Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Noch ein Tag und eine Nacht” as Want to Read:
Noch ein Tag und eine Nacht
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Noch ein Tag und eine Nacht

3.42  ·  Rating Details  ·  1,865 Ratings  ·  101 Reviews
Wecker, Kaffee, Straßenbahn, Büro, Fitness, Pizza, Kino, Bett (wenn möglich nicht allein) ... So sieht Giacomos Leben aus, ewiggleiche Tage unter dem fahlen Himmel einer italienischen Großstadt. Eines Morgens fällt Giacomo in der Straßenbahn eine junge Frau auf. Am nächsten Tag sitzt sie wieder da. Über Monate beobachtet Giacomo sie, ohne sie anzusprechen – das morgendlich ...more
Paperback, 298 pages
Published 2011 by Diogenes (first published 2007)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Noch ein Tag und eine Nacht, please sign up.

Be the first to ask a question about Noch ein Tag und eine Nacht

Community Reviews

(showing 1-30 of 3,000)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
Mikimara
Nov 15, 2010 Mikimara rated it did not like it  ·  review of another edition
la buona volontà ce l'ho messa, ma il libro è pessimo: le farneticanti e adolescenziali riflessioni di una mediocrità disarmante. per disprezzare bisogna conoscere. adesso ne ho piena facoltà: è feccia della peggior composizione.
Lightblue
Difficile dare un giudizio a questo libro. Ha delle trovate stilistiche molto significative (come quella in cui il protagonista dice di sentirsi cosi felice da voler abbracciare tutto il mondo, cosi forte da farsi rimanere il segno dell'equatore sulla pancia) e alcune molto simpatiche (ancora il protagonista, trovandosi a NY, dice che per cavarsela con la lingua straniera usa spesso "get" che in inglese e' un po' come "puffare" nel mondo dei puffi...va sempre bene!). Belle anche le ambientazioni ...more
Ilenia
Nov 06, 2014 Ilenia rated it did not like it  ·  review of another edition
Partivo prevenuta, lo ammetto.
Ma volevo poter essere critica in maniera cosciente e consapevole, non basandomi sulle sole frasi sdolcinate e strappalacrime che girano su fb.
Ebbene, coscientemente e consapevolmente, se questo è considerato il miglior libro di Fabio Volo, siamo a mare.
Lascio da parte i contenuti, sebbene ancora più adolescenziali di come me li aspettassi, forse perché i protagonisti non sono dei veri adolescenti (avevo fatto lo stesso discorso per tre metri sopra il cielo, e almen
...more
Amanda L
I had never read a book by a boy's point of view. This was my first experience on this.

And I liked it!



The plot is a bit wierd, but in a good way. The only reason I couldn't give it more then 3 stars is that some parts, in my opinion, were not really needed. It felt like they were there only to add some extra pages to the book.

What I really liked were his flashes of memory of childhood and his grandmother. I laughed at those!

This book has a little humor and a little sadness inside. A nice boo
...more
Yasmine
Mar 26, 2011 Yasmine rated it it was amazing  ·  review of another edition
Il giorno in piu e il mio primo libro che leggo di Fabio Volo e anche il primo libro che sto leggendo in italiano. Devo dire che e molto facile da entendere pero non pensate che cosi e 'facile' vuole dire senza senso. Mi da una impressione eccezionale, lo stilo molto 'leggero' e piacevole ma col che si racconta non solo una storia d'amora semmai il modo di vista del mondo, di vivere che molte volte si asomiglia uno ad altro. Mi trovo a me stessa nel questo libro. Posso dire che e un libo da legg ...more
larry100
Aug 16, 2011 larry100 rated it really liked it  ·  review of another edition
Trovato in un momento particolare della mia vita, l'aforisma all'inizio per me é valso tutto il libro... "Muore solo l'amore che smette di essere sognato".

