Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Una scrittura femminile azzurro pallido” as Want to Read:
Una scrittura femminile azzurro pallido
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Una scrittura femminile azzurro pallido

by
3.77 of 5 stars 3.77  ·  rating details  ·  176 ratings  ·  12 reviews
Siamo a Vienna, nel 1936. Un alto funzionario ministeriale, sposato a una bella e ricca dama viennese, apre una mattina una lettera. Sulla busta riconosce una scrittura femminile azzurro pallido. Quella lettera si insinua immediatamente, come una lama, nella sua vita troppo levigata e la disarticola dall’interno. Apparentemente, in poche righe molto formali, la scrivente c ...more
Paperback, Fabula, 132 pages
Published April 1st 1991 by Adelphi (first published 1941)
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Una scrittura femminile azzurro pallido, please sign up.

Be the first to ask a question about Una scrittura femminile azzurro pallido

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 359)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Fewlas
”Il più contorto e lambiccato degli uomini non potrebbe mai sognare – ma no, non trovo la parola giusta, sognare non rende l’idea- come una donna sotto il casco del parrucchiere.”

Quanto è vero! Non che a me sia mai capitato di finire sotto il casco dal parrucchiere, intendiamoci. A tagliare i capelli vado un paio di volte l’anno e quando ci vado i sogni che più di frequente affollano la mia mente vedono come protagonisti il parrucchiere stesso ed i suoi strumenti. Ogni volta gli faccio capitare
...more
Stephan Frank
A true gem. Short, intense. With unexpected twists (no spoilers here). An excellent insight into the mindset and world of a seemingly successful high-level public servant in the Vienna of 1936.
Alberto Facchini
Una piccola perla
Veramente raffinato e prezioso questo romanzo breve. Nel contenuto mi ha ricordato il recente film 'Il nastro bianco', in cui alcuni fatti quotidiani antecedenti l'avvento del nazismo rivelano gi� l'embrione della Grande Tragedia. Qui una storia d'amore, o meglio un frainteso che provoca la riemersione di un amore del passato, scatena una reazione emotiva nel protagonista che gi� prefigura, col nostro senno di poi, la banalit� del male della croce uncinata. Lo stile letterario �
...more
Martha Heindl
Nach Jahren nochmals gelesen. Ein Meisterwerk. Habe mich dabei an die nicht minder großartige Verfilmung von Axel Corti aus dem Jahre 1984 erinnert.
Michael
An interwar, prequel of the "holocaust novel". A wonderful narrative about an affair between a married bureaucrat and a Jewish woman that comes back to haunt him 18 years later at the height of his career, and the the anti-semitism pervading Austria. A comic-tragic tale about what happens when one does not follow their heart.
Çorkan
Werfel cii mette fra le dita un granello di sabbia, leggerissimo, impalpabile. Ma ad ogni parola il granello aumenta di peso e dimensioni. Nell'ultima pagina (stupenda e tragica) il processo di crescita diventa esponenziale e ci ritroviamo a tentar di sorreggere un macigno che oscura anche il sole costringendoci in un cono di tenebre. Colti di sorpresa, non possiamo far altro che soccombere.
HannaSchygulla
Una lettera irrompe nella lussuosa e vuota esistenza di un funzionario della Vienna del 1936. E' il passato che si riaffaccia con il sapore dell'unica forte emozione mai provata, l'amore per una donna, e il senso di colpa che il ricordo della relazione troncata senza spiegazioni affiora prepotente.
Un lungo monologo/processo, di cui Leonida è imputato, accusatore, difensore e giudice. Ne uscirà assolto, in nome di un'ipocrisia diventata filo conduttore di una vita mai vissuta pienamente (se non n
...more
Jennifer
I read this in English and would like to read it in German now. it captured a unique time, place, and type of man.
Rob75
Una lettera inaspettata scatena un tourbillon di emozioni che coinvolge i protagonisti tra scenate di gelosia ed elucubrazioni varie in tutto quello che sarebbe potuto essere ma non è stato, l'atmosfera è resa ancora più cupa dalla ambientazione... siamo nella Vienna del '36 dove lo spettro delle discriminazioni (che poi diventeranno vere e proprie leggi) razziali comincia a materializzarsi in maniera sempre più preoccupante.
Turan
Eine phantastische kleine Erzählung. Werfel beschreibt eindrucksvoll das Leben eines aalglatten Schönlings, der einen Brief erhält, der alles zum Guten oder zum Schlechten hin wenden könnte.
Mirrordance
Aug 22, 2012 Mirrordance marked it as not-read
Iniziato a leggere in casa altrui.... ma poi non me lo sono portato via... la fine alla prossima visita!!
:-)
Juliane
Ein wundervolles kleines Meisterwerk von Franz Werfel, absolut empfehlenswert.
Ana Hernandez
Ana Hernandez is currently reading it
Jan 21, 2015
Scholar
Scholar marked it as to-read
Jan 18, 2015
Stephen
Stephen marked it as to-read
Jan 15, 2015
Abi Mott
Abi Mott marked it as to-read
Jan 08, 2015
Beth
Beth marked it as to-read
Jan 03, 2015
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • The Swedish Cavalier
  • The Terrors of Ice and Darkness
  • Transit
  • Die Dämonen
  • Hotel Savoy
  • Kassandra
  • Elsewhere, Perhaps
  • Schloß Gripsholm
  • Der Schüler Gerber (Fiction, Poetry And Drama)
  • The Beautiful Mrs. Seidenman
  • Leviathan
  • Last Days of Mankind
  • Lieutenant Gustl
  • The Death of a Beekeeper
  • The Folded Leaf
  • The Voices of Marrakesh: A Record of a Visit
  • Heldenplatz
  • Marie Stuart
57432
Czech-born poet, playwright, and novelist, whose central themes were religious faith, heroism, and human brotherhood. Franz Werfel's best-known works include The Forty Days of Musa Dagh (1933), a classic historical novel that portrays Armenian resistance to the Turks, and The Song of Bernadette (1941). The latter book had its start when Werfel, a Jew escaping the Nazis, found solace in the pilgrim ...more
More about Franz Werfel...
The Forty Days of Musa Dagh The Song of Bernadette Der Abituriententag Star of the Unborn Verdi: Roman der Oper

Share This Book