Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Il prete bello” as Want to Read:
Il prete bello
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Il prete bello

3.74  ·  Rating Details ·  99 Ratings  ·  12 Reviews
Il prete bello è un romanzo picaresco pieno di movimento e ricchissimo di figure. Al centro della briosa narrazione, condotta con una lingua rapida e saettante, si trovano la provincia veneta e le sue pettegole piccolezze al tempo del fascismo. Ecco le signore e signorine che girano intorno alla tonaca di don Gastone (il prete bello) con la scusa di educare alcuni ragazzin ...more
Hardcover, I Grandi Romanzi Italiani del Corriere della Sera, 272 pages
Published 2003 by RCS - Corriere della Sera (first published 1954)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Il prete bello, please sign up.

Be the first to ask a question about Il prete bello

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
Arwen56
Piacevolissimo romanzo dello scrittore veneto, in cui si intrecciano diversi piani di lettura.

E’, innanzitutto, un ritratto di una città di provincia, durante l’epoca fascista, che si sofferma soprattutto sulla piccola comunità che i condomini di un povero palazzo finiscono per creare: il gruppetto di zitelle, la padrona di casa, il vedovo originario del sud che segrega le figlie in casa nel timore vengano “oltraggiate”, il calzolaio gobbo, il nonno che gestisce una custodia per biciclette, la
...more
Davide
Primo grande successo di Parise, nel 1954. La voce che racconta è quella di Sergio, ragazzino costretto dalla miseria a crescere presto (è figlio di N.N., il nonno ha una misera attività di custodia di biciclette, ma soprattutto un cancro) e a vivere di invenzioni fuori casa con il gruppo (la «naia», sempre anonima, tranne la ragazzina Liliana) e l’amico-leader Cena. L’occasione vitale e narrativa è la presenza di un giovane ed aitante e fascistone prete (don Gastone), concupito da tutte le “sig ...more
Isabella
Jan 14, 2016 Isabella rated it really liked it  ·  review of another edition
" Guardava tutto questo e nei suoi occhi a un certo momento apparve una Legnano da corsa nuova fiammante; guardava e pregava anche per avere una vita migliore in questo mondo e in mezzo agli uomini più grandi e più fortunati di lui e proprio mentre stava passando in rassegna tutte queste cose sulla sua nuova bicicletta, questa si alzò e Cena, rifiuto di riformatorio, ladro e miserabile a dodici anni, abbandonò con essa le strade di questa terra."