Il libro é bello e godibile.
Naima
Sep 22, 2012 Naima rated it it was ok  ·  review of another edition
Lui: insulso. Lei: insensata. La trama: improbabile.
Niente da fare: a me di Volo piaciuto solo il primo libro, che avevo trovato originale per il modo di porsi verso il lettore. Sar che non capisco sti personaggi depressi che instaurano rapporti romantici alternativi....

Salverei solo i primi capitoli da leggere sotto l'ombrellone per farsi due sane risate e per stupirsi di come Volo sappia descrivere certi fatti della nostra quotidianit, le paranoie e l' intimit in modo diretto ed ironico.
...more
Sarah
Sep 15, 2013 Sarah rated it really liked it  ·  review of another edition
Easy to read in Italian for a non-native speaker. Even though the series of events that lead the romance is a bit far-fetched, I really like how Volo makes his main character so real. Volo captures what it means to be in a relationship - the good and the bad - on a deep level, despite this being more of a light romantic novel. I found myself wanting to underline bits that really rang true in my own life!
Matteo
Feb 05, 2013 Matteo rated it did not like it  ·  review of another edition
È una lettura veloce, non mi ha scaturito nulla di profondo. Le cose "utili" sono le frasi sdolcinate da cui prendere spunto per fare colpo su una donna.
LadyElena
La storia: ho letto molte recensioni che dicono che la storia sia troppo surreale. Certo non capita tutti i giorni, ma capire al volo che una persona è quella giusta quindi iniziare a costruire un qualcosa ed avere costanti conferme della tua prima sensazione, non mi sembra così impossibile. Sarà che l'ho vissuta in prima persona....
Lo stile: lo stile non convince. È favolistico, banale e un po' scialbo. Alcune frasi un po' troppo smielose e certe metafore erano da evitare. È anche vero però che
...more
Procyon Lotor
L'onesto soccorrevole Bonetti Il Bonetti onesto e soccorrevole, dicevamo, tanto da porre come quasi-sottotitolo, riecheggiando le sue certe ascendenze brechtiane, Il problema non quanto aspetti, ma chi aspetti" cos quindi l'intrepretazione gi fornita, conformemente alle direttive EU, allegata al libro. . Lo capisco, pare che alcune vecchie copie di quella dolcissima pigotta d'acciaio di "Pippi Calzelunghe" spacciate senza istruzioni per l'uso abbiano creato danni irreparabili nei fantolini de ...more
Sári
Nov 05, 2013 Sári rated it it was amazing  ·  review of another edition
Érzelmes, magával ragadó, könnyed és tartalmas (ami furán hagzik így egyszerre, de igaz), fantasztikus, napsütötte könyv. Azt hiszem, megy is a kedvencek közé. Bárcsak ilyen élményt váltanának ki a mozikban/otthon/vendégségben megnézett romantikus vígjátékok… amik sajnos általában jóval alacsonyabbra lövik be az „átlagnéző” értelmi és érzelmi szintjét.
És azt hiszem, hogy ez egy fontos dolog. Hogy ez a könyv, amely néha már-már a giccs határán lavíroz (ami szerintem amúgy nem baj – mondom ezt úgy
...more
Célia
Giacomo e Michela conhecem-se num eléctrico. Passam cerca de 2 meses a encontrar-se nesse meio de transporte, mas nunca se falam. Um dia, Michela mete conversa com Giacomo para lhe dizer que vai partir para Nova Iorque porque arranjou um novo emprego, e este, aconselhado pela sua amiga Silvia, vai atrás dele para a cidade americana, pressentindo que esse será um passo importante na sua vida. A partir daí, iremos acompanhar a relação dos dois e os dilemas internos que Giacomo terá de enfrentar de ...more
Dora Santos Marques
A minha opinião em vídeo: https://youtu.be/wg6Qbhi2nRg

