suo mondo, le sue radici.
Paolo
Mar 27, 2015 Paolo rated it liked it
John Fante lo si legge con piacere. Non è mai pesante nella narrare la quotidianità di una famiglia italo-americana. 'Un treno a vapore' mi viene in mente se penso al suo stile letterario. Frase degna di nota: - io uscirò davanti, accenderò una sigaretta, mi stenderò sul prato e comincerò a sentirmi inquieto. Le stelle cominceranno a brillare e mi verrà in mente il verso preferito di L'universo Misterioso "E il numero totale delle stelle dell'universo è probabilmente qualcosa come il numero tota ...more
Amelia
Oct 25, 2015 Amelia rated it liked it
Shelves: narrativa, racconti
Potete leggere la recensione anche sul mio blog:http://lasoffittadiamelia.blogspot.it...

Prima di intraprendere la scrittura della recensione vera e propria, mi sembra doveroso far apprendere a tutti voi che non farò, almeno non in un prossimo futuro, una recensione completa di "Dago Red". Ho, personalmente parlando, apprezzato lo stile dell'autore e il mondo veritiero e crudele da lui introdotto. Solo che al momento ho moltissimi libri che aspettano di essere letti e stanno prendendo polvere neg
...more
Gnuvolante
Aug 12, 2011 Gnuvolante rated it liked it
Shelves: narrativa
Serie di cinque racconti legati nel contesto, caratterizzato dalla vita degli emigrati in America. Da essi traspare la povertà, la vita di tutti i giorni con le sue mille sfaccettature tristi e ironiche, la difficoltà dell'inserimento sociale e la vita semplice che molte famiglie italiane conducevano. La situazione instabile della famiglia di cui i racconti parlano disegna un contesto a tratti provante ma coloro che ne fanno parte dimostrano spesso la capacità di apprezzare ciò che hanno rinunci ...more
Simona Grandioso
Jun 13, 2013 Simona Grandioso rated it really liked it
Dopo aver letto Chiedi alla polvere, con questa serie di racconti comincio ad affezionarmi ad Arturo Bandini, alter ego di Fante. "Io, Arturo Bandini, autore de Il cagnolino rise", a tratti fiero del suo talento, altre volte "né carne né pesce né niente". Ora inizio a capire perché Bukowski lo ritenesse il suo Dio. Chiunque aspiri a diventare uno scrittore dovrebbe leggere i suoi libri.
Mattia
Oct 27, 2012 Mattia rated it really liked it
Con John Fante si va sempre sul sicuro e non si rischia mai di restare delusi.Voi però fate una cosa saggia,lasciate perdere questo volumetto e andate a comprarvi la raccolta originale da cui questi racconti sono tratti e sappiate che se Mr.Fante non diventerà uno dei vostri scrittori preferiti,ahivoi,di letteratura non ne capite proprio nulla! ;)
Stefano S
Dec 07, 2012 Stefano S rated it it was ok
Che tristezza 'sti racconti... Un po' troppo pieni di gente che fa a botte, di donne casalinghe che stanno a casa a fare i piatti e di mocciosi che non vedono l'ora di diventare grandi per fare a botte pure loro. Mah. Non proprio il mio genere. ...more
Daniele
Jun 22, 2011 Daniele rated it really liked it
I love this kind of writing...easy, direct to heart and funny.
It is a good exemple teaching to the student to loving reading
Luisa
Jun 05, 2013 Luisa rated it liked it
La lettura scivola senza difficoltà! Traduzione molto buona. Un libro semplice e piacevole!
icaro
icaro added it
Oct 14, 2015
Flying Pig
Flying Pig rated it really liked it
Oct 12, 2015
Luca
Luca added it
Sep 01, 2015
frattaglia
frattaglia rated it it was ok
May 29, 2015
Hande
Hande marked it as to-read
Apr 18, 2015
Elena .
Elena . rated it liked it
Nov 05, 2015
Angelo Pilo
Angelo Pilo marked it as to-read
Jan 17, 2015
Squi
Squi rated it liked it
Jan 11, 2015
La Marti
La Marti rated it liked it
Oct 24, 2014
Nonfata Sonosensi
Nonfata Sonosensi marked it as to-read
Aug 23, 2014
Denise Barba
Denise Barba rated it really liked it
Aug 09, 2014
Carolina
Carolina rated it liked it
Jul 09, 2014
NymeriaMartell
NymeriaMartell rated it really liked it
Jun 22, 2014
Amina
Amina rated it it was amazing
Jun 03, 2014
Camilla P.
Camilla P. marked it as to-read
Oct 10, 2014
Canos
Canos rated it it was amazing
May 28, 2014
Giada
Giada rated it really liked it
Apr 22, 2014
Giulia Wildchild
Giulia Wildchild rated it it was amazing
Apr 07, 2014
« previous 1 3 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
25864
Fante's early years were spent in relative poverty. The son of an Italian born father, Nicola Fante, and an Italian-American mother, Mary Capolungo, Fante was educated in various Catholic schools in Boulder, Colorado and briefly attended the University of Colorado.

In 1929, he dropped out of college and moved to Southern California to concentrate on his writing. He lived and worked in Wilmington, L
...more
More about John Fante...

Share This Book