Un grande palazzo sulle cui scale, che sembra che
...more
Cristina
Per quanto sia sorretto da un'ottima scrittura non riesco a dargli più di tre stelline. I personaggi sono monodimensionali, più macchiette che personaggi sinceramente, la trama è un insieme di episodi tenuti (a stento) assieme da alcune figure chiave, il prete sarà anche bello ma quanto è insipido e le zitelle sono insopportabili.
Concordo con chi lo definisce un romanzo picaresco, pieno com'è di personaggi ai limiti che vivono di espedienti, ma mancano, almeno per me, brio e allegria e quella fu
...more
Auntie Pam
non avevo mai sentito parlare di questo libro ma devo ammettere che è veramente una bella scoperta- Uno spaccato della vita italiana durante il fascio. Il vero protagonista è Sergio, un bambino povero che non conosce neppure suo padre, ma sa bene come "tirare avanti". Ho adorato tutti i persoanggi del caseggiato e il prete è solo una novità all'interno del quartiere. Descrizioni ottime, davvero un bel libro.
Chiara Tinelli
Aug 12, 2016 Chiara Tinelli rated it really liked it  ·  review of another edition
Il prete bello è un romanzo picaresco che narra le avventure di due ragazzini preadolescenti, Sergio e l'amico Cena, figli della povertà estrema eppure capaci di inventarsi trucchi ed escamotages in grado di garantire loro una rendita dignitosa e persino di guadagnarsi una bicicletta Bianchi ultimo modello. Goffredo Parise racconta la provincia veneta attraverso le marachelle e i furti dei due amici, insieme alla "naia", la banda di teppisti di strada a cui sono legati.
Tutte le vicende ruotano i
...more
Donato
Jan 23, 2010 Donato rated it it was ok  ·  review of another edition
This is a perfect example of why style is important. It's a neorealist story with a...I don't know, almost baroque style. It just doesn't work.
The story I liked (small town gossip and hypocrisy and how it can actually be profited from by poor kids trying to get by on anything), but the style...it actually made the book not fun to read.
Not only was the prose not right, even the conceit was a little forced. It was narrated by one of the "street urchins", but how could he possibly know everything
...more
Concetta Maddaluno
Non mi è piaciuto molto, pensavo di meglio, sia leggendo la critica sia partendo dai primi capitoli. Quell'aria di disfattismo finale mi ha lasciato l'amaro in bocca. Proprio la conclusione fa perdere mordente a un'idea che poteva anche essere originale, mentre tutto ritorna al punto di partenza, gli umili restano umili o peggio.
Infine, è vero che la scrittura è semplice e di facile lettura, ma quasi tutta la narrativa di quegli anni è così.
Valentina Paoli
sottotono e non perfettamente equilibrato,l'ironia si spenge nella noia nella seconda parte. indubbiamente ben scritto ma non lascia nessun segno. spaccato di vita quotidiana come ce ne sono tanti. godibile ma non memorabile.
Lucia
Oct 01, 2016 Lucia rated it it was amazing  ·  review of another edition
La miseria ai tempi di Mussolini

"L'amore io non sapevo cosa fosse, e comunque, valeva sempre meno di una lira perché era una cosa che non si comprava e non si vendeva."
Laura Losito
...cambierei il titolo...
Lindt
May 08, 2013 Lindt rated it really liked it  ·  review of another edition
Četla jsem v češtině... Velice zajímavá a dojemná knížka... Doporučuji.
Lorenzo
Lorenzo rated it liked it
Nov 24, 2016
Dimitris
Dimitris rated it really liked it
Aug 09, 2015
Max Bolondi
Max Bolondi rated it really liked it
Nov 23, 2010
Paolo
Paolo rated it really liked it
Jul 23, 2013
Zajec
Zajec rated it liked it
Dec 10, 2010
The Walrus
The Walrus rated it really liked it
Jul 07, 2015
Atticus06
Atticus06 rated it liked it
Jun 21, 2012
Umbry
Umbry rated it liked it
Aug 07, 2012
Avanto
Avanto rated it liked it
May 06, 2016
Giovanna
Giovanna rated it it was amazing
Nov 08, 2015
Ginny_1807
Ginny_1807 rated it liked it
Sep 27, 2012
Mauro Maruzzo
Mauro Maruzzo rated it it was amazing
Jul 09, 2015
Giulia Bellotto
Giulia Bellotto rated it it was ok
Sep 26, 2015
Daniela
Daniela rated it liked it
Sep 20, 2014
Christos Moulotsios
Christos Moulotsios rated it liked it
Aug 10, 2015
Marta
Marta rated it it was ok
Jan 18, 2012
Simonetta
Simonetta rated it it was ok
Jun 25, 2012
Cristina Zucchiatti
Cristina Zucchiatti rated it liked it
Jan 09, 2014
« previous 1 3 4 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
40236
Goffredo Parise è stato uno scrittore, giornalista, sceneggiatore, saggista e poeta italiano.

Nasce a Vicenza l'8 dicembre del 1929; la mamma Ida Wanda Bertoli, ragazza madre, cerca con grandi sacrifici di riempire il vuoto della mancanza del padre. Nel 1937 muore il nonno e la madre sposa il giornalista Osvaldo Parise, direttore del «Giornale di Vicenza»; il piccolo Goffredo, sempre alla ricerca d
...more
More about Goffredo Parise...

Share This Book



No trivia or quizzes yet. Add some now »