Eu adorei este livro! É uma lufada de ar fresco e lê-se num instante!
Vimos a perspectiva masculina de um homem apaixonado por uma mulher com quem se cruza todos os dias no eléctrico.
A sua visão do amor é deliciosa e os desabafos e acções do dia a dia fazem-nos gostar ainda mais da história!
Ina incanto
Sep 04, 2015 Ina incanto rated it it was amazing  ·  review of another edition
”Mi piace stare con una persona intimamente perché vuol dire correre il rischio di diventare leggermente diversi da se stessi. Alterarsi un po'. Perché non è essere se stessi che mi affascina in un rapporto a due, ma avere il coraggio di essere anche altro da sé. Che poi è quel te stesso che non conoscerai mai. A me piace amare una persona e conoscerla a memoria come una poesia, perché come una poesia non la si può comprendere mai fino in fondo. Infatti ho capito che amando non conoscerai altro ...more
Frank
Jan 31, 2011 Frank rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: prestito
Il mio primo libro di Fabio Volo e, stando a quanto mi hanno detto, il più riuscito. Il commento in questo caso risulta davvero soggettivo e dipende molto dallo stato d'animo del periodo di lettura. Si può pensare ad una specie di Moccia per un pubblico di quarantenni (il che non sarebbe certamente una cosa positiva), oppure ad un romanzo stile "Caos calmo" (che viceversa ne farebbe un piccolo gioiello). Nel mio caso le emozioni non sono certamente mancate, con tanti riferimenti anche a periodi ...more
Javier Domínguez Muñoz
Entretenido y previsible. Es lo que es, una lectura ligera. Tiene algunos momentos muy buenos pero me da la sensación que a veces es más un monólogo de situaciones graciosas o anécdotas más que otra cosa. Es pretencioso musicalmente y las referencias están metidas con calzador así como las descripciones de la ciudad que no van a cuento. Tiene un punto de machista muchas veces que encaja mejor en una mente italiana. Una historia de amor para leer en ratos aleatorios
Lsanti Santi
Jan 06, 2012 Lsanti Santi rated it really liked it  ·  review of another edition
Lo stile è quello di Fabio Volo che in fondo ti sembra già di conoscere da sempre. In realtà riesce sempre a sorprenderti piacevolmente e a tirare fuori battute e situazioni divertenti che ti fanno dire "che bello se fosse capitato a me". In fondo è questo che riesce a creare Volo nei suoi libri. Situazioni piacevoli e intriganti che vorresti poter vedere accadere nella tua vita. E in fondo di cosa hai bisogno quando leggi? A volte di riflettere, a volte di approfondire, ma spesso di evadere, ri ...more
Sara Gaiani
Jun 28, 2012 Sara Gaiani rated it really liked it  ·  review of another edition
Quanto è difficile e allo stesso tempo facile riuscire ad amare una persona , nel senso di coppia? L'autore ci pone davanti a questo tema delicato e complicato scrivendo e raccontando della vita, delle riflessioni e dei sentimenti di un uomo. Un uomo per cui amare una donna gli è impossibile ai suoi occhi ma la sua vita cambia dal momento in cui un altro, una donna, gli mostra che anche per lui è possibile farlo. è possibile superare se stessi.
Fabio Volo , come dice sempre lui stesso, non è uno
...more
Carlotta68
Una favola in chiave moderna....Una prima parte molto dettagliata, racconti e ricordi di amori passati che si alternano con una serie di flashback all'oggi, un oggi fatto di sguardi quasi fanciulleschi rivolti alla ragazza che ogni mattina Giacomo incontra sul tram. Si passa lentamente dall'idealizzazione alla concretizzazione del sogno. L'incontro tanto atteso e poi di nuovo la separazione, inaspettatamente dolorosa. Un pò frettolosa la conclusione ma non manca il lieto fine come in ogni favola ...more
Antea
Jan 19, 2016 Antea rated it liked it  ·  review of another edition
Ho letto questo libro 5 anni fa.. mi era piaciuto moltissimo, non tanto per la storia, ma per come lui descriveva..lo trovavo bravo a raccontare insomma. Alcune immagini le ho stampate in memoria, perchè avendolo letto a 16 anni mi si sono impresse in modo particolare. Ho trovato in questa community molti lettori avversi a Volo.. Li avevo trovati anche fuori, e credevo di trovarli anche qui..ma non con un odio così radicale e soprattutto condiviso. Non ho intenzione di difendere accanitamente Vo ...more
Francesca
Jun 15, 2015 Francesca rated it did not like it  ·  review of another edition
E' il primo libro che leggo di Fabio Volo e probabilmente anche l'ultimo. l'ho trovato estremamente banale e noioso.

