Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Consigli a un giovane scrittore” as Want to Read:
Consigli a un giovane scrittore
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Consigli a un giovane scrittore

3.62  ·  Rating Details  ·  63 Ratings  ·  6 Reviews
"Un libro che aiuta lo scrittore apprendista a evitare false partenze, e aiuta tutti a leggere un romanzo o guardare un film con l'occhio di chi ha già imparato a scriverli"
Paperback, 256 pages
Published 2010 by Mondadori (first published 1996)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Consigli a un giovane scrittore, please sign up.

Be the first to ask a question about Consigli a un giovane scrittore

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 192)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
_topo_
Nov 16, 2010 _topo_ rated it it was amazing  ·  review of another edition
Il titolo è piacevolmente fuorviante. Potrebbe altrettanto bene chiamarsi "consigli a un giovane lettore/spettatore". Del resto, "si capisce meglio come funziona un orologio se si prova a costruirlo", e si capisce cosa vuol dire fare l'attore dopo aver fatto un corso di recitazione.
Dopo aver letto questo libro, guardare un film, andare a teatro o leggere un romanzo sarà un'esperienza diversa da prima; sapremo riconoscere le tinche, sapremo quando il romanzo è in prima persona, in terza o in una
...more
Alessandro
Apr 01, 2011 Alessandro rated it really liked it  ·  review of another edition
Un libro fatto di ottimi consigli, che non vanno certo presi come oro colato, ma sono indubbiamente utili. E se si legge bene, viene poi automatico leggendo qualsiasi altro libro, scomporlo o scoprire le tecniche che l'hanno portato alla luce. Così mentre leggo un brano mi viene quasi spontaneo dire: questo è scritto in terza persona; questa è una finta terza persona; questa è una metonimia; questo è un deus ex machina; questa è una tinca; eccetera. Insomma, si comincia a essere un lettore più a ...more
Emanuela
May 05, 2013 Emanuela rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: handbook, arte, education
Il titolo non dà merito a questo manuale indirizzato a "giovani" -18-25 anni?- "scrittori" -ma anche per lettori e spettatori-; forse si intendeva chi approccia alla scrittura? Sarebbe limitativo.
Sta di fatto che lo consiglio per tutte le età a prescindere che si scriva o meno. Infatti, è una carrellata sulle diverse tecniche scrittorie nei diversi campi artistici dove la caratteristica espressiva di ciascuno condiziona, negli spazi e nei tempi, il modo di scrivere i testi.
Così l'autore affronta
...more
Procyon Lotor
Cenni divulgativi sulle tecniche narrative Libriccino prezioso e doverosamente limitato. . Un giro nelle tecniche narrative di radio cinema eccetera molto utile per l'inesperto senza mai esser n noioso n troppo ficcante. Trucchi di scena, costruzione dei dialoghi, i tempi, le traduzioni da un linguaggio a un altro eccetera ma con giudizio e misura. . Utile per chi pensa di dedicarcisi a ripulirlo di molte illusioni. . Inutile per capire un Simenon che sapeva quasi tutto e lo realizzava con met m ...more
Daniel Aguilar
This is a collection of somewhat random thoughts about writing for different media (mainly cinema and theatre, but also radio and novels). Some of the ideas are expressed beautifully, poetically, going quite beyond technical advice, but as a whole it didn't really engage me. As said, it looks more like a compendium of random notes than an structured work. However, I certainly enjoyed the last chapter -about comedy, humour, improvisation...- since it provides a brief yet insightful coverage of th ...more
Ilaria
Il titolo è ingannevole; si parla più di cinema e teatro che non di letteratura. Interessante il capitolo sulla comicità, c'è dentro tutto Pirandello e Bergson.
Bab
Bab rated it really liked it
Aug 23, 2016
Renan Virginio
Renan Virginio marked it as to-read
Jul 28, 2016
Menta
Menta added it
Jul 25, 2016
LindaBaggins
LindaBaggins marked it as to-read
Jun 19, 2016
Luca
Luca rated it it was amazing
Jun 05, 2016
Aseriouswoman
Aseriouswoman marked it as to-read
May 29, 2016
Vincenzo
Vincenzo marked it as to-read
May 15, 2016
Giorgia
Giorgia marked it as to-read
Apr 12, 2016
Andrea
Andrea added it
Apr 04, 2016
Jacopo Angelo Spanò
Jacopo Angelo Spanò marked it as to-read
Mar 26, 2016
Alberto Della Rossa
Alberto Della Rossa marked it as to-read
Feb 15, 2016
Benedetta
Benedetta marked it as to-read
Jan 21, 2016
Claudia Rampado
Claudia Rampado marked it as to-read
Jan 07, 2016
Zetakappa
Zetakappa rated it really liked it
Jan 10, 2016
Grazia Manuelli
Grazia Manuelli marked it as to-read
Nov 18, 2015
Esteb
Esteb marked it as to-read
Nov 04, 2015
« previous 1 3 4 5 6 7 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
37271
Vincenzo Cerami (Roma, 2 novembre 1940 - Roma, 17 luglio 2013) è uno scrittore, drammaturgo e sceneggiatore italiano.
Nato nella capitale da genitori siciliani, allievo, alla
scuola media, di Pier Paolo Pasolini, ha sempre considerato questo incontro determinante per le sue scelte successive.
More about Vincenzo Cerami...

Share This Book