Federico De Roberto





Federico De Roberto


Born
in Naples, Italy
January 16, 1861

Died
July 26, 1927

Genre


Average rating: 4.06 · 591 ratings · 74 reviews · 39 distinct works · Similar authors
The Viceroys

by
4.07 avg rating — 461 ratings — published 1894 — 57 editions
Rate this book
Clear rating
I viceré, e altre opere

4.45 avg rating — 22 ratings2 editions
Rate this book
Clear rating
La paura

4.24 avg rating — 29 ratings — published 1921 — 8 editions
Rate this book
Clear rating
L'illusione

by
4.26 avg rating — 19 ratings — published 1891 — 8 editions
Rate this book
Clear rating
L'Imperio

by
3.75 avg rating — 12 ratings — published 1929 — 5 editions
Rate this book
Clear rating
La paura e altri racconti d...

3.78 avg rating — 9 ratings — published 2014 — 3 editions
Rate this book
Clear rating
La sorte

by
3.25 avg rating — 4 ratings3 editions
Rate this book
Clear rating
Il Paradiso perduto

3.33 avg rating — 3 ratings — published 1993
Rate this book
Clear rating
Processi verbali

by
liked it 3.00 avg rating — 3 ratings — published 1889 — 2 editions
Rate this book
Clear rating
La messa di nozze

by
4.50 avg rating — 2 ratings — published 1993 — 4 editions
Rate this book
Clear rating
More books by Federico De Roberto…
L'illusione The Viceroys L'Imperio
Uzeda (3 books)
by
4.07 avg rating — 492 ratings

“Né credeva alla sincerità della fede altrui. Monarchia o repubblica, religione o ateismo, tutto era per lui quistione di tornaconto materiale o morale, immediato o avvenire. Al Noviziato aveva avuto l’esempio della sfrenata licenza dei monaci che avevano fatto voto dinanzi al loro Dio di rinunziare a tutto; in casa, nel mondo, aveva visto che ciascuno tirava a fare il proprio comodo sopra ogni cosa. Non c’era dunque nient’altro fuorché l’interesse individuale; per soddisfare il suo amor proprio egli era disposto a giovarsi di tutto.”
Federico De Roberto, The Viceroys

“Il Foro, secondo Vitruvio, aveva forma di parallelogramma, con una piazza nel mezzo, girata da un portico a colonne; secondo il Bolano era di pianta quadrata, a due piani; al”
Federico De Roberto, Catania

“l'altro quello che sorge in piazza del Duomo, sulla fontana dell'Elefante; monumento singolare dove sono rappresentate o simboleggiate tre civiltà: la punica, dall'elefante che i Catanesi tolsero a stemma — come si vede fin da un suggello del conte di Paternò — per avere respinto gli assalti dei Cartaginesi, nonostante che la loro cavalleria fosse provveduta d'uno squadrone di questi spaventosi pachidermi; l'egizia, dall'obelisco che, o servisse di meta nel circo, o fosse invece qui trasportato al tempo delle Crociate, viene presumibilmente dalla terra dei Faraoni, e forse dalle cave di granito di Siene, e ne parla con i geroglifici che vi sono scolpiti; e da ultimo la cristiana, dal globo, dalle palme, dall'Epigrafe angelica e dalla croce che lo incoronano.”
Federico De Roberto, Catania

Topics Mentioning This Author

topics posts views last activity  
Around the World ...: Ellinor's ATW in 1001 Books 207 469 Aug 19, 2016 10:56AM