E' partito in maniera simpatica, è anche scorrevole come è scritto, una serie di banalità che nella quotidianità tutti pensiamo e che in fondo fanno sorridere.

La storia ha un bell'incipit: la sconosciuta sul tram...i pensieri.... quasi a limite dello stalking.... ma ci sta. Si conoscono. lei parte ... lui ci pensa. la raggiunge. la loro storia. e li iniziano i 10 capitoli più lung
...more
Allycks
Jul 11, 2010 Allycks rated it it was ok  ·  review of another edition
Shelves: italiano
Comincia bene con una voce narrante vincente e un po' di tensione fra i personaggi e lo svillupo della storia. Mi è piacuto tantissimo l'idea di "spesa non spesa," quando il protagonista va a fare lo shopping e riempie il carello ma poi non compra niente, è soltanto il suo modo per scaricare un po' di tensione. Poi purtroppo il romanzo diventa quasi tutto dialogo, spesso molto banale, e manca quel pizzico di genialità che c'è all'inizio. Comunque si lascia leggere, questo sì, un buon libro da sp ...more
Eccentrika
Mar 13, 2014 Eccentrika rated it it was ok  ·  review of another edition
Shelves: adult, romance
In alcuni punti sembra un po' una seduta da uno psicologo, con dei dialoghi a volte un po' troppo lunghi per essere dialoghi (difficilmente una persona parla per una facciata intera senza un'interruzione...)
La scrittura comunque è molto scorrevole e il finale è un po' meno banale di quanto immaginavo... ma in definitiva il libro non è nulla di che!!!!
Bogdan
Dec 23, 2015 Bogdan rated it really liked it  ·  review of another edition
"Il giorno in più" is one of the freshest books I have read in a while. It's a romance novel that manages to stand out thanks to Volo's unique, humorous and (sometimes incredibly) detailed style of writing. The main characters are very well written; the author sometimes deviates from the story in order to dig up bits from each of the characters' past, a move which is proven to always be successful. Getting to know Giacomo from all points of view is what separates him from being the typical playb ...more
Jone
Jul 04, 2015 Jone rated it liked it  ·  review of another edition
Al empezar a leer este libro pensé que sería una lectura sencilla, simple y superficial. Tengo que admitir que en muchos momentos he estado equivocada. Giaccomo y Michela no son unos simples jóvenes; tienen una filosofía bastante peculiar y posiblemente un tanto difícil de comprender, a causa de la sociedad y las relaciones existentes entre las personas.
No me ha desagrado, y no me ha sido pesada la historia, sin embargo, entiendo que los personajes tengan que hablar de su pasado porque son como
...more
Sonia
Feb 03, 2014 Sonia rated it did not like it  ·  review of another edition
Purtroppo non c'é nulla di originale né di entusiasmante in questo tipo di scrittura. A tratti avevo l'impressione di leggere le frasi dei baci perugina... Comprendo che puó esserci una fetta di pubblico anche per questo genere. Sicuramente non é quello che io preferisco. Lo trovo adatto a far parte di una collana di romanzi rosa come Harmony.
Alessandro Balestra
Premetto subito che questo non è il mio genere. Di norma evito i romanzi d'amore come la peste, riesco a tollerare il "romanticismo" solo se è breve, marginale e a piccolissime dosi. Sono comunque un lettore onnivoro a cui piace, ogni tanto, leggere i cosiddetti "fenomeni editoriali" per toccare con mano se siano davvero belli quanto dicono o perlomeno per farmi io stesso un'opinione a riguardo. Da parte mia non c'è nessuna presunzione, voglio solo capire.
Il primo aggettivo che mi è venuto in me
...more
Stefania Druga
Feb 01, 2015 Stefania Druga rated it it was amazing  ·  review of another edition
Mi apro una bottiglia di vino anche se sono sola. Non devo discutere, sono indipendente. Difenderei questa condizione con tutte le mie forze, sempre. Eppure a volte anch'io avrei bisogno di un abbraccio. Di arrendermi e perdermi tra le braccia di un uomo. Un abbraccio che mi faccia sentire protetta anche se so proteggermi da sola. Sono in grado di fare le cose di cui ho bisogno, ma a volte vorrei far finta di non esserlo per il piacere di farle fare a qualcun altro per me. È una sensazione, ma n ...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 99 100 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Cose che nessuno sa
  • L'ultima riga delle favole
  • Acciaio
  • Ma le stelle quante sono
  • Rivergination
  • La grammatica di Dio. Storie di solitudine e allegria
  • Luisito: Una storia d'amore
  • Due di due
  • Nessuno sa di noi
  • Rossovermiglio
  • La collina del vento
  • Santa Maybe
  • 6 de Abril de '96
  • Haunting Jasmine
  • Il treno dell'ultima notte
  • La passeggiata
  • Niente di vero tranne gli occhi
  • Cronache del mondo emerso: La trilogia completa
591239
Fabio Volo was born near Brecia, Italy, in 1972. He is a writer, actor, and host of popular radio and television shows. He is the author of One More Day and Daybreak. Volo’s books have sold nearly five million copies in Italy.


Un Volo senza ritorno. Irriverente, trasgressivo, poco discusso. Un attore per "caso" da rivedere e riapprezzare. Un mito per molti adolescenti che adorano la sua scrittura g
...more
More about Fabio Volo...

Share This Book



“E cosa c'è di bello nella coppia scusa?"
"La complicità, il senso di appartenenza. A me, per esempio, piace conoscere una persona a memoria"
"Come ti piace conoscere una persona a memoria? E la routine? La monotonia? Che cos'hanno de bello?"
"No, non parlo di routine o monotonia, ma di sapere a memoria una persona. Non so come spiegartelo, è come quando studi le poesie a scuola, in quel senso intendo a memoria"
"Questa non l'ho capita"
"Ma si dai, come una poesia. Sai come si dice in inglese studiare a memoria? By heart, col cuore. Anche in francese si dice par coeur... ecco, in questo senso intendo. Conoscere una persona a memoria, significa, come quando ripeti una poesia, prendere anche un po' di quel ritmo che le appartiene. Una poesia, come una persona, ha dei tempi suoi. Per cui conoscere una persona a memoria significa sincronizzare i battiti del proprio cuore con i suoi, farsi penetrare dal suo ritmo. Ecco, questo mi piace. Mi piace stare con una persona intimamente perché vuol dire correre il rischio di diventare leggermente diversi da se stessi. Alterarsi un po'. Perché non è essere se stessi che mi affascina in un rapporto a due, ma avere il coraggio di essere anche altro da sé. Che poi è quel te stesso che non conoscerai mai. A me piace amare una persona e conoscerla a memoria come una poesia, perché come una poesia non la si può comprendere mai fino in fondo. Infatti ho capito che amando non conoscerai altro che te stesso. Il massimo che puoi capire dell'altro è il massimo che puoi capire di te stesso. Per questo entrare intimamente in relazione con una persona è importante, perché diventa un viaggio conoscitivo esistenziale".”
21 likes
“Il per sempre è un'illusione... troppo comodo... noi siamo per l'adesso.” 13 likes
More quotes…